Binzago Day #3: altro giro, altra vittoria per gli ADP!

Seconda vittoria consecutiva per gli”Amici del Piazz” che escono alla distanza contro gli avversari e sabato sera si giocheranno l’accesso ai quarti di finale!

GiorSeconda vittoria convincente per gli “Amici del Piazz” in quel di Binzago ieri sera, in campo alle 20:45 contro “I Cocci Della Tazza” i nostri (privi di Furlanetto e Radovanovic) non hanno deluso facendo ancora un piccolo passo verso la qualificazione ai quarti di finale, decisivo lo scontro di sabato!

Solita partenza a rilento, da protocollo verrebbe da dire, per la compagine Blu Navy che finisce sotto subito 0-8 sparando a salve tutto quello che le capita per le mani, verso la fine del 1° quarto Alessandro Galtarossa ritrova la mira e la pressione difensiva lanciano prima la rimonta e poi il sorpasso andando al riposo lungo in vantaggio (28-27).
Nel 3° quarto gli ADP cambiano radicalmente marcia con i fratelli Tieghi in cabina di regia, le solite giocate del “Beer” Berry e le torri Garavaglia-Colombo a fare la differenza nel pitturato. I nostri toccheranno anche il +17 nel 4° periodo per poi portarsi a casa il referto rosa per 69-58!

Ottimo contributo delle ragazze; Erika Francione per una volta si prende un giro di riposo (0 punti ma solida difesa), eccellente prova di personalità di Cristina Danese, un po’ in affanno nelle prime 2 uscite ma punti pesanti ieri sera nell’ultimo quarto, mentre seconda partita consecutiva in doppia-cifra (11 punti) per “Milady” Tandoi e il suo gioco alla Russell Westbrook.

CURIOSITÀ: Gli Amici del Piazz hanno sfiorato il record per minor numero di punti subiti dalle donne avversarie: 3, il record è 1

Prossimo incontro: Sabato 5 ore 22 Vs “Belli Freschi”

Classifica Girone C
1) MONTENEGRO TEAM 3 vinte – 0 perse
2) GLI AMICI DEL PIAZZ 2 vinte – 1 persa (diff. canestri = -3)
3) BELLI FRESCHI 1 vinta – 1 persa (diff. canestri = +2)
4) GRIMY 1 vinta – 2 perse (diff. canestri = -12)
5) I COCCI DELLA TAZZA 0 vinte – 2 perse

Recap

Gli Amici Del Piazz – I Cocci Della Tazza 69-58 (10-13, 28-27, 51-43)

PIAZZ: Erika Francione, Cristina Danese 8, Giulia Dal Verme, Federico Tieghi 5, Camilla Tandoi 11, Francesco Tieghi 5, Giorgio Garavaglia 7, Riccardo Berenato 9, Alessandro Galtarossa 20, Davide Colombo 2, Benedetta Barenghi 2.
TAZZA: Daniele Mereu 3, Valeria Mascheroni 1, Mara Brambilla 2, Paolo Brambilla 6, Samuele Spinelli 5, Matteo Turconi 21, Andrea Lonati 4, Pietro Milani 16.

Si torna all’aperto dopo il lungo weekend dominato dal maltempo. E gli Amici del Piazz incassano due punti indispensabili nella corsa alla qualificazione, anche se non ancora sufficienti perché molto dipenderà dalla supersfida di sabato con i Belli Freschi. La Tazza, alla terza sconfitta in fotocopia (lunga resistenza ma calo finale complice l’organico corto), è invece eliminata.
Piazz senza Furlanetto e, nuovamente, Radovanovic e Gugliotta ma la pattuglia femminile è al completo contro le sole due ragazze a disposizione della Tazza: e alla fine, conti alla mano, il 21-3 nei punti-donne farà la differenza. Inizio “gelido” da entrambe le parti con una decina di errori al tiro; la Tazza è la prima a sbloccarsi e scappa sullo 0-8 mentre ci vogliono 4′ abbondanti per vedere il primo canestro dei Piazz (tap-in di Colombo). Però la Tazza non fa molto meglio e così la partita torna rapidamente in equilibrio.
Si alzano le percentuali dal 2° quarto; i Piazz sorpassano e allungano a +6 con Galtarossa, ma poi frenano di nuovo e la Tazza va all’intervallo col minimo svantaggio, siglato da una tripla di Paolo Brambilla.
Il 3° periodo indirizza la partita. Ora i Piazz viaggiano forte, anche con buone azioni corali. Turconi con 11 punti in questa frazione tiene a galla i suoi che però, col 4° fallo di Milani, non trovano altri riferimenti in attacco, mentre per i Piazz emergono protagonisti diversi, ad esempio Camilla Tandoi e Berenato; quest’ultimo con una tripla e un appoggio su assist di Garavaglia firma il +8 a fine 3° quarto.
Con un’altra spallata i Piazz chiudono i conti: ancora Tandoi in evidenza con una tripla e un contropiede su palla rubata. Completano l’opera Galtarossa e Garavaglia per un massimo vantaggio di +16 (63-47 a 5′ dalla fine). Poi i Piazz non affondano i colpi e potrebbero pagarlo in caso di 3° posto, se la differenza-canestri totale non fosse sufficiente a passare. Ma se battono i Belli Freschi non avranno bisogno di fare conti…

Gallery

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B