Cleveland, via Jack, sogna James…e Kevin Love?

Cleveland ha lo spazio per James e adesso starebbe pensando al doppio-colpo, a Las Vegas LeBron incontra Riley e ha 3 veterani pronti a seguirlo se lasciasse Miami!

Ore 21:30

KevinLove• I Cavs continuano a far parlare di se oggi, voci dicono che se iìriuscissero nell’impresa di riportare LeBron James (29 anni), la mossa successiva sarebbe quella di andare dai Minnesota Timberwolves ed offrire Andrew Wiggins (19 anni) per Kevin Love (25 anni).

• Intanto quando in Italia saranno le 0:00 LeBron James, con l’agente Rich Paul, incontrerà Pat Riley con Dwyane Wade (32 anni) presente.

LeBron James ha già messo in allarme 3 veterani per seguirlo qualora traslocasse da Miami, chi sono? James Jones (33 anni), Mike Miller (34 anni)…e Ray Allen (38 anni), recentemente contattato dai Cavs!

Ore 18:00

• I Cleveland Cavalier mettono a segno un importante colpo per continuare a sognare il ritorno di LeBron James (29 anni); i Cavs infatti hanno spedito Jarrett Jack (30 anni),  Sergey Karasev (20 anni) ai Brooklyn Nets, i quali a loro volta hanno spedito a Boston Marcus Thornton (27 anni), i Celtics hanno inoltre hanno ricevuto Tyler Zeller (24 anni) e la prima scelta del Draft 2016 dei Cavaliers.
Adesos Cleveland ha $24 milioni liberi nel tetto salariale, per LeBron ne bastano $20!

• Se però James dovesse rimanre a Miami, Cleveland ha già pronto il “Piano B” con i nomi di Trevor Ariza (29 anni) e Chandler Parsons (25 anni) sul taccuino.

Ore 9:00

nba_g_riley_b3_600x400• Nella giornata di ieri a Las Vegas LeBron James (29 anni) si è allenato e ha cenato con Dwyane Wade (33 anni) dopo il meeting con Nike, stasera sempre a Las Vegas il 4 volte MVP incontrerà Pat Riley e presumibilmente sarà il meeting decisivo per il futuro delle due parti. Il giocatore deciderà se restare a South Beach o tornare a casa con i Cleveland Cavaliers.

• I Charlotte Hornets mettono a segno un importante colo, infatti hanno scippato alla concorrenza Gordon Hayward (24 anni) con un contratto da 4 anni per $63 milioni, i Jazz però sono già pronti a pareggiare l’offerta per non farselo scappare!

• Intanto continua a tardare la decisione di Carmelo Anthony (30 anni) che, secondo altre fonti vicine a lui e anche secondo i New York Knicks, starebbe aspettando la decisione di LeBron James per capire se sarà possibile giocare insieme.

Pau Gasol (33 anni) è sempre in bilico sul ri-firmare con i Lakers o cambiare aria, ad oggi le candidate più quotate sono i Chicago Bulls e gli Oklahoma City Thunder, proprio con OKC il catalano si incontrerà nei prossimi giorni

• A Portland scaltramente LaMarcus Aldridge (28 anni) non firmerà l’estensione di contratto questa estate in quanto, nella prossima, potrà ambire a 5 anni per $108 milioni. Il giocatore vuole chiudere la carriera nell’Oregon

• perso Josh McRoberts i Charlotte Hornets hanno individualizzato in Marvin Williams (28 anni) il papabile sostituto.

• I Miami Heat sono attivi anche sul fronte uscite, Pat Riley sta cercando di piazzare Mario Chalmers (28 anni) e lo vorrebbe fare via sign-and-trade.

• Sono settimane che non se ne parla ma i Boston Celtics stanno continuando a lavorare ad una trade con i Minnesota Timberwolves per Kevin Love (25 anni), secondo molti GM NBA Danny Ainge sta cercando di comporre un pacchetto che i T-Wolves non potranno rifiutare.

• I Toronto Raptors incontreranno a Las Vegas Andre Blatche (27 anni).

• A Detroit tiene banco la situazione di Greg Monroe (24 anni), il giocatore vuole andarsene per via della incompatibilità tecnico/tattica con Andre Drummond (20 anni), ma il presidente e coach Stan Van Gundy tiene al lungo di G-Town: “Noi vogliamo che lui rimanga, ma deve essere un interesse reciproco”

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Max

    Pat Riley in quella foto sembra davvero “Scarface”.eppoi con quelle scarpe non se pò vede.
    Cmq Lebron sà bene che se cheide il max salariale non può poi pretendere di avere una Miami competitivissima.Boh staremo a vedere.

  • NyWorld

    Voci di un tentativo di Jackson di creare spazio per firmare LbJ che Anthony vorrebbe con sé a Ny e non a Miami…chiaramente Stat e Bargnani devono fare le valigie ma ci vorrebbe un vero e proprio miracolo….mission impossible?

  • lincolnheat

    Ahahahahahh
    Se andate a rivedere i commenti nell’articolo delle possibili destinazioni l’avevo già detto….era logico oltre che scontato…spero solo rimanga a Miami…Cleveland non si merita il suo ritorno…sia per i tifosi ma soprattutto per il presidente

  • BigGameJames

    Ma per curiosità il contratto di hayward non è simile a quello che firmò Harden con houston?

  • in your wais

    Sempre più basito quando leggo certe cifre, hanno rotto il cazzo con in lock out 3 anni fa, e sembra che niente sia cambiato, anzi, al limite è cambiato in peggio

    16 milioni annui per Gordon H. ? Ma non dovrebbero essere cifre a cui firmi uno tra i primi 15-20 giocatori della Lega? Non ne vale 11-12 massimo? No perchè ha 24 anni, ha talento, e personalmente mi piace molto, versatile, energico, uno che in squadra sono sicuro si farebbe adorare…

    Ma le domanda restano: 16 milioni annui ad uno che lo scorso anno ha tirato con un superbo 41% dal campo, ed il 30% da 3? Uno che ha segnato 16 punti a partita in una squadra mediocre, neanche a dire che ne metteva 25…eppoi, ma quanti margini di miglioramento ha? Magari potrà essere un all star, ma oltre questo, qualcuno lo vede ad essere il 1° violino di una squadra da titolo, o anche il 2° (tanto per ripetere il teorema George, che però cazzo, valeva ben di più quando firmò con i Pacers)?

    Io continuo a non capire…e poi ci si meraviglia che gli Spurs a distanza di 60 anni dal 1° titolo con Duncan, siano ancora la squadra da battere? Quei soldi non li hanno dati a Parker o Manu o chiunque non si chiamasse Duncan neanche nel loro prime…

  • Magic

    Il contratto a Hayward è qualcosa di folle.

  • mad-mel

    @nyworld
    Ho letto anche su altre rumors che Jackson vorrebbe “puntare” sull’italiano. Vedere se riesce a rivitalizzarlo anche se impossibile secondo me.
    Se sbolognano Stat ai sixers c’è spazio salariale per firmare due all star, non al massimale.
    Un ipotetico accordo tra melo e lebron di prendere sui 20 cucchi a testa si avrebbe un roster del genere:
    Dalembert Melo Shumpert james calderon e in panca jr.Smith shanno brown bargnani e hardaway jr.
    Saremmo già una contender da paura.

    Cmq vivrei un conflitto pazzesco, tifare knicks con lebron in squadra che mi sta altamente sulle palle.
    Però 41 anni sono 41 anni.

  • lilin

    cmq secondo me bargnani con lebron andrebbe a nozze…
    sarebbe la prima volta in carriera dove si trova in squadra un giocatore che gli faccia prendere i tiri che piacciono tanto a lui con metri di spazio

  • BigGameJames

    Secondo me il tipo di contratto di hayward è dovuto al fatto che utah può pareggiare qualsiasi offerta quindi charlotte ha deciso di andare sul pesante.. Però dai 15 milioni all’anno ad hayward.. vuol dire che sarà il tuo secondo violino e avrà un impatto da subito… mi sembra azzardato al momento, poi magari diventa un allstar e ti porta in alto eh..

  • Bj Elder

    Io adoro Hayward ma onestamente è una follia a quelle cifre, comunque se i jazz non pareggiano (altamente improbabile) Charlotte diventa una squadra molto interessante e futuribile, nell’est di oggi potrebbe già dire la sua…

  • onic76

    Io continuo a non capire xè Melo voglia a tutti i costi giocare insieme a LBJ… Per me non coesistono minimamente… due giocatori che vogliono tanto la palla in mano che non amano particolarmente andare in post che giocano nello stesso ruolo….mahhh

  • deron

    talento in giro: poco, confusione: tanta..

  • CharAznable

    Hayward contratto esagerato.Chissà se sarà come per Big Al,una scommessa vinta da Charlotte.

  • low profile

    Nessuno stima GH più di me su sto blog e tutto sommato mi fa anche piacere che le dirigenze nba stiano rivolgendo lo sguardo verso questi tipi di giocatore, dopo vent’anni di be like Mike (che per assurdo è chi gli ha offerto i soldi) i team player stanno piano piano ottenendo il riconoscimento meritato ma cavolo 63 testoni?!?!?!?!?! già 40-45 erano parecchi, ma così siamo un bel pò sopra la linea dell’esagerato. UTAH pareggerà quasi certamente, non possono fare altrimenti, magari non pensavano di dover scucire tanto ma il progetto continua e sono ancora convinto che sia un progetto valido.

    IWS

    Io concordo con te ma ti vorrei fare un appunto, non cadere anche tu nel tranello del CBA del 2011, è vero le tasse sono più punitive ma quella era la parte accessoria del contratto collettivo, col fine di evitare agli owners di farsi troppo male da soli, il vero punto focale dell’accordo è stata una grande vittoria dei proprietari che oggi sono molto più ricchi di ieri, i contrattoni alla cazzo di cane che ancora scuciono sono irrisori, se pensi che fino al 2011 i giocatori prendevano il 57% dei profitti col cap a 58 mil oggi che sono al 50% il cap è a 63 mil……. Ho letto di un calcolo fatto pochi giorni fa che stimavano tale differenza sui 10 anni di validità dell’accordo in 3,5 miliardi di dollari. 3 miliardi e mezzo

  • Michael Philips

    Sui contratti evidentemente a noi sfugge qualche meccanismo che permette ai GM di fare queste scelte senza rimetterci. Non credo siano tutti coglioni che non si accorgono che uno come hayward forse vale 10 mil(max) ma per quello che ha dimostrato sarebbe una promozione.

    Gasol ai Thunder fa paura, davvero. Ai Bulls credo ci sarebbe da un lato un potenziale terrificante con noah(due play di 213cm) ma dall’altro forse una coabitazione problematica.

    Gasol ai Knicks lo vedrei bene, con bargnani stile bosh e melo.

    Per quanto io possa volere James ai Knicks, con Melo non lo vedo bene, MAI. James chiedendo il massimo si è giocato la possibilità di firmare buoni innesti agli heat, segno che forse non crede più nel progetto. Per me sbaglia, perché così toglie ogni possibilità ai suoi. Gli heat fino a qui hanno firmato mcroberts e granger, STOP. Come pretendi di tenerlo a miami, con bosh che valuta sempre più attentamente. Ma James ha le sue colpe e a questo punto, tanto vale andarsene via, che restare con il portafoglio pieno e un roster messo male.

  • brazzz

    certe cifre a certi giocatori si spiegano
    A)sono impazziti tutti
    B)c’è qualcosa che ci sfugge8ma non vedo proprio cosa..16 all’anno son 16 all’anno)
    C)è la riprova che talento in giro poco,e siamo a uno dei punti più bassi di sempre,come qualità..questo senza far paragoni con niente,solo come valutazione in sé…

  • michele

    lebron ha parlato, ecco la sua destinazione

    https://pbs.twimg.com/media/BsDXeoACIAQEPzw.jpg

  • Magic

    Onic
    Melo non ama il post?
    Melo è uno dei giocatori in assoluto più forti in post al mondo, tra le ali piccole è indiscutibilmente il numero uno nel fondamentale, diverse piste avanti a Kd e James.

  • nitrorob

    Gasol lo prendessero pure i Bulls, noi vogliamo Monroe!!!!
    dopo a lunghi direi che non siamo messi male, sfanculi Perkins tanto per cambiare e ti ritrovi con Ibaka Monroe Adams e questo Mcgary che non sembra proprio un cessetto!
    poi metti Lamb in quintetto al posto di Sefolosha e il gioco è fatto!
    ma tanto non si farà niente di tutto ciò, Lamb entrerà sempre dalla panca (se entrerà) per dare il cambio a qualche vecchio decrepito stile Butler

  • Jurassic_Park

    Ma un applausone a Masai per l’interessamento verso Andray Blatche?

    Io quel giocatore lo adoro, uno dei pochi lunghi ad avere un gioco in post credibile che non sia solo a spallate e schiacciate. Come ce lo vedete a Toronto? 15-20 minuti dalla panca mica toglieranno spazio alla consacrazione di Valanciunas?

  • gasp

    Ma sono l’ unico che pensa che Charlotte abbia offerto tutti quei soldi per eliminare la concorrenza?
    Hayward aveva molte offerte quindi gli Hornets hanno offerto il massimo che potevano e ora forse neanche i Jazz pareggieranno…

  • hanamichi sakuragi

    MICHELE è BELLISSIMA!!!

  • CharAznable

    @Gasp Non sei il solo.Spero per loro abbiano l’occhio lungo come Big Al

  • Max

    Stat sembra che lo vogliano i Sixer

  • CharAznable

    *con Big Al

  • low profile
  • BigGameJames

    Faccio una riflessione su questi contratti dati a certi giocatori (meeks,frye, hayward e aggiungo lowry a 12 mil) e il livello medio della eastern:
    Non è che visto l’andazzo, molte squadre dell’est hanno intuito che senza avere a libro paga chissà quali campioni riescono comunque a raggiungere i playoff mantenendo in pari il bilancio?
    Toronto e Washington sono stati un bell’esempio: hanno fatto dei buoni playoff fermandosi solo al secondo turno,obbiettivo che ad inizio stagione era fuori dalla loro portata. Charlotte è uscita a testa alta vs gli heat con jefferson zoppo. Se fossero state ad ovest il discorso cambiava,secondo me.
    Ovviamente questo tipo di logica tenderà impoverire il livello medio ad est ancora di più.

  • Alessio

    scusa mad-mel na come pensi a stare sotto i 63 milioni del cap con la tua squadra quando i soli lebron, melo, calderon e Bargnani ne chiamerebbero 60??? Più j.r. smith 6, dalembert 4, etc etc…. no, senza cedere Bargnani è impossibile e anche in quel caso, visto che comunque bisogna rimanere sotto al cap firmando 15 giocatori, non basterebbe del tutto…

  • frankiegarage

    BigGameJames….. quanto espresso è molto simile alla teoria della selezione avversa….

  • Quaqquo

    Ma in tutto questo.. si sentiva proprio il bisogno di rimettere in commercio i SUNDEK ??
    E io sono uno che vive vintage, ma i sundek proprio NO !!

  • ZEN

    CIAO VECCHI CAZZONI VI SONO MANCATO?
    LO ZIO ZEN E’ TORNATO PER RACCONTARVI UNA STORIA VERA CHE NON RIUSCIVO PIU’ A TENERMELA PER ME MALGRADO AVESSI DATO IL MIO CONTRIBUTO PER RENDERE IL GIOCO DELLA PALLA SPICCHI LO SCHIFO DI OGGI.

    EBBENE SI,IO CHE HO ACCUDITO IL SERPENTE PIU’ VELENOSO DEL PIANETA.
    IO CHE CON LA MIA FILOSOFIA HO TRASFORMATO UN UOMO NEL COACH PIU’ VINCENTE DI SEMPRE.
    HO SCOPERTO MIKAN,COUSY,KAREEM,MAGIC AND BIRD,JORDAN E TANTI ALTRI.
    TUTTO SU GENTILE RICHIESTA DEL MIO VECCHIO AMICO DI BOXBALL,TALE JAMES NAISMITH,CHE RIPOSI IN PACE.
    HO DATO TANTO A QUESTO SPORT.
    MA PURTROPPO SUL PIU’ PELLO SONO CASCATO ANCHE IO NELLA TENTAZIONE DI STRAFARE.
    QUESTA CHE SEGUE E’ UNA STORIA CHE NON VORREI RACCONTARE,MA SENTO CHE NON POTREI PIU’ GUARDARMI ALLO SPECCHIO E AMMIRARE LA MIA INEGUAGLIABILE BELLEZZA SE NON LO FACESSI.

    INIZIAMO DUNQUE:

    QUESTA E’ LA STORIA DI FRANKEN E DI STEIN.
    UN BEL GIORNO DI ESTATE DI QUALCHE ANNO FA MENTRE LA MIA SERVA DI TURNO -PER L’OCCASIONE RIBATEZZATA IN MAMBOLONA- MI STAVA FACENDO IL SOLITO POMPINO GIORNALIERO PROPRIO MENTRE STAVO PER VENIRE SCORSI DALLA FINESTRA L’ARRIVO DI UN DAVID STERN DISTRUTTO.
    LO ACCOLSI SUBITO NELLA MIA VILLA,SEMBRAVA UN ALTRA PERSONA,ERA DISPERATO.
    ERA COSI’ DISPERATO CHE SI TINSE I CAPELLI ALLA RODMAN E SI PRESENTO’ VESTITO COME IVERSON.
    ANDAI SUBITO IN SUO SOCCORSO.
    MI DISSE CHE NON NE POTEVA PIU’,CHE IL RITIRO DELL’UOMO VOLANTE GLI AVEVA ROVINATO IL SUO GIOCATTOLO PREFERITO,CHE ANCHE IL MAMBA ORMAI NON GLI BASTAVA PIU’.
    NON RIUSCIVA PIU’ A VIVERE E MI SUPPLICO’ DI TROVARGLI UNA SOLUZIONE.
    GLI DISSI DI NON PREOCCUPARSI,CHE AVREI SISTEMATO LE COSE.

    MA IN REALTA’ LA SITUAZIONE ERA PIU’ GRAVE DEL PREVISTO.
    PASSAI NOTTI E NOTTI DI ASTINENZA PER TROVARE UNA SOLUZIONE.
    ORMAI NON DORMIVO NEANCHE PIU’.
    OGNI SANTISSIMO MINUTO PENSAVO AD UNA SOLUZIONE DIVERSA,MA NESSUNA DI QUELLE CHE MI SALTAVANO IN MENTE MI CONVINCEVA.
    FINO A QUANDO NON VIDI IN TELEVISIONE IL VOLTO DI FRANKENSTEIN,IN QUEL PRECISO ISTANTE MI SI ACCESE LA LAMPADINA.

    PER TRAMUTARE LA MIA IDEA IN REALTA’ COME AL SOLITO AVEVO BISOGNO DEL MIO GRANDE AMICO DOCTOR EMMETT BROWN.
    MA LUI ERA SEMPRE IN GIRO NEL TEMPO,CONTATTARLO ERA QUASI IMPOSSIBILE.
    COSI’ DECISI DI LASCIARGLI UN MESSAGGIO IN SEGRETERIA,CON LA SPERANZA CHE SE SI FOSSE TROVATO NEL FUTURO PASSANDO PER CASA SAREBBE RIUSCITO A SENTIRLO.
    TEMPO CINQUE SECONDI E AVEVO GIA’ LA DELOREAN NEL MIO GARAGE.
    ENTRAI NELLA DELOREAN E DOPO ESSERMI DOCUMENTATO PER BENE DIGITAI LA DATA DEL 15-11-1822 DESTINAZIONE INGOLSTADT GERMANIA.
    COSI’ UNA VOLTA SUL POSTO ANDAI ALLA RICERCA DEL DOTTOR VICTOR FRANKENSTEIN.
    SAPEVO DEI SUOI ESPERIMENTI COSI’ MI DIRESSI NELLA SUA CLINICA PRIVATA.
    UNA VOLTA TROVATO CONVINCERLO FU UN GIOCO DA RAGAZZI.
    IO METTEVO IN BALLO LA MIA SAGGEZZA E LUI LE SUE CONOSCENZE IN MATERIA PER AIUTARCI A VICENDA A RAGGIUNGERE IL NOSTRO SCOPO,FARE RITORNARE IN VITA UN MORTO PER VICTOR,E UNA VOLTA IN VITA FARLO DIVENTARE IL PIU’ GRANDE GIOCATORE CHE IL GIOCO DELLA PALLACANESTRO ABBIA MAI AVUTO PER ME.

    PRENDEMMO DI CORSA LA DELORIAN.
    IO AVEVO GIA’ PIANIFICATO OGNI MINIMO DETTAGLIO.
    SAPEVO DI PRECISO TUTTE LE DESTINAZIONI CHE AVREI DOVUTO FARE PER VIVERE LA PIU’ GRANDE DELLE AVVENTURE.
    DATA 22-5-1933,DESTINAZIONE LOS ANGELES.
    IN QUEL PERIODO KING KONG ERA L’ATTRAZZIONE DEL MOMENTO,IMPOSSIBILE ARRIVARE A LUI PER IL MIO SCOPO,COSI’ RIPIEGAI SUL FIGLIO.
    ANDAI AL CIRCO COUSY AND MIKAN ALLA CATTURA DEL PEZZO PREGIATO.
    UNA VOLTA CATTURATO CON L’AIUTO DI VICTOR NON CI RESTAVA CHE FARLO FUORI.
    SOLO DA MORTO AVREI POTUTO REALIZZARE LA MIA CREATURA PERFETTA,COLUI CHE AVREBBE RISOLLEVATO LE SORTI DELLA LEGA E DI CONSEGUENZA SALVATO LA VITA DI STERN.
    UCCIDERLO FU UN GIOCO DA RAGAZZI,PORTAI CON ME I CALZINI DI BILL WALTON -QUANDO ANCORA AVEVA LE GINOCCHIA-CHE IO CUSTODII PER DECENNI IN UN POSTO ISOLATO.
    UNA VOLTA FATTI ANNUSARE AL GORILLA QUESTI CADDE A TERRA SCHIATTANDO ALL’ISTANTE.

    ORA NON CI RESTAVA CHE INIZIARE L’ ESPERIMENTO.
    TORNAMMO NEL 1800 DESTINAZIONE TRANSILVANIA.
    ACCOLTI A GOBBA APERTA DA RIFF RAFF DENTRO IL CASTELLO,INIZIAMMO A LAVORARE.
    L’ATMOSFERA ERA INQUITANTE.
    C’ERANO MOSTRI OVUNQUE,DRACULA A SINISTRA,GEORGE IL GIGANTE A DESTRA.
    EPPURE NON PERDEMMO MAI LA CONCENTRAZIONE.
    COLLEGAMMO AL BUSTO DEL GORILLA LE BRACCIA DI UN GIOCATORE DI WRESTLING E LE MANI DI UN MURATORE,TRA I VARI CADAVERI NON RIUSCII A TROVARE DI MEGLIO.
    UNA VOLTA COMPLETATO IL CORPO MANCAVA SOLO LA COSA PIU’ IMPORTANTE,INSERIRGLI UN CERVELLO UMANO PER RENDERE CREATIVA E GENIALE LA NOSTRA CREATURA.
    PENSAI SUBITO AD ALBERT EINSTEIN.
    MA ALL’IMPROVVISO UN FULMINE A CIEL SERENO SCOSSE IL NOSTRO UMORE OTTIMISTICO.
    FUORI DAL CASTELLO IL MOSTRO MUGGSY IL NANETTO STAVA FACENDO A PEZZETTI LA DELOREAN.
    CI MANCO’ UN PELO CHE NON LA DISTRUSSE COMPLETAMENTE.
    MA ORMAI I CIRCUITI TEMPORALI ERA ANDATI E LA SCHIA DEL PLUTONIO SEGNALAVA RISERVA.
    AVEVAMO ANCORA POCHISSIMO TEMPO PER NAVIGARE NEL TEMPO.
    LA DELOREAN SEMBRAVA UN CAVALLO IMPAZZITO.
    DIGITAI PRINCETON PER ANDARE ALL’UNIVERSITA’ DOVE ALBERT STAVA ESEGUENDO I SUOI STUDI E INVECE LA DELOREAN CI PORTO’ NEL BEL MEZZO DI UN MARE.
    NON SAPEVAMO DOVE FOSSIMO.
    STAVAMO PER AFFONDARE IN MARE QUANDO ALL’IMPROVVISO IL CORAGGIO DI UN UOMO EROICO CI PORTO’ IN SALVO.
    CI OSPITO’ NELLA SUA NAVE IL TEMPO DI LIBERARCI DA QUESTO CHOC.
    PENSAI CHE IL CERVELLO DI UN UOMO COSI’ CORAGGIOSO AVREBBE DOVUTO AVERE LA MIA CREATURA.
    MA QUELL’UOMO CI SALVO’ LA VITA E IO NON POTEVO TOGLIERGLIELA.
    MA LA FATICA DELLO SFORZO CHE FECE PER SALVARCI LO RESE IMPROVVISAMENTE UN UOMO AFFAMATO.
    CI OSPITO’ A CENA CON LUI E NON POTEVO CREDERE A CIO’ CHE STAVO OSSERVANDO.
    DIVORO’ LETTERALMENTE UN CONIGLIO INTERO ARROSTITO.
    NUOVAMENTE MI SI ACCESE LA LAMPADINA.
    PENSAI CHE IL CERVELLO DEL CONIGLIO CHE AVREBBE ESCRETATO SAREBBE STATO PERFETTO PER LA MIA CREATURA.
    INFATTI PASSANDO ATTRAVERSO IL CORPO DI QUELL’UOMO EROICO AVREBBE PRESO UN FLUIDO MAGICO CHE AVREBBE TRASFORMATO LA MIA CREATURA NEL GIOCATORE DEL DESTINO,IL PRESCELTO DEL BASKET.
    RIMASI SVEGLIO TUTTA LA NOTTE ASPETTANDO CHE L’UOMO ANDASSE IN BAGNO.
    UNA VOLTA AVVIATOSI-MENTRE FACEVA I SUOI BISOGNI LEGGENDO LA RIVISTA “SUPERMAN”-IO CON ASTUZIA PRESI LE SUE FECI E LE DIEDI A VICTOR.
    POI PENSO’ A TUTTO VICTOR NEL RECUPERARE PEZZO PER PEZZO QUEL CERVELLO MAGICO.
    IO INTANTO MISI APPOSTO LA DELOREAN E MI APPRESTAI A SALUTARE QUELL’UOMO.
    GLI CHIESI IL SUO NOME,NON POTEVO NON CONOSCERE IL NOME DEL MIO SALVATORE.
    MI DISSE CHE SI CHIAMAVA FRANCESCO E CHE GLI AVREBBE FATTO PIACERE SE UN GIORNO FOSSIMO RITORNATI A TROVRLO NELLA SUA NAVE,TALE COSTA CONCORDIA SE NON RICORDO MALE.

    SISTEMATO L’ULTIMO TASSELLO ORMAI VICTOR ERA PRONTO PER RESUSCITARE LA CREATURA.
    ALL’IMPROVVISO LA CREATURA SI ALZO’ FECE QUATTRO PASSI ESATTI E SI DIRESSE VERSO DI ME.
    GLI MISI LA MANO SUL PETTO E GLI DISSI LE SEGUENTI PAROLE:

    “IN ONORE DI VICTOR TI CHIAMERO’ FRANKEN E TU SARAI IL PRESCELTO DEL BASKET”.
    OVVIAMENTE SI SENTIVA SMARRITO E CAPIVA POCO.
    NON AVEVO TEMPO PER INSEGNARGLI LE BASI,L’AVREBBE FATTO DA SOLO.
    ANCORA DOVEVO COMPLETARE IL PUZZLE E MI SERVIVA LA SECONDA E ULTIMA CREATURA.
    SFRUTTANDO GLI ULTIMI ISTANTI DI VITA DELLA DELOREAN DIGITAI BROOKLYN AFFINCHE’ FRANKEN POTESSE CRESCERE NEI PLAYGROUND DELLA GRANDE MELA E ASSORBIRE LA MENTALITA’ DURA DI GENTE CRESCIUTA NEI QUARTIERI MALFAMATI.
    PURTOPPO LA DELOREAN CI PORTO’ IN UN POSTO CHIAMATO AKRON IN UNA VIA PIENE DI MIGNOTTE.
    NON AVEVO PIU’ TEMPO PER I DETTAGLI COSI’ LASCIAI FRANKEN NELLE MANI DI UNA MIGNOTTONA DI NOME GLORIA CHE MI PROMISE DI ACCUDIRLO FINO AL GIORNO DEL GIUDIZIO,IL GIORNO IN CUI FRANKEN SAREBBE STATO PRONTO.

    ULTIMA MISSIONE.
    DOPO UN GORILLA AVREI VOLUTO AFFIANCARE A FRANKEN NELLA MIA MISSIONE UN ANIMALE UN PO’ PIU’ AGILE DA FARE IN MODO CHE I DUE SI COMPLETASSERO’.
    LA DELOREAN STAVA IMPAZZENDO,CI PORTO’ INDIETRO DI MILIONI DI ANNI,IL TEMPO DI CATTURARE LA TESTA DI UN VELOCIRAPTOR.
    POI CI CATAPULTO’ IN BRASILE.
    FINIMMO IN UNA TRIBU’ DOVE NEL MEZZO GIACEVA LA TOMBA DI CATERINA.
    DI NASCOSTO IO E VICTOR PRENDEMMO IL SUO CADAVERE E GLI COLLEGAMMO LA TESTA DEL VELOCIRAPTOR.
    VICTOR GLI RIDIEDE LA VITA E DOPO FRANKEN ERA PRONTA LA MIA NUOVA CREATURA CHE IO CHIAMAI STEIN.
    NON IMPORTA CHE FOSSE UNA DONNA,NON C’ERA PIU’ TEMPO DA PERDERE.
    COSI’ LA DELOREAN NEL NOSTRO ULTIMO VIAGGIO PRIMA DI AUTODISTRUGGERSI CI PORTO’ IN TEXAS.
    LI LASCIAMMO AL PROPRIO DESTINO STEIN.

    COMPLETATA L’OPERA NON MI RESTAVA CHE AVVERTIRE IL MIO AMICO PAT.
    GLI DISSI COME STAVANO LE COSE E CHE LUI UN GIORNO SAREBBE DIVENTATO PRESIDENTE DI UNA FRANCHIGIA E CHE AVREBBE DOVUTO AFFIANCARE ALLA STELLA CHE GIA’ AVEVA LE MIE DUE CREATURE ALLO SCOPO DI RENDERE LA SUA SQUADRA COME LA MIGLIORE MAI PROGETTATA,E IL MIO PUPILLO FRANKEN -CHE GLORIA RIBATEZZO’ IN LEBRON-COME IL PIU’ GRANDE DEI GRANDI.
    UN GIOCATORE CON DUE PALLE COSI’ !

    PURTROPPO SOLO ANNI DOPO SCOPRII TUTTO IL MIO PIU TOTALE FALLIMENTO.
    STERN MINACCIO’ DI CHIAMARE I SUOI AGGANCI MAFIOSI PER FARMI FUORI E COME VENDETTA DECISE DI STOPPARE LA TRATTATIVA CHE AVREBBE RESO IL MIO MAMBA IL GIOCATORE PIU’ VINCENTE DELLA STORIA.

    IL GIORNO 8 LUGLIO 2010 FRANKEN ROVINO’ PER SEMPRE IL GIOCO DEL BASKET.
    E I DUE COGLIONI GROSSI COSI’ CHE PENSAVO AVESSE SOLO DOPO MI RESI CONTO CHE APPERTENAVANO NEL VERO SENSO DEL TERMINE A STEIN.
    E VISSERO’ TUTTI FELICI E CONTENTI.

  • travello

    @ZEN, solo una correzione, il serpente più velenoso al mondo è il taipan

  • deron

    i cavs liberano in un colpo solo quasi 10 milioni dando via jack-karasev-zeller..occhio, così avrebbero spazio per firmare James e Varejao a cifre ridotte

  • tom
  • gasp

    Ahahahahahah zen mi fai sbregare dal ridere ogni volta!
    C’e un però: se sapevi già che il tuo pupillo franken (le mani da muratore ahahahah) e l’ altro pupillo stein sarebbero andati nella squadra di Pat giocando con la stella già presente nel roster sapevi già della decision…quindi non puoi dire che ha rovinato il basket, ma sei stato tu… 😀
    Grazie per aver seguito conversazioni nonsense, buona serata

  • low profile

    Gasp

    Come osi mettere in discussione il verbo del maestro?I? lui che è la prova ontologica di se stesso, va solo venerato

  • CharAznable
  • Quaqquo

    Io ho sempre pensato fosse quello di SEX and ZEN (l’originale, ma anche il 3D per le nuove generazioni se volete). Invece..

  • Max

    i cavs dopo questa mossa possono mettere sul piatto il quadriennale da 85 milioni che per LeBron rappresenta il massimo salariale. E hanno spazio anche per un altra stella quali magari Ray Allen visto che rimarrebbero circa 3 milioni sotto il cap.la storia si fà interessante.

  • Quaqquo

    Mi dispiace per Ray Allen, l’ho sempre stimato come giocatore ma prima ancora come persona. Però questa cosa di fare il cagnolino di LeBron per me è come la famosa corazzata.

    Lakers : bho dopo gli ultimi anni non so più cosa pensare, ma tutto questo silenzio un minimo mi da fiducia.. magari hanno pronto il colpaccio !

    P.S. FMB hai sbagliato foto nell’articolo.. non è Jack quello ma Evander Holifield in una foto di 15 anni fa 😉

  • gasp

    Low
    Vero hai ragione, vado a flagellarmi per espiare le mie colpe

  • CharAznable
  • NyWorld

    mad-mel
    Stiamo parlando in teoria di fantabasket LbJ a me sta sulle palle (come tifoso Knicks) per la scenata del 2010 e per il fatto che abbiamo fatto di tutto per avere il salary cup adeguato per lui è alla fine la decision ci ha demolito (anche a causa delle immense negligenze dirigenziali) Melo (talento purissimo e avvolte incredibile) non è un vero leader capace di trascinare la squadra ha grandi numeri ma non si sbatte in difesa e non migliora il suo gioco e in parte credo che non possano coesistere perfettamente…però é chiaro che Ny ha bisogno di un LEADER e di qualcuno che finalmente la tolga dalle paludi e chi comunque più di LbJ potrebbe farlo? Dopo anni anni e anni di oblio chiunque è il benvenuto.,..ma è comunque fantascienza….certo è che se Phill perde Melo e non porta superstar al Madison credo che i dollarozzi che percepisce possano incominciare a creare già malumori sulla rovente piazza (e ho già letto qualcosa….) aspettiamo almeno il 2015…..tanto anno più anno meno ormai…

  • DSM is written in DSM and C and produces C as output. A United States Department of Labor study found that the number one reason why people leave organizations is that they don’t feel appreciated. It rose to $1.60 just before the 2008 financial crisis,UL 2361, making the European recession all the worse. 2 the start of The Downs at Albuquerque 2014 racing seasonThe five member,UL 746B, governor appointed panel also voted 4 1 to give Ruidoso Downs general manager Shaun Hubbard a horse owner licen