Summer League (Orlando): Day #4

Napier continua a faticare molto al tiro e con le palle perse, il nostro amico DeAndre Liggins molto bene con Detroit, Phila vince facile con un Noel sottotono.

Day #4

Miami Heat v Detroit PistonsMemphis Grizzlies – Orlando Magic 80-73
MEM: Lucas 14, O.White 11, Stokes 11, T.White 10, Thompson 8, Cooley 8, Wilbekin 7, Franklin 5, Adams 2, Famous 2, Cobbs
ORL: Dedmon 13, Oladipo 11, Jones 10, Marble 7, Batts 6, Macklin 6, Payton 6

Detroit Pistons – Miami Heat 80-78
DET: Caldwell-Pope 26, Miller 16, Liggins 14, Mithcell 8, Watford 6, Harper 5, Lighty 3, Siva 2, James
MIA: Honeycutt 12, Hamilton 11, Holman 10, McKinney-Jones 9, Johnson 8, Napier 7, Dawkins 7, Ennis 4, Hall 4, Barthel 2, Drew 2, Benimon 2, Aska

Philadelphia 76ers – Houston Rockets 92-71
PHI: Ware 16, McDaniels 15, Thompson 14, Sampson 13, Grant 12, Roberts 9, Noel 8, Bader 3, Craft 2, Zanna, Kazemi
HOU: Carson 18, Brown 16, Johnson 11, Crawford 10, Balck 7, Marshall 7, Mithcell 2, Udofia

Commento

Non che le partite di summer league dicano poi tanto in termini di capacità di gioco, ma forse dalle parti di Miami qualcuno starà già pensando ai bei tempi con Chalmers; se Napier doveva essere il sostituto le cose non dovrebbero migliorare poi tanto. In 3 partite il campione NCAA ha messo insieme un 3 su 18 da 3 e un 12 su 38 totale con ben 16 palle perse e soli 11 assist. Bene Ancora una volta Caldwell-Pope che segna 26 punti anche se non con percentuali eccelse, se Detroit vince la partita il merito va a DeAndre Liggins.
I 76ers mandano 5 giocatori in doppia cifra e nonostante un Noel un po’ sottotono vincono di 21 contro Houston che punta l’attacco con Jabari Brown e Nino Johnson, manca la circolazione di palla e il miglior assistman e proprio Johnson con 4. Gordon gioca sempre peggio e continua a tirare da 3..Oladipo non deve dimostrare niente e sparacchia al ferro. Jordan Adams dopo due partite da 22 e 20 punti incappa in uno 0 su 6 per soli 2 punti in 17 minuti

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste