Parla Bryant: “Vorrei giocare con Melo, ok Scott!”

La stella dei Lakers spera di poter giocare col compagno di Nazionale ma ormai è andato, però apre le porte al suo mentore quando era rookie per allenare i giallo-viola.

KobeAnche se non si da a vedere ma tira brutta aria in quel di El Segundo, California, il duo Jimmy Buss e Mitch Kupchak rischia di fare l’ennesima figuraccia di dare a Kobe Bryant (35 anni) una squadra mediocre per affrontare la stagione, lui intanto non perde la speranza e da un indizio sul prossimo allenatore.

Il “Black Mamba” ha recentemente rilasciato una conferenza stampa in quel di Santa Barbara in occasione dell’annuale camping estivo dove ha parlato della Free-Agency, soprattutto su Carmelo Anthony (30 anni)

Vorrei tanto poter giocare con lui! Ci siamo molto uniti dal 2008 e sarebbe bello poterlo vedere in campo con questa uniforme.

Belle parole ma arrivate prima che uscisse la notizia dell’ormai certo rinnovo di Melo con i New York Knicks, invece per quanto riguarda l’allenatore si va sempre più vicini all’ingaggio di Byron Scott, soprattuto dopo queste parole del figlio di “Jelly Bean”

È stato il mio mentore nel mio anno da rookie e abbiamo un fortissimo legame costruito in questi anni, gli portavo le ciambelle quando ero una matricola, ovviamente io lo conosco molto bene, lui mi conosce molto bene. Sono sempre stato un suo fan.

La questione però sui quali i media hanno voluto battere è in merito a come i Lakers stanno lavorando, Melo è svanito, LeBron James (29 anni) non li ha neanche presi in considerazione, Kevin Love (25 anni) che sembrava un promesso sposo adesso sembra un sogno quasi impossibile e Pau Gasol (33 anni) non è più così sicuro di restare, ma Kobe difende il lavoro di Jimmy e Mitch

Se Dio vuole che chiudiamo con nulla non è per mancanza di impegno, comunque è qualcosa per il quale sarei estremamente orgoglioso, ci abbiamo messo tutto l’impegno possibile, abbiamo giocato i nostri colpi migliori ma se non si può chiudere un affare, cosa si può fare? Toccherà a me andare là fuori e fare del mio meglio per cercare di aiutarci a vincere. Comunque sono fiducioso, si hanno sempre un Piano A e un Piano B, il Piano B dipende dalle tempistiche del Piano A, aspettiamo e vediamo cosa succede.

La situazione dei Lakers è stata raffigurata alla perfezione da Zeno Pisani (@ZenoPisani) con 2 tweet pungenti ma dolorosamente veri

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • CharAznable

    Kobe pensa solo a concludere la tua grandiosa carriera e non difendere l’indifendibile.Il tuo contratto grida vendetta.I due tweet descrivono per filo e per segno la situazione attuale dei Lakers.Siamo senza coach e si parla di piano A o piano B.Mah

  • in your wais

    “Avrei voluto giocare con Melo, ma dato che il mio salario occupa 1/3 del salary cap mi accontenterò di Sacre…”

    Davvero incomprensibile come uno con questa brama di vincere abbia deciso di mettere nel cesso gli ultimi anni di carriera prendendone più di 20 l’anno (si si, glie li hanno offerti e sticazzi, nel momento in cui firmava sapeva di condannarsi alla mediocrità, quindi stupidi in 2)

    Peggio per lui, ma considerando che razza di agonista è sempre stato, mi sarei aspettato un altra approccio

  • tom

    se firmi melo puoi fare giusto la squadra per nba jam.

  • BigGameJames

    Concordo, bryant quando fa queste dichiarazioni ha proprio una faccia di bronzo..
    Difende le scelte(?) della società solo per il suo contratto.. e non tirate fuori la storia che glieli hanno dati e non li ha chiesti.. è sempre stato uno dei miei giocatori preferiti,un grande professionista e ha sempre fatto di tutto per vincere, ma ste dichiarazioni fanno ridere….

  • nitrorob

    considerate che 3/4 del suo stipendio se li prende la Ex moglie se non sbaglio, quindi tecnicamente lui quei soldi non li prende mica eheheheheh
    sante donne!!

  • mad-mel

    Ripeto…secondo me i lakers e kobe quando si sono seduti per firmare quel contratto assurdo sapevano entrambi che non sarebbero potuti essere dei contender in poco termine (alla fine loro sanno come stanno le cose, meglio di noi).
    Probabilmente kobe con quell’infortunio gravissimo aveva anche intenzione di ritirarsi al termine del contratto.
    La dirigenza ha fatto questa offerta indecente dello stile, noi ti offriamo un sacco di soldi, te ce ne fai fare altrettanti.
    Perchè alla fine Bryant come appeal è ancora di primissimo ordine al livello di James o quasi.

    Poi magari firmano Love o james…però rimango di questa idea.

  • Il Nichilista

    Ah ho capito sarebbe scemo Bryant che si è preso il contrattone a 35 anni, non quei fessi che gliel’han dato….
    Lui è normale che faccia i propri interessi, perchè avrebbe dovuto ridursi l’ingaggio?
    La sua richiesta era quella, la dirigenza dei Lakers poteva mandarlo benissimo a quel paese invece di accontentarlo

  • BigGameJames

    Nessuno dice che bryant è scemo. Da suo tifoso dico solo che ha preferito mettersi a posto piuttosto che tornare a vincere.
    La critica è rivolta alle sue dichiarazioni (e queste non sono le prime) che lasciano trasparire calma e tranquillità, a fronte di un immobilismo preoccupante della dirigenza angelina.
    Nel 2006 e nel 2007 fecce un macello per costringere la dirigenza nel tornare competitivi nel post-shaq. Diciamo che da parte sua quell’agonismo e quella fame di vittorie non la vedo più e da tifoso mi dispiace.

  • Finocchio Ways

    Un campione non può sempre vincere,non può essere sempre competitivo.Ha firmato una zavorra di contratto e ora ha fatto delle dichiarazioni rivedibili.Mi ha dato 5 gioie e due dolori.Ha sbottato quando non era competitivo ed ha minacciato di andarsene,ma alla fine è rimasto.Preferisco vederlo strapagato e fino alla fine ai Lakers,piuttosto che fare la fine di Schiettino e scappare per due milioni da qualche altra parte per vincere facile.Bird quando era finito il suo ciclo ed ha avuto problemi fisici è rimasto a Boston,oppure Isiah Thomas quando i Bad Boys erano finiti.Poi se secondo voi deve vincere e competere pure a 40,inizio a credere che pensiate che Cicciolina sia vergine

  • Quaqquo

    Ancora con questa storia ??

    LA dirigenza voleva, come premio alla carriera, a tutto quello che ha dato a L.A., a tutt oquello che gli ha fatto vincere e a tutti i soldi che gli ha fatto incassare, fare in modo che Kobe fosse il giocatore PIU’ PAGATO di tutti. Non è difficile da capire.. se il più pagato avesse preso 15 milioni a lui ne avrebbero offerto 15,25. Sfiga ha voluto che ci fossero in giro i contratti cappio di Amar’e e di un altro che no nricordo, e quindi la cifra finale quella è.

    Perchè credete che Lebron stia puntando i piedi per avere il Max ? per prendere più di Kobe e vincere la gara a chi ce l’ha più lungo. Fotte sega di compagni, costruzione, alchinia , Riley, Spaiggia… vuole prendere più di Kobe. Stop.

    Perchè pensate che Kobe voglia Melo a LA ? perchè così non prende il max dai Knicks e lui rimarrebbe il primo (o secondo dietro a LBJ) della cumpa dei migggglionari.

    Se non l’avete ancora capito, MJ ha tracciato la strada, inventando la figura del giocatore/azienda. Kobe, Lebron, Rose… sono solo la conseguenza del business iniziato negli anni 90

    P.S. prima che arrivino i suoi scudieri, non sto dando nessuna colpa a Jordan. E’ solo una constatazione basata su fatti talmente ovvi che non riconoscerli è come dire che l’IVA sta ancora al 20.

  • Michael Philips

    Quaqquo

    troppo tardi, sei palesemente un jordan hater che da tutta la colpa a lui per i mali attuali della nba!

  • low profile

    Quaqquo

    Mi puoi dire che Jordan era una merda e lo accetto ma se nomini certe cose la mia reazione è questa:

    http://www.youtube.com/watch?v=9-GywHoCZqg

  • hanamichi sakuragi

    Dichiarazioni di facciata di bryant, come già detto non mi è piaciuto lui per la storia contratto e ancor meno mi è piaciuta la dirigenza. Ormai non ci capiscono + un cazzo col contratto CBA nuovo.

    Però non capisco pure come i bulls riuscirebbero a prendere james e gasol con rose e noah, come fare riley a tenere tutti né come farebbero i cavs a permettersi irving james e love… per non parlare di Houston o i knicks che in teoria potrebbero tenere melo e prendere james. Perché noi non riusciamo a fare un cazzo?
    Spero di non aver scritto cazzate nella foga

  • Quaqquo

    @ MP

    mi hai sgamato ! Dormo pure con la maglia di Sam Bowie come pigiamone e la scitta dietro “the only AIR I like comes from my butt” 😉

    @LP

    ahahahah aspè ma l’hai messa apposta per sollevare un polverone sulle presunte evasioni fiscali di MJ o era più che altro per la scena in sè (epica tra l’altro) ?

  • in your wais

    Ovvio per chi scusa? Jordan non ha tracciato alcuna traccia, date anche le regole vigenti all’epoca, è stato sostanzialmente sottopagato fino al 1996, salvo poi dire “cari Bulls, vi siete fatti i miliardi grazie a me, ora pagate”. Ecco il perchè dei salari 1997 e 1998

    Quale strada è stata tracciata, dove sta scritto che LBJ sta facendo a gara con Kobe a chi l’ha più lungo? Ci sei andato a cena, lo conosci così bene? Se per 11 anni non è mai stato il giocatore più pagato non della NBA, ma neanche del suo team, al di là dei contratti capestro a Big Ben e Shaq, forse è perchè non aveva voglia di rimanere a secco

    Poi se invece per Kobe è importante essere il più pagato della Lega, ottimo, cazzi suoi, ma non dite che tutti fanno così, a partire da LBJ, perchè ce ne sono di esempi in senso contrario

    E’ una questione di priorità: secondo alcuni di voi, è meglio prendere, faccio un esempio, 2000 euro al mese, facendo un lavoro di merda, in un posto di merda, con colleghi di merda, invece di prenderne 1000 in un ambiente stimolante, o avendo libertà e flessibilità, o qualsiasi cosa sia per voi importante

    Bene, io per indole scelgo la 2, qualcuno sceglierà la prima. Basta che poi non ci si stia a lamentare nell’uno o nell’altro verso. Per qualcuno “fare i propri interessi” è ottenere il massimo dal punto di vista salariale, per altri è ottenere il miglior ambiente lavorativo possibile

    Se vuoi tagliarti lo stipendio per garantirti maggiore competitività fai bene, se non vuoi rinunciare neanche ad un dollaro, a 36 anni e dopo un anno di inattività, sapendo che con questa mossa tagli le palle alla tua squadra, va bene uguale, basta non twittare cazzate poi

    Nel caso di personaggi che prendono milioni di dollari, per me la cosa è ancora più sciocca, perchè non si tratta di gente che non sa come mettere assieme pranzo e cena. Hai più soldi di quelli che potrai spendere, vivi in una città ed una organizzazione che può attirare free agents e ricostruire in tempi brevissimi, e trovarti a finire la tua carriera giocando per il titolo. Invece hai scelto la mediocrità

    Bene, cazzi tuoi, hai deciso che devi essere il più pagato, quello che prende più tiri, l’unico pesce grosso nello stagno. Io, nel mio piccolo, continuerò a preferire le scelte di un Duncan, perchè si avvicinano di più al mio modo di pensare

  • low profile

    ahahhahaha
    cazzo che dietrologo che sei!
    Hai nominato l’IVA e visto che siamo un paese di evasori mi è tornata in mente quella scena, tutto qui, di MJ manco sapevo..

  • CharAznable

    @Iyw Smettila di fare il bigotto quando si tratta di Mj,Kobe e Lebron.
    @Low ahahahahah

  • Quaqquo

    @ IYW

    Cioè fammi capire, tu non hai mai sentito parlare del brand Jordan ?
    Tutto il mondo lo conosce, anche chi non sa cosa sia il basket. Mai prima di lui c’è stato un binomio giocatore-merchandise che gli gira attorno. MAI. Lo ha prativamente inventato la Nike per lui, e lui lo ha evoluto e perfezionato. Tant’è vero cha ancora oggi ci son giocatori della “suderia” Jordan, non NIKE.

    Più chiaro di così.

    Per il resto : non posso iniziare ogni discorso con “secondo me”. Io scrivo, quello è il mio parere.

    O ti servono i sottotitoli ? Un traduttore.

    Ah, ultima cosa… la storia dell’andare a cena con qualcuno. Te lo spiegai già tempo fa. Il cervello umano medio (il mio quindi, tu che sei un essere superiore sarai configurato diversamente) ha piena capacità di farsi una idea di un fatto o di una persona senza averlo vissuto in diretta o senza averla conosciuta.

    Altrimenti scusa… che la studiamo a fare la storia ??

  • Quaqquo

    @ LP

    sono inviperito per sta storia del canone e vedo complotti ovunque oggi 😉

    Sulle presunte evasioni di Mj. .era solo una battuta sulle voci che giravano sul fatto che perdesse tanti soldi in scommesse con personaggi più o meno loschi. I soldi persi in quel modo non essendo giustificabili in qualche modo li doveva far sparire dal suo “bilancio”. Poi non so come funzionassero o funzionino ora le tasse in Illinois, ma ripeto era una battuta.

    Ah. .intendevo sCuderia Jordan ovviamente.

  • CharAznable

    @Quaqquo Sulle tasse di Jordan https://www.youtube.com/watch?v=7YngWff2hJg ahahahahah

  • Quaqquo

    @ CharAznable

    ahahah l’ho visto quel film ! Solo perchè c’era Jerry, lo ammetto ! Anche se forse avrei preferito mantenere i ricordi del Jerry d.o.c. con pelo che esce dalla camicia aperta e maracaibo al pianoforte ahahaha

  • low profile
  • CharAznable

    @Quaqquo https://www.youtube.com/watch?v=yBEzY4cMPsA Questa te la dedico,sarà che sono un bifolco ed un cafone,anche a me piacciono cose tipo queste https://www.youtube.com/watch?v=4kq3fZtUglM 🙂 ahahahahahah

  • mad-mel

    Ennesima perla del grandissimo iyw …Ragionamento che non sta ne in cielo ne in terra.
    Riguardati il grafico soldi e benessere e noterai che sara una parabola crescente che tende ad un asisntoto orizzontale.
    Ci vuole coraggio paragonare una riduzione da 20 a 10 milioni di euro ad una riduzione da 2000 a 1000 euro.
    Inoltre presentami quelli che preferiscono mille euro per un ambiente stimolante piuttosto di due mila….cosi mi spiegano come si fa arrivare fine mese e magari comprarmi un immobile nel futuro.

  • Quaqquo

    @ mad-mel

    ne approfitto… ma Metta che tu sappia è nei piani di Phile e Fisher ?

  • Quaqquo

    dimenticavo.. un LIBIDINOSO grazie a LP ahahah !!

  • zed

    se non l’avete capito bryant preferisce giocare in questi lakers,tanto l’era dei titoli è andata da un pezzo,lui giocando da solo può prendersi i suoi bravi 25 tiri a partita e fare 30 elle i e 40 elli inutili.appagando le sue schiere di fans,che preferiscono i numeri individuali a w e qualificazioni ai playoffs,ps per una volta sono d’accordo con iyw,ha fatto un esempio estremo ma sul senso del discorso sono d’accordo con lui

  • mad-mel

    @quaqquo
    Ron Artest non fa piu parte del roster knicks. Rumors su di lui non ne ho più sentite

  • CharAznable

    @Zed Pensare che Bryant a 36-37 anni ti porti al titolo è ridicolo.Per me dopo un anno di inattività è gia tanto se ritorna su determinati livelli.Il contratto che gli hanno dato è vergognoso,ma non è che se ti chiami Lakers e per forza diventi/devi essere una contendere.Ha vinto,ha dato tanto alla lega,ora è giusto che esca di scena.Dal discorso che fate sembra,che quasi preferivate vederlo a fare il gregario sottopagato di qualche contender….Lui non è così,preferisce perdere in unica franchigia senza fare fronzoli,si è messo l’anima in pace.Da tifoso io sono schifato dalla gestione del roster da parte della società e sul fatto di non avere un allenatore,ma che colpa ha lui?Se ti offrono tot,tu dici…”No guarda merito di meno”,dai si serio.Bisogna capire come lo vedete il basket,un insieme di giocatori che si mettono d’accordo per giocare insieme o un’organizzazione alle spalle che crea qualcosa.Perchè io ammiro il lavoro di squadre come Okc,Lac,Wiz,Tor,Mem costruite dal gm,no il fai da te stile Miami o Boston,oppure costruzioni come quella di Minnesota o Lakers versione 2013

  • hanamichi sakuragi

    Zed tu puoi pensare quello che vuoi ma il discorso dei 30elli e 40elli da te non si può sentire dato che fino a febbraio dicevi che durante non era granché dato che non aveva piazzato ancora un paio di 50elli… Dai su

  • hanamichi sakuragi

    Cmq ai tifosi Lakers volevo dare una speranza… Quest’anno quel coglione di buss ha detto che se non vince entro un tot – mi pare 2 anni – si leva dai coglioni.. Rimanendo cmq proprietario.. Speriamo

    ps i Lakers 2013 furono costruiti dal gm non da giocatori ke si sono messi d’accordo

  • CharAznable

    @Hanamichi Ho specificato con “oppure costruzioni”,li è stata opera di leccalecca 😀

  • L’Ammiraglio

    Massacrai all’epoca la scelta, e la ribadisco oggi: quel contratto è una cagata colossale.

    Ma viste le mosse dei Lakers (cioè nulla), a ‘sto punto è meglio per lui che si prende quei soldi, perchè non è che hanno preso qualcuno e poi non sono bastati i soldi per fare uno squadrone. No, qui non hanno preso manco un cazzo di giocatore!

    I soldi ci stanno per prendere una stella più altri buoni giocatori; poi ti giochi le eccezioni. Mosse fatte? Manco una.

  • in your wais

    “Il cervello umano medio (il mio quindi, tu che sei un essere superiore sarai configurato diversamente) ha piena capacità di farsi una idea di un fatto o di una persona senza averlo vissuto in diretta o senza averla conosciuta”

    Buon per te. Se leggere delle interviste montate ad arte, o ascoltare degli spezzoni presi un po’ qua un po’ là (e sempre messi insieme per indirizzare l’opinione pubblica in una direzione ben precisa), se questi per te sono elementi sufficienti a credere di conoscere una persona, i suoi interessi, le sue motivazioni, la sua storia, ti faccio i complimenti. Io preferisco astenermi e dare dei giudizi di massima, sarò un tradizionalista, ma almeno mi risparmio le crocifissioni pubbliche. Ti vedrei bene in un paese islamico

    Mad-Mel

    Volevo scrivere qualche cosa, poi ho pensato “ma che rispondi a Mad-Mel?”. E mi sono rinsavito. Comunque, io di lavori ne ho lasciati tanti, guadagno relativamente poco, ma abbastanza per vivere dignitosamente. Non ho orari, non ho capi, posso permettermi di partire domani mattina e di andare 3 mesi in Asia o dove cazzo mi pare. L’ho già fatto e lo rifarò

    Forse non mi potrò mai comprare casa o mettere su famiglia, ma dato che non me ne frega un cazzo, faccio quello che mi piace, e non scambierei la mia indipendenza con uno stipendio. E conosco altre persone come me. E ti assicuro che mai scambierei la mia vita con uno che è costretto a timbrare tutti i giorni il cartellino (di cui ho massimo rispetto, chiariamo), pure se prende il doppio di me

    Ho lasciato quella vita e non torno indietro. Non mi potrò comprare casa, ma a 40 anni avrò visto tanti di quei posti e conosciuto tanta di quella gente che tu neanche te la sogni. Per me sono cose che valgono più del conto in banca

  • Quaqquo

    @ Mad-MEl

    grazie.. ammetto che un po’ mi dispiace saperlo a spasso.

    @ IYW

    Ah ecco dove ti avevo già visto.. nella treccani, a fianco alla definizione di “accidia” c’è il tuo nick.
    O era nella Divina Commedia, Inferno, eri il capofila del girone degli Ignavi.

  • hanamichi sakuragi

    @ IYW scusa se mi intrometto: però un pò di tempo fa tu su harden sentenziasti, proprio così sentenziasti senza ammettere discussioni, che lui era andato a houston per essere il 1° violino. qualche mese depo il buon barba ebbe la non furbissima idea, comunque il linea con il suo modesto cervello, di ammettere che era andato dai razzi per soldi.

    non tanto diverso da qqq il quale cmq dopo ha specificato che era una sua opinione.