Stephenson agli Hornets, GSW-MIN per Love?

Gli Hornets si prendono “Born Ready”, Dallas si prende l’ex Orlando, Warriors di nuovo su Love, Messina sbarca nel pianeta Spurs mentre Scott va ai Lakers per il posto di HC.

Ore 9:30

ettore-messina• L’addio di Lance Stephenson (23 anni) saluta gli Indiana Pacers, “Born Ready” infatti ha firmato un contratto da 3 anni per $27 milioni (contro i $44 milioni in 5 anni di Indiana) per i Charlotte Hornets.

• I Golden State Warriors e i Minnesota Timberwolves sono tornati a trattare per Kevin Love (25 anni) e, come la prima volta, l’ago della bilancia rimane Klay Thompson (24 anni); durante la Summer League di Las Vegas Flip Saunders e Bob Myers si sono incontrati per discutere l’eventuale trade, la franchigia della California vorrebbe mettere sul piatto David Lee (31 anni), Harrison Barnes (22 anni) e future prime scelte.

• I Dallas Mavericks continuano a far shopping, ieri è arrivata l’ufficialità del rinnovo di Dirk Nowitzki (3 anni per $25 milioni) e anche l’annuncio dell’arrivo di Rashard Lewis (34 anni), per l’ex Heat contratto da un anno al minimo salariale.

• Adesso è ufficiale, Ettore Messina farà parte del coaching-staff di Gregg Popovich ai San Antonio Spurs

Anthony Tolliver (29 anni) ha firmato 2 anni per $6 milioni con i Phoenix Suns.

Byron Scott oggi tornerà a Los Angeles per re-incontrare i Lakers (3^ volta) in merito al posto di Head-Coach, molto probabile l’annuncio dell’ingaggio come pre-annunciato da Kobe Bryant (34 anni).

• I New York Knicks hanno messo sotto contratto il lungo Jason Smith (28 anni), un anno per $3.7 milioni.

Lista “Amnistia” squadra per squadra

Bso_UjcCQAApqej.png-large

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Il Nichilista

    Un altro pomo della discordia nella trade x Love è che Minnesota non vuole accollarsi il contrattone biennale di David Lee

  • Io continuo a NON capire, sarà un mio limite, tutto questo sbattersi per Love…soprattutto per le pedine che si mettono sul piatto

  • 24>23

    Poi love rischia di essere solo un affitto annuale tipo Howard-Lakers. Io ci penserei bene prima di cedere tutti questi asset

  • zed

    love è come quelle donne che sembrano essere qualcosa di speciale ma che poi rischiano di essere una delusione

  • in your wais

    Love a me non fa impazzire per niente ma ha 26 anni, cifre mostruose, e col suo tipo di gioco, rimbalzi come se piovesse e tiro da 3, potrebbe sposarsi alla perfezione con alcune squadre tipo i Cavs, mentre, per fare un esempio, già capisco meno i Warriors che hanno un ottimo Lee…

    Il tutto sta a vedere cosa vuoi dare in cambio per arrivare a lui…se mi parli di Lee e Barnes ok, se mi parli di Wiggins, fenomenale ma che gioca nello stesso ruolo di LeBron, è ok, ma se devi pure iniziare a dar via un Klay Thompson (ed il ruolo di 2 poi sarebbe totalmente scoperto), allora per me il gioco non vale la candela, specie considerando che tra 12 mesi Love può fare le valigie

    Born Ready io non ce lo vedo in mercati piccoli come Charlotte, secondo me una personalità talmente ingombrante che rischia di ottenere fin troppe attenzioni. Poi tecnicamente ci starebbe pure, anche se Henderson come 2 non mi pare proprio malaccio

    Lo vedrei bene ai Knicks o ai Lakers, ad alimentare il suo ego senza forse distruggere lo spogliatoio. Però non andasse in giro a dire cazzate che è una questione di principio, anche secondo me alla luce di quanto fatto quest’anno e del potenziale 8 milioni annui sono forse pochi, ma conosce bene la situazione salariale dei Pacers, quindi se non accetta è solo perchè vuole di più, non per “scarsa considerazione”

  • frankiegarage

    Born Ready….. deve andare a Chicago.
    A quel punto i Bulls sarebbero veramente pronti per la vittoria e cazzuti su ogni possesso

  • Magic

    Peccato che i Bulls non possano ingaggiarlo…

  • Magic

    Stephenson ha firmato per gli Hornets!
    Colpaccio a 9 milioni l’anno per tre anni (team option il terzo, con lieve aumento salariale).

    Adesso i Pacers sono in una situazione orribile…

  • low profile

    Colpaccio di MJ!!

    A quel prezzo poi gli è andata di lusso, gli hornets sono intriganti

  • Michael Philips

    Lance vuole più soldi, e la questione rinnovo era già saltata fuori durante i playoffs. Già allora si diceva che sarebbe stata dura rinnovarlo e che lui avrebbe preteso di più. Come da programma.

    I Bulls anche se rose gioca al 50% sono ben superiori all’anno scorso, nettamente. Hanno un Gasol e un mcdermott che è forte. Pure lui andrebbe insertito come si deve perché nessuno sa quantoi giocherà e se thibo gli darà difucia fin da subito. Avrebbero anche un altro giocatore dimenticato da tutti, quel fredette che è sta avendo una sorta di JJ redick experince in nba. Un peccato.

    Gli heat perdono James, perdono allen(che se continua vuole seguire lbj) perdono lewis. Ad ora hanno preso deng, mcroberts e granger. Diciamo che non hanno brillato fino a qui a livello di mercato.

    Love ai warriors non ci sta bene. A loro serve uno che gioca sotto e difende. Love sarebbe una sorta di curry rimbalzista. In attacco sarebbero paurosi ma dovrebbero segnare 120pts ogni sera per vincere. Pure ai Cavs Love può essere buono e mi piacerebbe vederlo in quel contesto, ma lui vuole avere anche possessi in attacco, che ai cavs rischiano di crollare.

    Ai Bulls sarebbe stato super. Tolto boozer e gibson avrebbe potuto essere devastante con noah, ma poi è arrivato gasol e niente.

    Date un ruolo da titolare ad Harrison Barnes.

  • Michael Philips

    Lance agli hornets(e finalmente son tornati gli originali).

    ora quindi hanno:

    walker
    lance
    marvin williams/kidd-gilchrist
    vonleh
    big al

    con
    ridnour
    gerald henderson
    zeller
    tolliver

    dalla panca.

    Mj piano piano sta creando un team che può avere un buon futuro.

  • @Michael Philips Charlotte gli offre 3 anni per $27 milioni

  • Michael Philips

    FMB

    sì in effetti differenza minima tra l’offerta dei pacers.

    Ma allora voleva più spazio? Perché comunque a indiana nel giro di un anno di è preso di forza il ruolo di secondo violino e pareva sulla rampa di lancio. Boh?

    Ora ai Pacers serve una guardia tiratrice. Waiters come potrebbe arrivare a loro?

  • Io rimango dell’idea che Waiters NON lascerà Cleveland, Indiana si è presa ad inizio mercato C.J Miles ma attenzione a Dragic: Phoenix ha Thomas-Bledsoe-Dragic col 2° in cima alla lista dei rinnovi…Indiana più volte ha espresso interesse verso lo sloveno

  • mad-mel

    Non ho capito la scelta di stphenson…alla fine i contratti che hanno offero Indiana e Charlotte erano molto simili.
    Ptobabilmente preferiva avere un ruolo assoluto in un team….pero lasciare una contender mi lascia perplesso.
    Indiana si trova sotto un ponte….perdono una pedina fondamentale….si trovano solo con george e un west veterano a produrre gioco e punti.
    Gia una Miami senza lebron potrebbe ribatterli ancora.
    Ma Bird che cazzo combima?
    Ora ad est chiunque puo andare in finale….squadre molto modeste.

  • redbull

    adesso non so tutti i parametri e la situazione salariale, ma voi come lo vedreste wiggins a washington in cambio di nene? ci guadagnerebbero entrambe le squadre, cleveland avrebbe un centro dominante in difesa e che se la cava molto bene in attacco, e washington un asse giovane pazzesca con wall-beal- wiggins

    poi scambiando waiters con love cleveland sarebbe già subito da titolo

  • low profile

    Bird sta pagando il contratto di Hibbert ed il fatto che ad indiana non può pagare la luxury anche se come dicono tutti sarebbe una questione di soli 2 anni.

    Lance ha deciso di scommettere su se stesso, su base annua andrà a prendere lo stesso ma se diventa quello che può diventare andrà a chiedere i fantastilioni che pensa di valere ma che nessuno, oggi, si fida a dargli. A Charlotte avrà più responsabilità per mettersi in luce, ha fatto una scelta coraggiosa, va rispettato

  • Jeffrey

    Stephenson ha detto che il motivo della scelta non erano i soldi ma la considerazione.
    Ma i Bulls ora quanto spazio hanno? Leggevo ieri che dall’amnesty a Bozzer esce lo spazio per i contratti di Mirotic, Gasol e McDermot, ma mi pare strano visto che i tre elencati non sono stati firmati prima dell’amnesty su Boozer che è stata fatta stanotte.

    redbull wiggins per nene è una follia, a mio parere ci guadagenerebbe e molto washington, mentre per quanto riguarda love minnesota vuole wiggins e se non ha accettato waiters più bennet va da se che non accetterebbe il solo waiters

  • Michael Philips

    Redbull

    wiggins probabilmente non lo daranno per love, quindi puoi immaginarti quanto sia lontano uno scambio per nene. Il brasiliano non è male, ma per me è molto lontano dall’essere dominante in difesa. In attacco è buono, ma nessuno nella lega darebbe via wiggins per lui. Probabilmente non avrebbero preso manco l’anno scorso per bennett che in quanto prima scelta aveva un valore nettamente superiore a quello attuale.

    Più che nene, servirebbe un gortat, una pertica buona in difesa e in attacco, abbastanza veloce per la stazza. Ma io credo che i cavs non faranno altri movimenti di mercato così grossi.

    Se Miami avesse preso gortat(non so come e se era possibile) e un play semi-decente, allora forse non ci sarebbe stato lo smantellamento che si è visto dopo i “colpi di mercato” targati mcroberts e granger.

    Su Lance va via dai pacers dove faceva il secondo violino per fare il secondo violino di big al, in un team che ad ora ha meno forza dei pacers. Non escluderei dei problemi tra lui e i compagni.

    Ad oggi l’est è più equilibrato rispetto all’anno scorso.

    – I cavs a meno che non succeda qualcosa di clamoroso, faranno i playoffs.
    – gli heat non sono più una contender ma sono rimasti un team da 50W forse,
    – i bulls migliorati con un rose che non si dovrebbe rompere di nuovo
    – Hornets migliorati
    – Bucks hanno un parker in più
    – Pacers perso lance vedono se prendere qualcuno ma rimangono un buon team
    – Knicks…non so, non hanno fatto nulla fino a qui.
    – Washington avrà più esperienza e la perdita di ariza è in parte ripareggiata da pierce e humpries
    – Magic meglio, aspetto l’esplosione di oladipo e vucevic. Hanno un ben gordon che potrebbe servire ai pacers.

    Diciamo che due contender forti come nel 2014 mancano, ma ci sarà più equilibrio, che è la cosa migliore.

    Ma chi è il team che si è mosso peggio in questa estate?

  • shawn matrix

    Oltre al fatto che voleva più responsabilità, che gli hornets sono giovani e interessanti ecc…lo spogliatoio dei Pacers deve essere un bel puttanaio se decidi di lasciare una contender, che ti offriva in linea di massima gli stessi soldi

  • Magic

    Mp

    Ny ha ceduto Felton! Chiamalo nulla, è stato un colpo eccellente in uscita.

    Ed è arrivato Calderon, play perfetto per la TPO, e magari utile a dare a Melo tiri più sani.
    Larkin come back-up giovane è discreto.

    Ieri notte è arrivato Jason Smith, non è una cattiva acquisizione con un annuale da 3,3 mln.

  • lilin

    mp
    lakers e houston…
    anche la mossa di phenix di portare anche isahia secondo me rischia di rompere gli equilibri..

    lance tappa la bocca a tutti quelli che lo accusavano di andarsene solo per questione di soldi.
    Non sono cosi convinto che vada a fare il secondo violino a charlotte, troppa personalità, la squadra la prende in mano lui anche senza i 25pt a gara.

    wiggins per nene è follia pura, questo a un potenziale spaventoso e gioca a tutto campo.
    meglio aspettare un anno senza un lungo fenomenale ma magari tentare di far convivere irving lebron e wiggins e convincere waiters a fare da 6° uomo per far la differenza…

    nel frattemppo si sa mai che bennett combini qualche cosa

  • CharAznable

    Born Ready è un ottimo affare per MJ.I Pacers si dimostrano sempre più sfasciati se il tuo secondo tenore decide di lasciare una contender per andare a Charlotte.Love sarebbe l’aggiunta perfetta per i Warriors.A me viene da ridere,davvero qualcuno crede che gli Heat non sono contender?Perchè
    se anche i Cavs non lo sono ed i Pacers hanno perso Lance,chi lo è ad est?I Bulls con l’incognita Rose?ahahahahah

  • Michael Philips

    Magic

    ah già, calderon per ciccio felton è già un salto di qualità. Ora avete un play, ok non difende, ma l’altro oltre a non difendere non era nemmeno un play. Quello era un mangiatore pro di hamburger nel corpo di un play.
    L’ultima di felton è che lui sente di essere ancora nell’elite dei play, tipo chalmers.

    http://www.youtube.com/watch?v=esjMpny3r44

    vi mancherà, lo so.

  • redbull

    si so anche io che wiggins potenzialmente è dominante, ma è nello stesso ruolo di lebron, quindi vedevo bene uno scambio lui per un lungo 🙂

  • Docpretta

    Charlotte ha preso lance ma fa schifo uguale. Non hanno ali e la:panca fa spavento. Arriveranno ottavi se gli va bene, come l’anno scorso.

  • Magic

    MP

    Felton oltre ad essere il manifesto dell’americano grasso e dipendente dai fast food, con le armi in tasca e abitudini di vita discutibili, si è sempre ritenuto un signor play…sarà stata la chiamata alta al draft o qualche bagliore di talento ogni tanto, ma l’umiltà non è affatto di casa.

    Tra lui e Chalmers non so chi sia il peggiore…

  • in your wais

    Stephenson mi smentisce in tempo reale riguardo al soldi…Charlotte che si è mossa molto bene, alla fine lo ha pagato sotto il suo valore di mercato, ha una team option tra due anni, e non ha davvero nulla da perdere

    Credo che si sposi perfettamente con Walker, che proprio un play non è, sarà un back court notevole. Kidd-G. in ala piccola, Jefferson da 4, Zeller 5, in panca Neal, Henderson, Williams e Vonleh (che per la cronaca a me non piace). E rimangono abbastanza soldi da spendere il prossimo anno mi pare

    Non sono una contender, ma un passo in avanti lo hanno fatto

    Indiana continua la sua opera di smantellamento, da prima avversaria Heat rischiano seriamente di uscire dal giro. il Born Ready del 2014 non lo sostituisci con CJ Miles, ora sarebbe il caso di rifirmare a cifre accettabili Turner, che se gioca come sa è un’ottima opzione ed alternativa

    Ad oggi ci sono 5-6 squadre che legittimamente possono ambire al 1° seed ad Est: Chicago, Cleveland, Miami, e se vogliamo forzare la mano ma non troppo, Washington, Toronto, Indiana. In più, NY, Brooklyn, Detroit, Atlanta e Charlotte sono potenzialmente tutte da PO

    Il livello non sarà altissimo, ma almeno quest’anno ci dovrebbe essere un sacco di equilibrio

  • stockton to gugliotta

    ma notizie su monroe? si sono viste follie in questa free agency e nessuna squadra offre un contrattone al buon greg?

  • nitrorob

    intanto OKC acquista i diritti di Sofokis Schortsanitis, che sfanculi Perkins finalmente?
    spero riescano a portarlo in NBA

  • hanamichi sakuragi

    mi sbaglierò ma stephenson mi sembra uno col cervello stile harden.. vedrai dopo che non vincerai un cazzo che considerazioni avrà il tifoso medio di te

  • hanamichi sakuragi

    la peggior squadra sono di gran lunga i lakers… almeno houston ariza l’ha preso

  • Intanto Cleveland si è presa pure James Jones

  • CharAznable

    @F.M.B. Chi i Cleveland Heat?:D;)
    @Hanimichi Quoto e per di più siamo ancora senza coach
    @Iyw Analisi perfetta

  • in your wais

    Ma Blatche? Quello è buono buono, nessun rumors? E chissà ora dove si accasa Boozer…ci sono delle limitazioni particolari per prendere uno che è stato amnistiato, o può finire in tutte le altre 29 squadre?

    Mi pare di ricordare che doveva finire per forza in squadre sotto il cap o roba del genere…

  • gasp

    Est più equilibrato l’anno prossimo, certamente non si colmerà il gap con l’Ovest ma non ci saranno più le cose ridicole successe la scorsa stagione…detto questo per me se Rose non si rompe di nuovo Bulls favoriti per arrivare alle Finals.

    Ma notizie di Monroe? La fantomatica offerta di Boston per Love esiste ancora?

  • Schettino

    secondo voi chi è più codardo? Lebron James o Antonio Conte?

  • shawn matrix

    una volta amnistiato una squadra ha 48 ore per reclamare i diritti sul vecchio contratto. se nessuno si fa avanti, le squadre sotto il cap hanno la possibilità di offrirgli un nuovo contratto, a questo punto la vecchia squadra paga solo la differenza. se anche qui nessuno offre un contratto diventa FA a tutti gli effetti

  • Domnica Cemortan

    @Schiettino Lebron.Conte è andato via vincendo tre scudetti di fila,uno dei quali con una squadra che veniva da un 7 un posto ed aveva un organico molto scarso rispetto al Milan di Ibra e Silva

  • low profile

    Matrix

    forse ho capito male io ma le 48h sono per le squadre sotto il cap che devono fare un offerta segreta, la più alta vince e si sconta dallo stipendio complessivo, se passate queste 48h nessuna squadra sotto il cap ha fatto offerte il giocatore diventa FA per tutti.

    Blatche

    è un giocatore dal talento assoluto ma ha un passato pesante alla spalle, dopo anni in cui ha rubato fior fiori di stipendi ha giocato le migliori stagioni in carriera al minimo per veterani, ovvio che questa situazione fa riflettere i GM anche se molto probabilmente è solo maturato come persona, ma tant’è che anche se destinato a guadagnare qualcosina in più verrà firmato con i soldi restanti dell’eventuale acquirente

  • low profile

    Domnica Cemortan è una finezza, complimenti

  • shawn matrix

    si è come dice low, io ero rimasto alla “prima versione” 🙂
    ciò che rimane uguale è che i bulls pagheranno la differenza (ovviamente solo se lo mettono sotto contratto prima delle 48h) 🙂

  • alert70

    Stephenson
    Se ne è andato per problemi in spogliatoio. Non c’è altra spiegazione. A Charlotte dividerà il palcoscenico con Big Al.

    Love
    Neanche morto per Thompson. Se I Warriors lo facessero sarebbe, a parer mio, una follia.

  • sconocchini

    al momento per me i favoriti a est sono i bulls, se rose è almeno al 70 per cento.

    wiggins è potenzialmente il sosia di scottie pippen, il problema è che è veramente acerbo.

    bisognerà aspettarlo 1-2 anni, e non so se i cavs avranno questa pazienza.