James chiama Love, Bledsoe chiede troppo!

I giallo-viola mettono una pezza al loro mercato prendendosi l’ex Bulls, Cleveland torna su Love con LBJ, Bledsoe-Suns lontani per le richieste del giocatore.

Ore 9:30

jea 0101 wild heatLeBron James (29 anni) nella notte ha chiamato telefonicamente Kevin Love (25 anni) esprimendogli il desiderio di giocare insieme in quel di Cleveland

Eric Bledsoe (24 anni) vuole il massimo salariale da 5 anni per $80 milioni, i Suns però possono offrigli solo un quadriennale da $48 milioni.

• Accordo di un anno tra i New Orleans Pelicans e il tiratore Jimmer Fredette (25 anni).

• A San Antonio si sta lavorando anche sull’estensione di Kawhi Leonard (23 anni), lui spera nel maxi-contratto da 5 anni da circa $95 milioni, nel Texas sono molto fiduciosi che comunque si arriverà ad un accordo prima dell’inizio della stagione

• Detroit e Sacramento continuano a discutere per Josh Smith (28 anni), si cerca la terza squadra ma intanto i Kings mettono sul piatto Jason Thompson (27 anni) più Derrick Williams (23 anni) e Jason Terry (36 anni) o almeno uno dei due.

Ore 0:00

10342836_918678168159448_6717847314534552562_n● I Los Angeles Lakers si sono assicurati i servigi di Carlos Boozer (32 anni) facendo l’offerta più alta dopo l’amnistia applicata dai Chicago Bulls.

● Rinnovo di un anno invece per Glen Davis (28 anni) con i Los Angeles Clippers

● I Cleveland Cavaliers sono tornati alla carica per Kevin Love (25 anni) ma stavolta vogliono giocarsi l’asso, Andrew Wiggins (19 anni). Pare che dietro ci sia la pressione di LeBron James che vorrebbe Love a tutti i costi.

● I Detroit Pistons e i sacramento Kings sono tornati a discutere la trade con al centro Josh Smith (28 anni), le 2 franchigie stanno cercando una terza per concludere l’affare.

• Si complicano invece le trattative tra i Phoenix Suns ed Eric Bledsoe (24 anni), le parti sono ancora distanti.

• I Milwaukee Bucks invece si sono assicurati per 2 anni Jerryd Bayless (25 anni).

Mike Miller (34 anni) ha recentemente contattato Ray Allen (38 anni) suggerendogli di non appendere le scarpe al chiodo e di seguirlo a Cleveland!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • CharAznable

    Bella presa dei Lakers a 3.2 milioni Boozer

  • CharAznable

    https://twitter.com/WojYahooNBA/status/489917965043646464 il lupo perde il pelo,ma non il vizio

  • rui85

    meno male che LBJ non aveva intenzione di intervenire nel mercato dei CAVS…Love, Miller, Allen e sono socuro che butterà fuori Waiters.
    Cmq sono molto triste per la conferma di chalmers, non ci posso credere!mi sarebbe piaciuta una bella PG di livello, tanto per essere superiori a Mario non bisogna cercare così lontano.

  • 24>23

    Non ci voglio credere! I lakers dovrebbero ripartire da randle e quel coglione di kupchak in due giorni prende due pf che gli ruberanno minuti. Tra l’altro non avendo una sf a roster. Ma si può essere più incompetenti!!

  • 8gld

    A mio avviso mettere Wiggins per Love è un errore da parte dei Cavs e un’affare per i Wolves.
    Certo che LbJ mette bocca nel mercato adesso ma per la dirigenza lui è il presente e Wiggins potrebbe essere il futuro.

  • hanamichi sakuragi

    prendessimo monroe e avremmo almeno una squadra decente… senza ala piccola ma almeno dignitosa…

  • low profile

    Io non capisco una cosa, come può bastare il solo Wiggins x love?
    Non parlo di questioni tecniche ma economiche. Dati alla mano i cavs sono a 46 mil esclusa la t.o. per telespalla bob confermatissimo ( a parole che con lui le parole valgono poco) da James quindi arriviamo a 56, non conto il contratto di Wiggo che tanto andrebbe scalato ma numeri alla mano servirebbero almeno altri 10 milioni di stipendio ergo Waiters minimo e uno a scelta tra Tristano e ciccio B. inzia ad essere un bel pacchettone…..ne varrà la pena?

  • nitrorob

    a questo punto se i Suns non riescono a tenersi Bledsoe (spero che alla fine trovino un accordo) io me lo prenderei al posto di Waiters che a quanto pare è odiato da tutti….
    altro che Love.
    Per me Cleveland con i lunghi non è messa proprio di merda, mi terrei Wiggins….

  • mad-mel

    Voglio proprio vedere quale franchigia ha il coraggio di sganciare un 5×80 a bledsoe.
    Ridicolo.

  • 8gld

    @Low:

    Sì, oltre a Wiggins aggiungono altro…buono per Minnesota.

  • sconocchini

    tradare wiggins è una follia.

    la carenza principale dei cavs è in difesa,e wiggins è già adesso uno dei migliori difensori dell’nba. in più porta un atleticismo mai visto e può combinarsi alla grande con lebron.

    love, per quanto forte, sarebbe un altro che da spettacolo e non difende, come irving e waiters.

    non capisco perché i cavs non vogliano nemmeno provare a vedere come giocano insieme wiggins e lebron.

  • in your wais

    Io capisco che un agente cerchi il massimo dal punto di vista salariale per il suo assistito, e che i giocatori cerchino di tirare la corda per prendere più soldi, ma ora qualcuno mi deve spiegare cosa ha fatto Bledsoe per farsi pagare 16 milioni di dollari annui…spero sinceramente che rimanga come uno stronzo e che alla fine firmi a moooolto meno in qualche gulag di merda

    I Suns se sono furbi rimangono con la loro offerta iniziale, e se Eric continua a stronzeggiare,, bye bye, lo scorso il loro record senza di lui fu ottimo, Dragic è tra le prime 6-7 point guards della Lega, hanno Isiah T. al suo fianco, e dal draft pure Ennis. Non gli serve svenarsi per un doppione, si tenessero i soldi per chi davvero vale la pena

    Su Wiggins-Love

    Mi pare che lo scambio sia possibile dal punto di vista salariale perchè oltre al contratto di Wiggins si potrebbero mettere sul piatto delle trade exceptions di qualche milione di dollari, leggevo

    LBJ che chiama Love come hanno fatto milioni di stelle prima di lui. Ricordo Jordan essere molto “espansivo” con Jerry Krause ogni volta che voleva gli prendesse un giocatore, specie un ex Tar-Heel. Il problema non è chi chiama LeBron, il problema è avere un management con le palle che non si faccia condizionare, come appunto Krause, che faceva di testa sua fregandosene delle volontà di MJ

    A me Love non piace molto, ritengo che le sue statistiche enormi non rispecchino il suo reale impatto, però se parliamo di attacco, difficile trovare un lungo più adatto di lui accanto ad LBJ. Il suo tiro da 3 aprirebbe le difese, le sue doti di passatore sono perfette per trovare i taglianti o l’uomo libero, senza contare la caterva di rimbalzi

    Certo poi lo devi pure portare in difesa, e lì sarebbe preoccupante, a meno che Varejao non giochi 80 partite e lo aiuti a tappare i buchi. Io preferirei tenere Wiggins e vedere la squadra come rende con lui in campo, aspettando magari Febbraio per premere il grilletto, ma i TWolves dubito abbiano questa pazienza, e con G.State alla finestra, posso capire la fretta Cavs

    Se potessero arrivare a Love usando solo Waiters, Bennet e Thompson (che già di per se non è un brutto pacchetto) sarebbe ottimo, ma ne dubito. E comunque proprio Bennet io aspetterei un attimo di vedere quello che diventa, prima di sfancularlo a cuor leggero

  • Il Nichilista

    Non si può andar dietro ai capricci di un giocatore, benchè esso sia il figliol prodigo Lebron..
    Qua il discorso è Minnie farebbe l’affare del secolo prendendo un pacchetto con Wiggins e altri giovani talenti.. il tutto in cambio di un giocatore in scadenza che è sicuro che non riuscirà a trattenerlo come Love.
    Che è bellissimo in attacco, ma in difesa ha grosse lacune come anche Irving. Poi le lacune diventano troppe e il duo Varejao-Lebron non può bastare per colmarle.
    Io non capisco davvero i Cavs che van cercando ancora… Il roster è buono cosi com’è, Love è un surplus che può paradossalmente peggiorare la franchigia.
    Varejao-Thompson-Lebron-Wiggins-Irving è un signor quintetto equilibrato e ottimo anche difensivamente. Servono triple? Dalla panca si possono alzare Waiters e Bennett che possono allargare l’attacco.
    Casomai io punterei a un centro di riserva a poco prezzo se Varejao non regge fisicamente tutta la stagione

  • fabiostoppani

    Due paroline sul piano tecnico a Cleveland stando la situazione stile Sliding Doors.
    La squadra è competitiva, per l’Est bastano e avanzano per arrivare comodamente in semifinale di conference, relativamente agilmente in finale di conference e poi chissà considerando il livellamento verso il basso ad Est. Il potenziale però è veramente tanto, tuttavia secondo me non si sono fatti alcuni debiti conti. Premettendo che Irving e Wiggins non sono Wade e Bosh e potrebbero anche non raggiungere mai quel livello. Questi Cavs sul piano tattico/tecnico non mi convincono. Lebron è uno scienziato del basket, riuscendo a nascondere pochi ma evidenti suoi difetti mettendo in luce molti suoi pregi. Spesso riesce a fare la cosa giusta al momento giusto, all’arrivo a Miami tutti pensavamo ci fosse talento e basta. Non sarebbe bastato senza quell’identità, quella difesa, quella solidità. Caratteristiche che Lebron dovrebbe portare a Cleveland ma che oggi non vedo. Andando al dunque:
    – Lebron-Irving-Wiggins Qui non c’è un Mario Chalmers che serviva a portare palla nell’altra metà campo per poi consegnare e magari tirare da 3 quando serve. Irving è tutto un altro mondo, nel bene e nel male. Non capisco perché Melo e Harden dovrebbero essere più incompatibili di Irving-James. Lebron che non ha mai avuto occasione di giocare con un play veramente di livello. Livello poi di Kyrie che è ancora tutto da vedere dopo un anno più basso che alto (con molta mia sorpresa). Parliamo poi del fattore difesa così importante a Miami? Argomento Wiggins poi è spinoso. Considerando che la palla l’avranno in mano solo quei due, lui dovrà accontentarsi delle briciole. Il potenziale è molto ma potrebbe rimanere inespresso facendolo crescere magari su difesa e scarichi ma molto poco sul resto. Con lui Lebron AG? E’ una soluzione che non mi piace proprio vuoi per gli accoppiamenti, vuoi per molti altri motivi. Wiggins G Lebron AP? Meglio ma sappiamo quanto lo spartito Battier-Bosh sia fondamentale per Lebron in quanto ad apertura degli spazi, area libera, disponibilità scarichi… una soluzione sarebbe…
    …- Lebron-Irving-Love perché Kevin sarebbe proprio quel Bosh 2.0 bianco ideale per il gioco del #23/6/32. Perfetto per aprire l’area, perfetto negli scarichi… I problemi sono solo due ma grandi. Difesa. Inutile stare a spiegare il perché. Considerando poi che l’ottimo difensore che era Lebron a 30 anni potrebbe venire progressivamente sempre meno (basterebbe guardare la scorsa RS e scorse Finals). E poi ci sarebbe il cambiamento di status totale che dovrebbe subire Love, identico a quello di Bosh. Meno rimbalzi, meno punti, più disponibilità al sacrificio, più selezione, più difesa. Tutto un altro mondo che CB4 per vincere ha ricoperto rivelandosi personalmente il vero punto chiave degli ormai defunti Heat (alla faccia degli 11M sarebbero congrui…).
    Insomma tanto potenziale ma tante incognite per un roster forse più completo di Miami e con meno lacune oltre i Big3. Situazione in divenire, vedremo quel che succederà. Possibile vera sorpresa che potrebbe aggiustare molto? Blatt. Un po’ come Spoelstra che al di la dei giocatori in pochi consideravano ed invece….

  • cuni

    Quoto iyw

    Prima di fare lo scambio sarebbe utile vedere come stanno assieme i giocatori attuali di Cleveland… Poi, in caso, muoversi

  • Monroe è un 5. Monroe-Drummond non li vedo compatibili. Chi preferisco tra i 2? Drummond. Chi va scambiato? Monroe non Smith soprattutto alla luce della merda che ti rifilano per J-Smoove.. Poi io sono comunque contento perché i Kings sono tra le altre franchigie per cui simpatizzo e la coppia Smith-Cousins potrebbe dominare la lega per i prossimi 10 anni.. Molto più probabie che implodano ma almeno ci regaleranno sicuramente qualche perla..

  • IYW
    dopo i 63 x 4 a Hayward, i 46 x 3 a Parsons, i 123 x 5 a Bosh, i 14 x 2 a Marvin Williams ( nessuno l’ha sottolineato ma personalmente lo trovo il piu scandaloso insieme a quello di Haayward) non c’è più nulla per cui stupirsi.. A quanto pare anche uno come Bledsoe che ha fatto mezza stagione buona si sente in diritto di chiedere il max..
    Free agency che faccio fatica a capiire soprattutto alla luce del lockout di 4 anni fa..

  • Michael Philips

    Diciamo che la quantità di talento presente nel roster dei cavs rischia di non essere espressa.

    Bennett non ho ancora capito 1) se riuscirà a riprendersi e 2) che ruolo abbia. Mi pare una power forward nana, senza movimenti in post. Pare un milsapp wannabe.

    Wiggins rischia seriamente di essere oscurato da james, il ruolo è lo stesso in effetti.
    Quindi i cavs tengono wiggins, che però come detto non avrà la libertà di un jabari, oppure lo cedono, prendendosi il rischio di cedere un potenziale all-star, che magari ai wolves potrebbe avere le libertà necessaria a far bene fin da subito lasciando a cleveland l’amaro in bocca.

    Love ai cavs può essere devastante in attacco, ma in difesa sarebbe un bel problema. Tolto james e varejao nessuno difende nei cavs.

    Ad oggi Il quintetto quale sarebbe?

    Irving, waiters, james, thompson, varejao?
    irving, waiters, wiggins, james varejao?

    Sinceramente non ho idea.

    Una soluzione potrebbe essere
    irving, waiters, james, thompson, varejao, con wiggins e bennett dalla panca.

    Il talento è da finali a est, certo, ma considerando che non si può fare la somma del talento in modo arbitrario, direi che ad oggi rischiano tante mazzate.

    Ricordate quanto talento avevano i lakers del 2012-13? Già solo kobe+dwight+gasol+artest(nash giocò poco) dovrebbero garantire ad occhio i playoffs e 50 W.
    Non andò così, il talento c’era, ma c’erano anche dei conflitti a livello tattico insolubili.

    Se questo è mettere le mani avanti..

  • low profile

    Ma dove stavate tutti quando l’anno scorso mi assalivano perchè osavo insinuare che Love fosse solo una stat padder?????? a parte il fenomeno che si è fatto il nick ad personam, chiaro….
    Love è forte in attacco ma se serve uno solo per aprire il campo a James e Irving tanto vale prendere Rhino Anderson, ma in realtà un Love meno cagacazzo (perchè criticate tanto Waiters quando il super campione più di una volta ha gettato merda sui compagni) sottomesso a gregario risulterebbe essere molto utile, 9-10 rimbalzi ma veri, non rubati, 20-22 punti a gara con meno tiri, soprattutto nei finali in cui ha la freddezza di zio paperino e magari un pò più di impegno in difesa andrebbero benissimo per completare gli altri 2. Il problema è cosa dai in cambio e, visto che James non ha voluto compromettersi a lungo termine chi garantisce che Love firmi il rinnovo a busta chiusa? senza sapere se James ci sarà o meno..

  • Michael Philips

    “Ma dove stavate tutti quando l’anno scorso mi assalivano perchè osavo insinuare che Love fosse solo una stat padder?”

    ero io e un altro, non ricordo. Una vera battglia eh? considerando che il resto del blog parlava di love come fosse un boozer o giù di lì.

    Love va visto assieme e james e irving per vedere come si comporta. A naso non lo vedo a fare il bosh della situazione. Anche perché tra lui e irving, quello che ha giocato meglio è proprio il 42.

    Infatti per quanto mi piaccia l’idea di love a cleveland, servirebbe gente cazzuta che difenda. In attacco i punti ci sono, eccome. Non serve così tanto un altro da 20pts.

    Che poi ai Warriors sarebbe anche peggio. Lui sarebbe stato perfetto ai bulls oppure a memphis al posto di zach randolph.

  • @LowProfile mi ricordo i tuoi commenti, il tuo standard era “L’uomo dal losing-effort”…

    Per me Bennett, Thompson, Varejao, Haywood sono un pacchetto lunghi non così scarso: con James sicuramente Thomspon e Bennett faranno uno step in più…

  • low profile

    FMB

    Fiero di aver coniato tale soprannome anche se poi è stato reso poplare dall’utente che si faceva chiamare così

    MP
    Invece per me il meglio per Love è un ruolo alla Bosh, è troppo fighetta per essere il cornerstone di una contender, libero da pressioni e con il vero fuoriclasse a fare pentole e coperchi lui si può dedicare solo a quello che sa fare meglio, come Irving.
    Robadisco il punto, non è se ci stia male o meno vicino a James e Irving, il problema è cosa dai in cambio, se per vincere oggi ti stai vincolando per il futuro e visto come James salta da un progetto ad un altro potrebbe essere molto pericoloso. Far crescere i giovani anche per un discorso in prospettiva è sempre consiglabile ma avrà lui la voglia di aspettare?

  • Lemmy

    Quoto Low.

    Hai quello che probabilmente può essere il futuro crack della lega e lo scambi per Love? Che va in scadenza e non sai nemmeno se rifirma? A grande richiesta di LeBron, che ha firmato per due anni? Non lo farei MAI…

  • Michael Philips

    Certo Bledsoe potrebbe andar bene ai pacers, ma non con quel contratto. Ormai ai suns c’è dragic e thomasino, quindi lui forse già sapeva di andar via.

    Il problema di love è che potrebbe voler essere il primo violino ovunque vada. Cosa che esclude una marea di team seri.

    Certo che se i Bulls riescono ad inserire mcdermott anche nel quintetto, allora iniziano a fare paura.

    Rose(se torna decente)
    Butler
    Mcdermott/snell(entrambi ottimi nella summer league)
    Gasol
    Noah

    Gibson, Dunleavy, moritic(incognita)hinrich dalla panca.
    Per me i n.1 della eastern. Considerando cosa hanno fatto l’anno scorso senza rose, e che oggi hanno un gasol(da vedere la convivenza con noah) in più con dei giovani ottimi a supporto, ci sta per me a vederli meglio di altre.

    Ma i celtics? Rondo + Smart? Come li vedete?

  • Il Nichilista

    Scambiare giovani tra cui Wiggins per prendere Love è una vaccata unanimemente riconosciuta cmq.
    Perchè aggiungere un attaccante quando ce ne sono a bizzeffe già cosi di scorer?

  • Lilin

    Se dovessero accettare waiters e bennett si potrebbe fare ma dare via quel ghepardo di wiggins è da fuori di testa!

  • low profile

    Chiudo col discorso Wiggins.
    Secondo voi la stanno gestendo bene la cosa? Per me si se è già stato venduto, atrimenti no.
    Del ragazzo è stato detto di tutto di più ed in buona sostanza credo anche io che li sotto ci sia un potenziale spaventoso ma altresì vero che è un ragazzo ancora da formare, nel fisico, nella tecnica e nelle mente ed in virtù di ciò come gli possono essere d’aiuto tutte queste voci? con la famosa lettera che manco lo nomina, con Love che è comuque un nome pesante, caldeggiato per di più da sua maestà. Insomma volente o nolente a suo malgrado si trova in una situazione abbastanza scomoda per essere the next best thing, e se non lo scambiano non vi immaginate i mogugni ad ogni tiro sbagliato? io si, e fossi in lui tiferei per la trade

  • CharAznable

    @Low Wiggins a Minnesota sarebbe la soluzione ideale.Lui crescerebbe tranquillamente in una squadra senza grandi pretese con un ruolo da protagonista,mentre i Cavs avrebbero già un giocatore fatto e finito,Love pronto a prendersi uno spot importante,quello di AG

  • Se i timberwolves dovessero continuare a gestire bene questa asta tra i GSW e CLE potrebbero fare un gran colpo di mercato…perché anche solo prendere Thompson e Barnes scambiando poi Lee per noccioline sarebbe anche meglio di Wiggins.

  • hanamichi sakuragi

    ma perchè vedere gasol titolare da 4? ai lakers ha giocato, anche con phil, per lo più da 5 da 4 solo quando giocava assieme a bynum.. con dwight ha fatto cagare.. io dubito che a quelle cifre abbia voglia di sbattersi come fa in nazionale.

  • sconocchini

    secondo qui me c’è un fraintendimento generale sul ruolo di wiggins.

    come ha ampiamente dimostrato nel suo anno a kansas, wiggins non è uno scorer. non è un mangiapalloni. non è un tiratore.

    è (potenzialmente) un grandissimo difensore, un grande atleta e un discreto tiratore. questo è l’identikit preciso di quello che serve ai cavs. il problema è capire quanto maturerà in fretta, perché adesso è abbastanza grezzo. basti dire che in summer league è uscito spesso per falli.

    io penso che il problema dei cavs (averne di questi problemi) non è soltanto capire SE wiggins sarà il complemento perfetto per james, ma QUANDO lo diventerà.

    lebron è andato a cleveland e ha messo le mani avanti dicendo che non prevede di vincere il titolo subito. ottimo, quindi perché correre appresso a Love adesso? non si può aspettare nemmeno 3-4 mesi, farlo giocare con lebron e vedere che succede.

    wiggins ai wolves secondo me rischia il fallimento clamoroso. non può e non deve essere il primo realizzatore di una squadra. è un pippen, non un tmac.

    per inciso, il fatto che sia un atleta pazzesco oltre che un difensore ottimo potrebbe rivelarsi devastante in uno stile di gioco di trappole e transizione.

    passiamo a love: tanti punti, tanti numeri. poca difesa. pochissimo atletismo. con lui i cavs potrebbero dover rinunciare alla transizione e affrontare un grosso, grosso problema in difesa.

    in conclusione, love va corteggiato ma non si possono fare pazzie per averlo. waiters, bennet, scelte e soldi è già una buona offerta, considerando che minnie rischia di perderlo per nulla.

    fossi nei cavs non mi muoverei di un millimetro da questa offera.

  • fabiostoppani

    We we sconocchini! Passata la dilusione dopo l’Air Conditioning Affair? Ce l’hai messa un po’ per riprenderti ma l’importante e vederti qui sano e salvo!
    Scherzi a parte concordo a metà sulla tua analisi. A mio avviso però Wiggins non è un Pippen 2.0 ma ha decisamente più talento offensivo (si rischia di sottodimensionarlo accanto a Lebron e Irving) e c’è un grosso problema. Gioca nello stesso ruolo di Lebron. Bel problema da non sottovalutare.
    Waiters, Bennett, scelte e soldi per Love? Nonostante sia possibile far diventare bei giocatori Waiters e Bennett dall’altra parte parliamo di Love non dell’ultimo arrivato. E non credo in giro ci siano franchigie disposte ad offrire meno di questo pacchetto.

  • ruben

    Direi che almeno il 75% (ma anche +) di questo blog non ha mai visto una partita di minnie

  • Il Nichilista

    L’ultimo update smentisce la notizia precedente di un’apertura Cavs per la cessione di Wiggins. Non lo cedono nemmeno sotto tortura.. E mi sembra sacrosanto perchè è un fenomeno da qualsiasi punto di vista lo si guardi

  • @IlNichilista Anche Golden State disse che non avrebbe mai ceduto Thompson però lo hanno rimesso sul piatto 2 volte…sta storia Love-Cavs-Warriors ce la porteremo dietro per tanto tempo!

    Se Cleveland vuole essere competitiva (da titolo intendo) subito ha SI bisogno Love, anche se non mi fa impazzire, se invece vogliono costruire una “Leagcy” giusto tenere Wiggins e farlo crescere con LBJ.

    A MIO avviso i Cavs faranno tanta fatica nei primi 2/3 mesi a trovare alchimia, però dopo l’ASg se hanno feeling sono cavoli per tanti

  • Max

    ma secondo me James spinge per levarselo dalle balle e vuole Love..la dirigenza magari ha altri pensieri e pensa al futuro.
    per me se fanno lo scambio i cavs fanno una grandissima vaccata..ci guadagna tutto Minnesota!!

  • 8gld

    Oggi possono aver il coltello dalla parte del manico nel Minnesota, domani no. Giusto da parte loro alzare la posta. Giusto chiedere Wiggins da una parte e Thompson + Barnes dall’altra.
    Ma, salvo colpo di sole, a queste richieste nulla si deve muovere.
    Perché? perché tra qualche mese il manico ruoterà di 360° se Minnesota rimarrà su queste richieste.
    Cavs: no Wiggins
    GSW: no Thompson + Barnes

    Cavs: Waiters + Bennet + ? + draft
    GSW: Lee + Barnes + Green ( se non rientra meglio ma difficile ) + ? ($?) + draft.

  • sconocchini

    @fabio

    si mi sono ripreso, ma è stata dura.

    per me wiggins può tranquillamente giocare da 2, quindi il problema non si pone.

    oltretutto, se davvero love vuole vincere e vuole i cava può tranquillamente ricattare minnie come fece melo con new york. va da saunders e dice “io firmo l’estensione soltanto con cleveland”. cinque secondi dopo flip accetta waiters, bennet e prima scelta.

    fine della storia.

  • Thanks to my father who informed me concerning this webpage, this webpage is in fact remarkable.