Boston si porta a casa Evan Turner!

I Celtics usano il MLE per firmare uno delle loro bestie nere, a Detroit Van Gundy non vuole cedere Smith, Jones in prova a NY, i Pelicans pescano Young fuori dal Draft.

Ore 0:00

Pacers 76ers Basketball• I Boston Celtics hanno sfruttato parte del loro MLE per mettere sotto contratto l’ala Evan Turner (25 anni).

• A Detroit Stan Van Gundy ha parlato personalmente con Josh Smith (28 anni), il nuovo coach & presidente dei Pistons non vuole lasciar andare via l’ex Hawks.

• I Cleveland Cavaliers hanno fatto sapere che continueranno ad inseguire Kevin Love (25 anni) ma Andrew Wiggins (19 anni) non sarà nel pacchetto che presenteranno ai T-Wolves.

• I New Orleans Pelicans invece hanno firmato l’ala forte dei Florida Gators Patrick Young (22 anni), giocatore non draftato.

Chris Singleton (24 anni) ha ricevuto interesse da parte dei Miami Heat e dagli Indiana Pacers.

• I New York Knicks hanno messo in prova l’ex compagno di Carmelo Anthony a Denver, Dontahy Jones (33 anni).

• Ancora incertezza nel futuro di Ray Allen (39 anni), lui è in Cina per un tour commerciale e la sensazione è che l’idea del ritiro è sempre più predominante sul giocare un’ultima stagione.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • in your wais

    Al prezzo a cui l’hanno preso, Turner ci sta…magari si decide prima o poi a far capire se è un comprimario o se il talento che lo ha fatto scegliere alla 2 è ancora presente o è evaporato…

    Capitato ad Indiana nel momento peggiore possibile, rimane comunque un giocatore “fastidioso” per discontinuità e mollezza. Continua la discesa dei Pacers che hanno sostituito Lance e Turner con Stuckey e CJ Miles. Potevano fare di meglio

  • Il Nichilista

    L’utilità di Turner mi sfugge, soprattutto dopo aver riempito di soldi Bradley col rinnovo

  • @IlNichilista e se lo avessero preso per girarlo a Minnesota per Love in un pacchetto con anche Green e Sullinger?

  • Bj Elder

    Boston ha troppi esterni, e quasi nessun lungo decente… Trade in vista…. Magari per Monroe…

  • Magic

    Turner è uno “spacca-spogliatotio”, convinto di avere un talento sublime, molle e irritante, non lo vorrei mai nella mia squadra.

  • Michael Philips

    Magic

    Mi pare un giudizio un pò esagerato. Ai sixers proprio mentre stava ingranando(finalmente) lo hanno mandato via(motivi di tanking) e ai pacers sinceramente un pò la presenza di bynum e i casini privati di george e hibbert hanno hanno creato una situazione impossibile. Oltre a questo se si considera che si è ritrovato in un team in delirio con due giocatori titolari a ricoprire il suo ruolo…

    In effetti comunque il suo arrivo a boston potrebbe servire solo a creare una trade. Rondo, beal e smart. Lui certo può giocare da ala piccola, ma sarebbe una guardia. Dettaglio, come ala piccola c’è green…

    Quindi per Love abbiamo:
    Cavs: wiggins? bennett+waiters+?
    Warriors: lee+barnes+thompson
    Boston(ipotesi): green, sullinger e turner?

    Per essere il re del losing effort i wolves ricevono un bel pò di offerte super, no?

  • Magic

    Mp

    Ai Sixers, con tutto il rispetto, non era molto giudicabile: squadra costruita in ottica tanking, tanti tiri a disposizione, nessuna pressione, francamente un contesto troppo semplificato per valutarlo in maniera positiva.

  • Michael Philips

    Magic

    l’anno scorso hanno tankato, l’anno prima hanno fatto i playoffs. Lui stava crescendo durante la passata stagione, poi mandato ai pacers ha smesso di giocare e lo hanno fatto smettere.

    Non mi è parso uno che crea casini, nel senso, non critiche simili da parte dei compagni.

    Ai celtics non ci sta a fare nulla comunque!

  • 8gld

    f.m.b.:
    “e se lo avessero preso per girarlo a Minnesota per Love in un pacchetto con anche Green e Sullinger?”

    Sì, ci può stare

  • Magic

    Mp
    Io ho letto che non sia proprio il “compagno di squadra ideale”, non è benvoluto dai compagni in genere, poi è chiaro che i problemi di Indiana non diendessero solo da lui…

  • Michael Philips

    Magic

    ah sì? Già ai tempi dei sixers? Non sapevo.

  • sconocchini

    f.m.b.

    ma dove hai letto che i cavs hanno tolto wiggins dalla trade? io sui siti americani non ho trovato niente del genere, anzi le ultime notizie dicono che è stato firmato ma è ancora inserito nell’offerta a minnesota (wiggins+bennett+1pick 2015)

    per me resta una mossa senza senso. anche perché non risolve il problema tra irving e waiters che a quanto pare si detestano.

    io approfitterei della situazione e spedirei irving a minnesota, perché

    1 non difende
    2 tiene troppo palla
    3 si rompe sempre.

    al contrario di wiggins che per quanto inferiore come talento sembra molto più solido, tranquillo e dotato in difesa.

    secondo me il confronto da fare non è tra love e wiggins (chiaro che love, con tutti i suoi difetti, ha un impatto oggi che wiggins forse non avrà mai). il confronto dovrebbe essere wiggins-irving. e per me, in un discorso di sistema di gioco, wiggins è già oggi più utile ai cavs di irving.

    non credo che minnesota rifiuterebbe una trade

    irving+bennett+prima scelta per love+sved.

    cavs con

    sved-wiggins (waiters)- lebron (wiggins) – love (thompson) – varejao (love)

    per me sarebbero ottimi.

  • sconocchini

    oltretutto, senza l’obbligo di garantire a irving il ruolo di pg (che con lebron in squadra non è poi così fondamentale, vedi chalmers), i cavs potrebbero avere molta più flessibilità nel quintetto

    lebron può giocare ala grande e ala piccola
    wiggins puà giocare ala piccola e guardia
    waiters può giocare guardia e play (portare palla nell’altra metà campo e aprirsi per tiri piazzati)
    love può fare ala grande e centro.
    idem varejao.

    mica male.

  • hanamichi sakuragi

    certo che indiana vuole fare concorrenza ai purple&gold per la franchigia col peggior mercato 2014…

  • Magic

    Mp
    Così si vociferava durante l’anno nei siti Usa ben informati sui 76ers.

    Sconocchini
    Shved non è un play.

  • CharAznable

    Ottimo affare Turner firmato con la mid-level exception.Ora ci si dovrebbe aspettare qualche movimento in uscita da Boston

  • Bj Elder

    Beh dire che gia oggi wiggins è piu utile di irving mi sembra assolutamente senza senso dal momento che il canadese non è ancora sceso in campo… si possono fare delle supposizioni ma adiritura delle sentenze. ..

  • low profile

    Quoto Magic e non quoto MP

    Turner ha giocato a Phila quando facevano i PO, ok, ma lui era la nota dolente non certo il leader ne il secondo violino ne nient’altro, una delusione, poi guarda caso alla prima stagione di tanking sfrenato giù numeri da all star, salvo poi passati quei 2 mesi di gloria andare ai pacers e tornare nell’anonimato. Qua c’è scritto mancanza di palle a caratteri cubitali.
    Dettò ciò per la MLE non è male, se esplode bene sennò amen. I C’s sono in lizza per Love altroché, curioso di sapere chi se lo porterà a casa, a quale prezzo e vedere se il ruolo di secondo/terzo violino gli si addice di più

  • Michael Philips

    Turner rimane una delusione, è chiaro. Una seconda scelta, (in ncaa aveva fatto davvero bene, che si è schiantata contro il muro nba.
    Piano piano stava iniziando a far vedere qualcosa di buono e lo hanno ceduto. Il tanking c’entra poco con il suo sviluppo, non è che stava facendo una stagione da 23pts prendendo 30 tiri, tanto si fa tanking.
    Stava semplicemente giocando meglio rispetto all’anno precedente, stop.
    Ai pacers non lo hanno fatto giocare e quelle poche occasioni non ha fatto bene. Un crollo così netto è sospetto.

    Comunque, non sapevo fosse uno problematico dentro lo spogliatoio, tutto qui. Mi fa ridere che i pacers ora che hanno perso lance, invece di tenersi stretto un possibile sostituto, lo hanno ceduto all’istante.

    Hanamichi
    i pacers stanno messi peggio rispetto al 2014, i lakers invece oggi sono decisamente meglio rispetto al 2014, certo potrebbe non bastare per i playoffs, ma i pacers da che erano una contender, e con la partenza di james da miami potevano diventare una seria candidata alle finals, hanno perso diverse posizione nella eastern.

  • Leggo di Chicago interessata a Love….

  • sconocchini

    magic e bj elder.

    shved è un play eccome. non so quante volte lo avete visto giocare. io lo seguivo da prima che andasse in nba e per me è un play più di quanto sia una shooting guard (ruolo che può ricoprire).

    su irving mi pare di essermi spiegato. non ho detto che è peggio di wiggins, ma che considerando le necessità di cleveland (difesa, tiri piazzati, un lungo che sappia tirare e aprire gli spazi per lbj) wiggins ha molto senso (difesa e contropiede) love ha molto senso (tiro e spaziature) mentre irving non ha molto senso, perché non difende, si infortuna ed è più che altro un creatore dal palleggio.

    per questo motivo, soltanto riferendomi al roster di cleveland, vedo bene i big three (o big 2 in attesa del terzo) wiggins-love-james, mentre love-irving-james mi sembrano molto problematici.

    tutto qui.

  • hanamichi sakuragi

    Mp d’accordo su indiana ma i Lakers x me sono peggio dell’anno scorso se togliamo dall’equazione Bryant e D’Antoni. Prima c’era kaman la merda di gasol Blake.. Oggi Hill loozer.. Direi di male in peggio fermo restando ke Hill è un ottimo panchinaro…sono molto sconsolato ogni anno si riesce a fare peggio del precedente…

  • 8gld

    @sconocchini

    difficile ma non la trovo un’eresia.

  • 8gld

    si può anche fare a meno di Shved, questo non vuol sminuire l’idea né tantomeno togliere importanza all’atleta ma rafforzare la trade.

    James – Waiters – Wiggins – Love – Verejao

    Non saprei come andrà a finire la storia Love ma l’eventuale convivenza Irving – James mi lascia più dubbi dell’eventuale ex Miami – Wiggins.

    Il personale errore è dietro l’angolo.

  • Magic

    Sconocchini

    Shved lo seguo puro io da quando giocava in Europa, comprese le grandi prestazioni con la nazionale, e, a mio modo di vedere, non è assolutamente un play: pensa prima a segnare e poi a passarla, ergo non è un play naturale.

  • AndreaPhilly

    Turner problematico a Phila?!? allora mi devo essere perso qualcosa visto che seguo la squadra in maniera maniacale, non ha mai creato problemi nello spogliatoio a Phila, n’è gli anni passati dietro ad Iguodala ne la passata stagione dove viaggiava a 20 di media, mollo si ma quest anno a Phila erano tutti molli, giocava circondato da 12 giocatori di DLeague, cascherebbero i coglioni a tutti, qualche tifoso di Boston può confermare con che grinta gioco le semifinal conf perse solo a gara 7, poi Turner testa calda mi viene solo da ridere, guardatevi le interviste, ha evidenti problemi di balbuzie ed è introverso come un autistico insomma proprio il ritratto del perfetto delinquente egocentrico spaccaspogliatoi, ma per favore!!!

  • sconocchini

    magic

    io intendevo play come sono play chalmers e cole.

  • I think that Charlie Harper looks good in these shirts, but of course,
    wouldn’t Charlie Sheen look good in anything he wears. Whenever you decide to
    market your product or service using wearable goods always consider the
    size, colour and style for your promotional goods.

    Cartoon and comic related t-shirts bring out the
    kid in people of all ages.