Love, nessuna estensione…ovunque andrà!

La stella dei T-Wolves è l’ultima pedina di rilievo che sta tenendo banco nella Free-Agency, Cleveland rimane in pole-position ma il giocatore non firmerà nessuna estensione.

LoveIl 23 agosto Andrew Wiggins (19 anni) sarà eleggibile per una trade e quello sarà il giorno chiave per capire se davvero il matrimonio tra i Cleveland Cavaliers e Kevin Love (25 anni sarà realizzabile, la franchigia dell’Ohio è ad oggi la favorita per l’ex UCLA…anche se lui sa come giocarsi le sue carte.

Bob Finnan del News-Herald ha riportato che Love, per qualunque squadra deciderà di giocare, NON firmerà nessuna estensione! Questo perché Love sa molto bene che da Free-Agent nella prossima estate potrà strappare un contratto decisamente superiore a quello che andrebbe a firmare quest’estate.

Ken Berger della CBS Sports riporta che nel Minnesota non c’è tutta questa sicurezza/determinazione dal parte del proprietario Glen Taylor che teme di rivivere l’incubo del 2007 con Kevin Garnett, la squadra ha vinto più di 30 partite solo due volte in sette stagioni da allora!

E qua si torna alla madre delle domande che spesso nei commenti sia sul sito che sui social gli appassionati si pongono: ma a Cleveland, conviene rinunciare a due giocatori futuribili con ottime potenzialità (Wiggins+Bennett) per un all-star che non ha mai calpestato il parquet con scritto Playoffs? Ricordando che, malgrado LeBron James (29 anni) sia un androide, si sta avvicinando ai 30 e i cali/acciacchi sono sempre in agguato.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B