LeBron promette a Cleveland: “Non vi lascio più!”

In occasione dell’evento della sua fondazione il figliol prodigo dei Cavaliers si è lasciato andare in merito al futuro promettendo ai tifosi che non lascerà più l’Ohio.

James2È tornato a casa e come un ciclone in pochi mesi ha ridimensionato il look e le aspettative dei Cleveland Cavaliers, da squadra da Lottery a contendente per il titolo in poche settimane, l’ultimo tassello è arrivato 2 giorni fa voluto fortemente proprio dallo stesso LeBron James (29 anni) che adesso non ha più intenzione di lasciare la sua città Natale.

In occasione del “Welcome Home LeBron” presso l’InfoCision Stadium, evento organizzato dalla sua fondazione “I Promise”, l’ex Miami Heat ha parlato così ai fans dei Cavs:

Non ho in programma di andare da nessuna parte, non avrei le energie per farlo! Alla fine del giorno sono un businessman e so cosa serve in questa Lega. Vincere con questa squadra sarebbe il più grade successo della mia vita. Vi amo, sono tornato!

Poi ha parlato del nuovo arrivato Kevin Love (25 anni)

Ho sempre detto che lui era il motivo per cui abbiamo vinto la medaglia d’oro a Londra nel 2012, ha giocato un ruolo enorme per noi. Non vedo l’ora di giocarfe con lui, è successo e tutto è stato fatto proprio secondo le regole del campionato. EÈ una grande aggiunta.

LeBron ha incontrato a New York coach David Blatt dicendosi entusiasta di poter lavorare con l’ex coach del Maccabi Tel Aviv e che ha già avuto modo di visionare il sistema offensivo.

L’ex Miami ci ha dato dentro in questa offseason perdendo la bellezza di ben 10 libre tornando ad avere un fisico simile ai primi anni nella Lega (vedi foto sotto), nei prossimi giorni è attesa un’altra firma importante, quella di Shawn Marion (36 anni), intanto Anthony Bennett (19 anni) è finito (come previsto giorni fa) a Philadelphia in cambio di Thaddeus Young (26 anni).

James

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • illupoperdeilpelo

    aveva detto che avrebbe chiuso la carriera a Miami, ma dai..

  • in your wais

    Non ha promesso niente, ha detto che non ha in programma di andarsene, mi pare siano due cose diverse? Anche su Love, ho letto l’intervista su ESPN, qui date le cose per scontate, lì è molto più possibilista e vago

    Capisco che servono titoli forti per attirare utenti, ma non bastano già quelli pronti a scagliarsi contro LeBron, KD, Kobe o chi per loro, ne vogliamo attirare altri?

  • mad-mel

    Non lo so…sta dieta dei carboidrati per perdere quel paio di chili mi sembra tanto l ennesima mossa pubblicitaria….A me sembra il solito toro….

  • Lebroniamo insieme

    Lebron Homecoming….Lebron I Promise ….
    https://www.youtube.com/watch?v=29g9JgP4m4Y

    Lebron io ti amooooooo amore mio!!!!!

  • Max

    questo ha un futuro nella politica italiana

  • Avvinazzeto

    In realtà a questo non lo sopporto perché dopo aver giocato 4 anni a Miami ora chiuderà la carriera a Cleveland e non potrò quindi godermelo nella mia squadra del cuore, adesso me ne ritorno nella mia stanza buia a stridere i denti. Però quant’è bello con quei tatù, uhmmmm…

  • i promise?

    9 agosto, prendo posto. Dai su saliamo tutti sulla bandwagon di quei frocioni di Cleveland. Su lo sanno tutti che pure Irving è un culattone mica da ridere, si sono sfondati i posteriori quei due e poi hanno fatto comunella con Love amore love, ma và, per formare un orgiame alla biscotti ringo.

  • base maragnao

    Questo sarà l’anno delle squadre giallorosse, Cleveland in Nba, Roma in Italia, Gala in Turchia col prande, Esperance di Tunisi in Tunisia, il Lecce che sale, Il Lens in francia e il Mechelen in belgio. E tutto questo per causa di Lebron che vestirà giallorosso. Il mondo è ormai impazzito.

  • Heat Fan Since 07

    ricordo bene le sue promesse..aveva detto che non avrebbe più giocato in posti freddi. che avrebbe voluto chiudere la carriera a miami. e invece. puah. ora è il nemico numero 1 per me…chiunque lo annienti ai playoffs avrà la mia stima eterna..anche se fosse KD.

  • Cavs23forever

    All hail King James

  • gasp

    Heat fan since 07
    Mah, io non approvo la scelta di James ma parlare così di un giocatore che ha portato due titoli consecutivi, allungato la carriera (e la permanenza a Miami) di Wade non lo capisco…

  • Chocolatier

    Sembra che alla fine del grande evento “Lebron Homecoming 2014” svoltosi ieri, lo stesso Lebron abbia telefonato a Love dicendogli …ti sono piaciuto? che fai vieni a mistake lake, insomma, in questo sputo di rana salterina? dai vieni qui e pelame tutto. Un arrapazione stoica da libri sessualmente abietti con momentanei ristagni nell’universo malgioglio e spruzzate palesemente colorite di ammucchiame mundial in tinte bianco (love) e nere (James) con una sferzata sinistra ma altrettanto di slancio purissimo con triplo carpiato e capitello corinzio, abbastanza duro, venuto fuori a quel James sognante, di dominare un vasto impero, di culi…

  • Domnica Cemortan
  • low profile

    Ci sarebbe anche questa petizione datata 2009
    http://sports.espn.go.com/nba/news/story?id=4650907

  • gasp

    Io mi chiedo come fate a pensare tutte queste trollate…tolto che chi le scrive è un genio, ci vuole tempo e creatività a pensare poesie, storie e i nomi, sinceramente io non ci riuscirei mai…a chi le scrive stringo la mano idealmente

  • Anjin_San

    Ma c’ha il leone di San Marco tatuato sulle tette?

  • Jorjevic

    È assicurato con Generali