Kobe avverte i Cavs: “Mi ricordano Charlotte”

La stella dei Lakers ha parlato recentemente della situazione dei Cavaliers soprattutto dopo la trade che ha visto la loro prima scelta finire a Minnesota per Love.

Kobe3Settimana prossima, esattamente sabato prossimo, saranno 36 le primavere per Kobe Bryant, da dimostrare non ha più niente però lui è il primo a voler dimostrare che è ancora tra i migliori della Lega, secondo il nuovo Head-Coach Byron Scott il figlio di Jelly Bean ha ancora ben 3 stagioni di fronte ad alto livello.

Intanto KB24 ha messo in guardia i Cleveland Cavaliers…soprattutto dopo l’ultima trade.

Kevin Love (25 anni) è finito in quel dell’Ohio in cambio della prima scelta al Draft 2014 Andrew Wiggins (19 anni), al “Black Mamba” questa mossa ne ricorda una che lo vide protagonista nel 1996

Per me Cleveland ha fatto con Wiggins lo stesso errore che Charlotte fece con me.

Kobe fu scelto con la #13 al mitico Draft del 1996 ma girato la notte stessa ai giallo-viola, la storia la conoscete tutti.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • mad-mel

    Non e’ che ogni anno con una buona promessa si caghi fuori un kobe bryant.
    Per quanto potenziale possa avere Wiggins qua parliamo della seconda guardia migliore di tutti i tempi e un top ten all time.

    Cleveland sta subendo critiche troppo esagerate secondo me.

  • in your wais

    Sono passati 18 anni, forse la memoria di Kobe ha subito qualche contraccolpo dopo tanti km

    “According to Arn Tellem, Bryant’s agent at the time, Bryant playing for the Charlotte Hornets was “an impossibility”.[26] However, Bill Branch, the Hornets’ head scout at the time, said that the Hornets agreed to trade their draft selection to the Lakers before picking Bryant. The teams agreed to the trade the day before the draft and the Lakers did not tell the Hornets whom to select until five minutes before the pick was made.[27] Branch said that prior to the trade agreement, the Hornets never even considered drafting Bryant. Prior to the draft, Bryant had worked out in Los Angeles”

    Quindi, Charlotte non voleva Kobe, lo scelse solo per darlo ad L.A.. Kobe stesso aveva dissuaso alcune squadre che sceglievano prima, vedi i Nets, dicendo che non avrebbe mai giocato per loro

    Dubito che Wiggins possa mai essere come Kobe, anche perchè come giocatore sembra più Pippen. Però non mettiamo neanche Love accanto a Divac, che era un signor giocatore, ma non vale Kevin. Senza contare che i Lakers avevano pronto l’assalto a Shaq per l’estate 1996

  • zed

    non preoccuparti kobe,anche se lebron vince un altro paio di titoli nessuno dirà che è meglio di te,inutile fare questi parallelismi inutili,l’unico che ci ha guadagnato nella trade del 1996 sei stato tu,che avresti vinto almeno 2 titoli in meno ,(dovendo fare la gavetta come tutti i big tranne magic,)avresti aspettato almeno 6-7 anni per vincere,mentre charlotte con divac non cavò un ragno dal buco.poi questa sicurezza sul valore di wiggins non so da dove venga,oggi forse la parte di prescelto che giace in fondo a me e venuta un pò a galla ,ma ho trovato questa affermazione fuori luogo sia nei confronti dei cavs che di lebron.ps charznable scrivi anche su sportando o è un omonimo?

  • CharAznable

    Non è un omonimo.Sono sempre io anche lì