Curry lancia Team USA e c’è il roster ufficiale!

Nella seconda esibizione al MSG gli States si mangiano il Puerto Rico con un ottimo Curry, nel post-partite il GM Colangelo ha ufficializzato il roster che andrà in Spagna.

CUrryAltro giro ed altra schiacciante vittoria per Team USA nella seconda partita a New York, vittima questa volta il Puerto Rico (112-86) con 6 giocatori in doppia-cifra, Stephen Curry top-scorer del match con 20 punti.

Match equilibrato nei primi 20′ con la compagine a stelle e strisce avanti solo di 5 punti (52-47), poi nella ripresa i padroni di casa hanno cambiato marcia (35-20 il parziale del 3° quarto) portando a casa la vittoria; ottime percentuali da 3 punti con 12/27 con gli “Splash Brothers” rei di 4 bombe a testa (4/5 e 4/9), per Derrick rose solo 12′ con 6 punti dal campo, le parole di Steh:

È stato un ottimo test per noi perché abbiamo dovuto affrontare diversi problemi nella prima metà di partita, alcune cose non stavano andando come volevamo ma poi nel secondo tempo abbiamo trovato la strada giusta. Non tutte le partite saranno facili quando saremo in Spagna, questo è un buon test per noi che serve anche come esperienza per tutti noi nel roster, bello che abbiamo ottenuto la vittoria e possiamo guardare avanti per la nostra avventura.

Highlights del match

ROSTER SPAGNA

A fine partita il GM di Team USA Jerry Colangelo ha diramato il roster ufficiale che andrà a giocarsi i Mondiali in Spagna tra 7 giorni, gli ultimi tagliati sono stati Damian Lillard, Gordon Hayward, Chandler Parsons & Kyle Korver ecco i 12:
• DeMarcus Cousins (Sacramento Kings)
• Stephen Curry (Golden State Warriors)
• Anthony Davis (New Orleans Pelicans)
• DeMar DeRozan (Toronto Raptors)
• Andre Drummond (Detroit Pistons)
• Kenneth Faried (Denver Nuggets)
• Rudy Gay (Sacramento Kings)
• James Harden (Houston Rockets)
• Kyrie Irving (Cleveland Cavaliers)
• Mason Plumlee (Brooklyn Nets)
• Derrick Rose (Chicago Bulls)
• Klay Thompson (Golden State Warriors)

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • gasp

    Lasciare a casa Lillard mi sembra una cazzata bella e buona, sicuramente per far andare Irving e Plumee “stranamente” provenienti da Duke…

  • Il Nichilista

    L’utilità di Plumlee in questo roster quale sarebbe?

  • cuni

    Secondo me tra plumlee e faried non c’è sta grande differenza al momento, anzi forse meglio plumlee che è più alto ed è comunque atletico e grintoso. È uno che non rompe le palle se non gioca, quindi ha un punto in più (secondo me).. Portare irving al posto di Lillard si che è uno scandalo.. Poi ci sarebbe anche il discorso della convocazione di Rose, perché x quanto mi piaccia come giocatore e quanto mi faccia emozionare (quando è sano), è rimasto fermo praticamente 2 anni e non si è guadagnato più di tanto sta convocazione…. Che poi chiaro, irving non è un brocco, ma ora come ora Damian gli da qualche pista secondo me

  • Il Nichilista

    Irving in queste amichevoli è stato uno dei più positivi quindi credo che l’abbia portato principalmente per questo motivo

  • sconocchini

    dite quello che volete, ma per me lo scandalo è la convocazione di rose.

    le convocazioni vanno meritate, non si va ai mondiali per il nome. è chiaramente un’operazione commerciale per pompare il ritorno di rose (che effettivamente sembra in grande forma).

    certo se poi si fa male durante il mondiale che succede?

    e soprattutto, non sarebbe meglio per team USA evitare di dover monitorare continuamente la sua salute e concentrarsi solo sul torneo.

    quelli che avrei portato io

    Pg: curry, irving, lillard
    sg: harden, thompson
    sf: parsons, korver
    pf: davis, faried
    C: cousins, drummond, plumlee

  • hanamichi sakuragi

    Con l’esclusione di lillard coach K mi sta ufficialmente sul cazzo

  • Magic

    Plumlee non può stare nella nazionale Usa.

    1: non è un giocatore da nazionale (ma è un figlioccio di K..quindi si capisce).
    2: non ha fatto chissà quale annata per meritarsi la convocazione.
    3: non giocherà più di 10′ a partita di garbage.