Boston incognita Rondo: via adesso o nel 2015?

La stella dei Celtics ha rivelato che l’anno prossimo vorrà testare la Free-Agency, Boston non ha fretta ed interesse a cedere il suo PG anche se l’idea Bledsoe è nell’aria

RondoCome tutte le stelle NBA anche Rajon Rondo (28 anni) ha fatto i bagagli e si è diretto in Cina per il classico tour promozionale in quanto testimonial dell’ANTA (brand sportivo cinese, ndr), i rumors sul suo futuro si sono affievoliti e difficilmente lo vedremo lontano da Boston, almeno per questa stagione!

Per tutta la stagione 2013/14 si è parlato più di un suo addio dalla franchigia del Massachusetts che delle sue prestazioni in campo nell’anno del rientro (30 partite con 11.7 punti, 9.8 assist e 5.5 rimbalzi); Gary Washburn del “Boston Globe” ha risposto che cedere RR non è in cima alla lista del GM Danny Ainge che comunque è molto interessato alla situazione di Eric Bledsoe (24 anni) in quel di Phoenix dove, ad oggi, è tutto ancora in stallo.

Ainge vede in Bledsoe il sostituto ideale del suo #9 inoltre, nei giorni scorsi, girava un rumor di un’eventuale trade con i Sacramento Kings con coinvolti Ben McLemore (21 anni) e Derrick Williams (23 anni) proprio per l’ex Kentucky.

Rondo è nel suo ultimo anno di contratto con i Celtics ($13 milioni), recentemente ha rivelato che nella prossima estate, quando sarà Free-Agent, vorrà testare il mercato quindi volente o nolente l’addio da Boston sarà inevitabile.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • 8gld

    Giocatore su cui puntare.

  • nitrorob

    è l’ora dei Thunder…..
    daje!!!

  • gasp

    “quando sarà Free-Agent, vorrà testare il mercato quindi volente o nolente l’addio da Boston sarà inevitabile.”

    Ma testare non significa firmare con un’ altra squadra…Ainge se proprio lo vuole cedere chiederà molto ma molto di più di quello che offrono i Kings, poi tenendo conto che l’ anno zero di Boston è il prossimo non vedo perché dovrebbero cederlo.

  • charaznable

    So che è improbabile, ma quanto mi piacerebbe averlo ai Lakers. Metterei Randle sul piatto pur di arrivare a lui

  • @gasp

    o Boston gli mette sul piatto un’estensione come quella di Melo con NY+ una squadra da Playoffs o Rondo va via; sono quasi 2 anni che Ainge cerca di sbolognarlo e la pick di Marcus Smart è stata un’altro piccolo ma significativo indizio.

  • lilin

    rondo è il giocatore più cazzuto dell’nba, fossi in qualsiasi gm farei carte false per portarmelo a casa (a patto che stia fisicamente apposto

  • Il Nichilista

    FMB
    Ma l’offerta dei Kings è indecente dai, McLemore e Derrick Williams saranno giovani ma anche due megapippe certificate.
    Sign-and-trade con Bledsoe? Ok, ma a quel punto devono strapagare Bledsoe dandogli il mega-contratto che richiede

  • Alessio

    Veramente sono mesi che Rondo da un lato dice di voler testare il mercato e dall’altro che, comunque, vorrebbe rimanere a Boston. Sinceramente non credo proprio che possa chiedere quanto ha ottenuto Melo (non foss’altro per l’infortunio che ha subito che potrebbe averne compromesso l’atleticità) anche se, ovviamente, vorrà un cospicuo aumento di stipendio. Se ci fosse questa atmosfera da separati in casa e/o di trade imminente non credo, per dire, che qualche giorno fa Rondo avrebbe partecipato, insieme ad Ainge, all’ice bucket challenge di uno dei proprietari dei celtics, Grousback.
    Peraltro si ritorna all’annosa questione: dovesse andarsene da Boston quale squadra sotto il cap la prossima estate potrebbe offrirgli prospettive e stipendi migliori? I lakers e i knicks mi sembrano molto più indietro nella ricostruzione e non ci sono altre squadre interessanti che potrebbero essere sotto il cap.
    Quanto alla questione Smart: ci sono 8 anni di differenza, Smart i prossimi 4 anni costerà poco per via del contratto da Rookie quindi non capisco dove sia il problema. Rondo, Bradley e Smart si potranno tranquillamente dividere una trentina di minuti a testa per i prossimi anni per un backcourt, si spera, di livello assoluto. Probabilmente una scelta dovrà essere fatta con la scadenza del contratto da rookie di Smart ma ancora siamo ben lontani.
    Comunque vedremo.

  • Alessio

    Altri pensieri:
    a) la trade con i kings mi pare quasi impossibile perché sacramento non ha giocatori spendibili, scelte da dare prima del 2017 e perché non credo proprio che Rondo rinnoverebbe per loro.
    b) quella con i suns è più credibile ma penso proprio che Ainge vorrebbe anche un paio di prime scelte oltre a Bledose. Pagare stipendi per pagare stipendi si tiene Rondo.
    c) Rondo è un giocatore perfetto per attirare i migliori giocatori a Boston. Questa potrebbe essere un’arma da utilizzare per eventuali s&t di giocatori in scadenza (ben difficilmente boston potrà far arrivare fa stando sotto il cap nei prossimi anni). E un motivo in più per pensare che boston lo rifirmerà.

  • scemodelvillaggio

    riempitelo di denaro e l’avrete con voi, nell’nba conta solo questo.

  • mad-mel

    La domanda e’ quanto vale Rondo realmente…cioe senza i big three di Boston…
    Puo essere un uomo franchigia? O un ottima spalla?

  • gasp

    F.M.b
    Mah, Ainge ormai è dal 2010 che vuole tradare tutti, poi Smart e Rondo ok sono molto simili come caratteristiche, ma una convivenza non la vedo impossibile.
    Quoto tutti e due i commenti di Alessio.

  • alert70

    Per me non rimarrà a Boston. Non è solo una questione di soldi ma di status e di chance di vincere un titolo. Rondo lo ha già vinto, è in una squadra in piena ricostruzione ben lontana dal diventare una contender. Quindi prima di rifirmare con in verdi vuole avere delle certezze che al momento non ci sono.

    Kings
    I Kings non hanno molto da offrire, obbietto sul fatto che McLemore sia una pippa, è un buon cestista che può crescere molto, fino a dove non è dato saperlo. DWilliams invece è scadente.

  • alert70

    Intanto ha chiesto di essere ceduto, altro che rimanere ai C’s.