Prova di forza di Team USA contro la Turchia!

La Turchia mette a dura prova gli Stati Uniti nel primo tempo con una grande difesa a zona, ma nella ripresa nulla ha potuto. Super Faried!

Logo-Mondiale

Team USA – Turchia 98-77
( 16-16; 35-40; 66-60 )

USAB: Curry 9, Thompson 6, Rose, 2, Faried 22, Gay, DeRozan 2, Irving 13, Plumlee, Cousins 11, Harden 14, Davis 19, Drummond DNP
All.Krzyzewski

TURCHIA: Osman, Guler 9, Ermis 5, Akyol 12, Hersek 8, Preldzic 9, Tunceri 3, Savas 9, Gonlum 4, Arslan 8, Asik 6, Aldemir 4
All.Ataman

Recap

c56135c64f79A Bilbao la Turchia spaventa e non poco gli Stati Uniti che stavolta hanno dovuto sudarsi il referto rosa contro una Turchia ben organizzata e messa in campo da un ex conoscenza del nostro basket, coach Ergin Ataman; nei primi 10’ la difesa a zona manda fuori giri l’attacco di Team USA, tante forzature ed attacchi impazienti, dall’altra parte i turchi costringono al bonus precoce gli avversari e tra liberi e buoni tiri alla prima sirena siamo ari (16-16)!

Nel 2° quarto la musica non cambia, tanti errori per gli States che faticano terribilmente a trovare armonia e ritmo in attacco il tutto con una difesa non equilibrata (Harden 3 falli) e coach K che cambia quintetto ogni azione creando solo confusionse. Il caos statunitense consente ai turchi di andare ben 18 volte in lunetta (13/18), di dominarli a rimbalzo (21-12) e addirittura di chiudere avanti al riposo lungo 35-40.

Per Team USA 44% dal campo (14/32), 12 punti in contropiede, 9 perse e il duo Faried-Cousins Top-Scorer con 8 punti…male Curry, Rose e Gay.

La ripresa comincia con i fuochi d’artificio per la Turchia che vola sul +6 (45-51) dopo 3’ di gioco, Kyrie Irving non ci sta, si carica sulle spalle l’attacco stelle/strisce e grazie alle sue invenzioni e canestri mirabolanti tiene in partita i suoi, peccato che Harden aborri la difesa e la tripla di Tunceri sigla la parità sul 59-59 a 3’ dalla sirena.
I turchi non mollano ma iniziano a sentire la stanchezza dei primi 20’ e la fisicità sotto le plance di Faried e Davis, negli ultimi 3’ gli Sates (col quintetto base in campo per 9’) riescono a correre e giocare la loro pallacanestro chiudendo sul +6 (66-60).

Nell’ultimo quarto i giocatori di Ataman finiscono la benzina e per Team USA è un invito a nozze, il parziale dell’ultimo periodo reciterà 32-14 per la 2^ vittoria!
Partita tocca sana per la compagine a stelle/strisce che ha testato una vera difesa a zona, Coach K ha avuto una grande risposta nella ripresa dal suo quintetto base specialmente dal superbo Kenneth Faried, prova non esaltante di Derrick Rose (2 punti).

Stat

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • cuni

    Scusate, sportitalia su Sky su che canale è?

  • 5153

  • nitrorob

    Ma vogliamo parlare di Faried???
    come ha detto il telecronista ci metterà poco a diventare l’idolo della folla con la sua esplosività, non sarà una super stella ma si sbatte sempre al 110% in campo!
    quanto mi piace……

    cmq “bella” prestazione di Rose, è bastata la turchia per impensierirlo???

  • Lilin

    Comunque rose io invece lo vedo bene…nel senso, ok discontinuo e imballato ma il primo passo devastante non l ha perso ed era questa la cosa fondamentale

  • maurizio74

    Certo che se ne fanno un campionato di “IGNORANZA” cestistica un team usa così schiera tanta roba ….rose , derozan , gay , irving , harden , cousins e drummond , se avessero almeno 300 gr di cervello nella zucca , avrebbero già il mondiale in tasca senza bisogno degli altri , invece .
    Non capisco come si possa rischiare di perdere con il potenziale che hanno , sempre a convocare presunte star , che non sanno/vogliono giocare di squadra , forse è arrivato il momento di cambiare un po’ management e coach spero siano all ultimo giro , c è bisogno di facce nuove .
    concordo con Nitrob : Faried mi piace , non da oggi !!

  • cuni

    Grazie fmb

  • nitrorob

    “concordo con Nitrob : Faried mi piace , non da oggi !!”

    ah pure a me
    già dall anno scorso ha fatto vedere buoni segnali di crescita, quest’anno è stato il migliore dei suoi
    è ancora troppo acerbo al tiro (se non sotto canestro) ma atleticamente è una bestia, a rimbalzo offensivo non lo tiene nessuno!

    ah pure i telecronisti di SI si sono accorti della “super difesa di Harden” ahahaha
    nonostante contro la super Finlandia dicevano che non era male in quella zona!!!:-)

  • hanamichi sakuragi

    concordo con un pò tutti in particolare con lilin a proposito di rose, il quale cmq ieri ha spinto il cervello giù x il culo.

    diciamo che nel primo tempo alla turchia, messa benissimo in campo, entrava di tutto e gli americani difendevano poco e male.
    appena hanno messo un pò più di pressione sul pallone e sulle linee di passaggio gli stessi tiri del 1° tempo non sono più entrati hanno preso tutti i rimbalzi e hanno potuto chiudere in contropiede.

    a difesa schierata le guardie hanno fanno pena, con zero circolazione di palla e gioco in posto.

    ottimo faried e davis, per me rose e harden inguardabili. quest’ultimo è veramente senza cervello.

    non conoscendo il valore delle altre nazionali, spagna esclusa, a me la turchia è sembrata veramente forte. probabilmente ha avuto molto culo però dubito che molte nazionali riescano a fare meglio di quanto fatto dai rossi nel 1° tempo. poi la stanchezza è arrivata tutta assieme al rientro in campo e non ne hanno avuto più.

  • nitrorob

    sarei veramente curioso di vederli contro la grecia, ma ho paura che non si incontreranno in questi mondiali

  • Il giocatore chiave è Curry, se lui trova ritmo allora questo Mondiale non ha senso…per ora non benissimo.

    Harden è Harden e Thibodeau dovrebbe chiedere un aumento di stipendio per vederlo “difendere”

  • zed

    faried e il monociglio assurdi nel secondo tempo,harden ha una velocità in attacco da paura,un primo passo micidiale,io mi domando ma perchè quei piedi non li muove così anche in difesa,si vede che è questione di applicazione mentale,i2 di golden state finora nn pervenuti.incredibile pensare che nessuno sembra poter giocare fino alla fine con questi giocatori americani che difficilmente entrerebbero nel roster olimpico con tutte le stelle assolute che ci sono nel team usa,forse davis potrebbe giocare titolare ma gli altri li vedo difficile poter giocare al posto di paul ,lebron durant griffin love anthony ecc ecc.

  • gasp

    Hanamichi
    La Turchia attuale credo sia una delle più scarse degli ultimi anni, tolto Asik gli altri sono ormai vecchi cestisticamente parlando, se fossi coach K. e il suo staff sarei un pochino preoccupato perché è bastata una zona (ok sempre stata ostica per loro)per mandarli in confusione…

    Maurizio74
    Ma non è un problema di giocatori che non sanno/vogliono giocare di squadra, questo team USA in fatto di affiatamento e atteggiamento è due piste avanti ai team 04-06…il problema è che puntano molto sulla difesa aggressiva e sul contropiede quindi se li fai attaccare con raziocinio faticano…

  • Magic

    Rose io l’ho visto malissimo: dannoso per la squadra, con un jumper che non è migliorato di una virgola e tanta confusione palla in mano.

    Faried è una belva, non sarà mai affidabile lontano dal canestro (nemmeno dai 2 metri), ma alle mani di pietra compensa con un’energia strabordante ed un atletismo disumano.

    Mi aspetto molto di più da Cousins, Irving e Curry.

  • lilin

    zed

    no dai thompson la sta mettendo con continuità, è curry che delude non poco.
    Cmq obiettivamente sotto le plance atleticamente fanno paura e quando difensivamente girano la vite non si passa piu.
    davis è un mostro ed è migliorato tantissimo anche in attacco.

    la cosa che mi sta piacendo meno è la gestione dei quintetti, mi sembra tutto molto confusionario. sbaglio?

  • brazzz

    è quel che si dice…queste generazioni di giocatori hanno un q.i. cestistico pari a quello di una rana…

  • darkknight

    Ma io il canale 5153 su Sky non lo trovo!! Un aiuto?

  • nitrorob

    prova 153 del digitale

  • sconocchini

    per quanto a tratti irving sia indisponente, ieri ha giocato quattro piste avanti a derrick rose, convocato per ragioni commerciali e sostanzialmente avulso dal gioco e dall’intelligenza cestistica in generale.

    avrei voluto vedere lillard. per ora rose sta facendo sembrare irving un fenomeno.

  • sconocchini

    basta guardare il box score e il plus minus per accorgersi che il quintetto irving-harden-thompson-faried-davis il suo lo ha fatto abbondantemente in termini di percentuali, cifre e impatto.

    la panchina, a partire da rose (0 canestri) ha fatto pena.

  • hanamichi sakuragi

    gasp.. sarà scarsa, e veramente non lo metto in dubbio, ma ieri il primo tempo hanno fatto tutto benissimo, sia in attacco che in difesa. avevano il 66% dal campo da 2 se non sbaglio!!

  • mad-mel

    Quoto magic…rose dei tempi d’oro solo nei vostri sogni potete rivederlo.
    Sara’ un buon giocatore. Stop.

    Quoto gasp…sul discorso avversario. Per me rischiano seriamente contro la spagna.
    Sono proprio curioso di vedere come si comporteranno alcuni personaggi nei momenti che contanteranno, quando la pressione sara’ alle stelle e si giocheranno il titolo con tutto il mondo che aspetta un eventuale fallimento.
    Irving, Harden, de rozan, cousins, il monociglio….tanti con zero presenze playoffs.
    Mi sa che la spagna ha piu presenze playoffa nba degli americani…

  • gasp

    Hana
    Non metto in dubbio che nei primi due quarti abbia giocato molto bene la Turchia, ma la Spagna (e non solo loro) può giocare così non per 20-25, ma 35-40…

    Mad Mel
    Mah, non vedo perché Rose non possa tornare quello di una volta: fisicamente c’e eccome, ieri si vedeva chiaramente che non era abituato a giocare questo tipo di partite.

  • sconocchini

    gasp

    ma se non è abituato, che cazzo ce l’hanno portato a fare ai mondiali?

    intanto lillard e wall, reduci da playoff da paura, se ne stanno a casa.

    per me anche connely avrebbe meritato di esserci più di rose.

    un conto è portarlo e dire “non ha giocato ma sta bene, sarà il suo mondiale”

    molto diverso è dire poi “non è abituato, non ha il ritmo partita, viene da due anni di assenza”. ecco appunto, sarebbe stato molto meglio lasciarlo a casa ad allenarsi.

    oltretutto mi pare che questi mondiali si sitano trasformando in un training camp per rose. molto, molto rischioso andare avanti così…

  • hanamichi sakuragi

    gasp magari mi sbaglio io, e i fatti potranno confermarlo, non ce la vedo una nazionale giocare così per tutta la partita.

  • gasp

    Sconocchini
    Non devi dirlo a me, io avrei portato Lillard, forse coach K e il suo staff pensano che le partite vere iniziano dalle semifinali in poi…

    Hanamichi
    La Turchia se era più talentuosa era a +15 dopo il primo tempo secondo me, la Spagna che offensivamente è la più vicina agli USA se solo in un quarto difende come i turchi ieri è notte fonda… (ma ovviamente gli statunitensi, o almeno credo, non giocheranno come hanno fatto ieri sera)

  • hanamichi sakuragi

    per chi ieri ha visto spagna brasile: avete visto, come dico da tempo, che quella merda di P. Gasol quando il fratello gioca occupa la posizione di ala grande? negli ultimi 3 anni di lakers non si è sbattuto la metà di quanto fatto ieri. bastardo ruba stipendio.

  • nitrorob

    cmq la spagna è grossa!
    Navarro Rodriguez e Fernandez stanno giocando da paura (almeno contro il brasile)
    P Gasol non sembrava neanche il giocatore dei Lakers visto quest’anno
    Ibaka poca cosa ma non ce ne è stato bisogno (non ha fatto neanche una stoppata ahahah)
    bella squadra, salvo super imprevisti la finale è già scritta

    @Hana a quanto pare la maglia della nazionale fa miracoli (vedi Dragic agli europei)

  • gasp

    hanamichi
    Sono contento che Pau si dimostri ancora un grande giocatore, ma pensando a quando era ai Lakers e vedendo invece come gioca in nazionale mi fa salire il nazismo…

    Comunque Spagna per me favorita per la vittoria finale

  • hanamichi sakuragi

    no io non sono per nulla contento.
    ho sempre detto che gasol può giocare tranquillamente da 4 dato che lo fa benissimo con la spagna.
    ai lakers dove era lautamente stipendiato ha fatto lo stronzo, non impegnandosi e sembrando un morto. e l’ha fatto dal 2012 in avanti, ha rubato gli ultimi 2 anni di stipendio.
    il che me lo fa stare tremendamente sui coglioni.
    e queste sono cose che dico da 2 anni.

  • low profile

    HS
    Io capisco la tua “frustrazione” da tifoso ma quello che dici si basa su 2 concetti fondamentali e come sto per illustrare tra il Gasol visto dai lacustri e quello visto dagli ex sudditi del Rey Juan Carlos di differenze ce ne sono:

    1) psicologia
    Pau è un genio ma come tanti geni va coccolato, capito e spronato, non lo giustifico per le sue fasi svolgiate ma avendo dimostrato ( anche in questi giorni) che quando ha voglia è ancora il top mi permetto di farti notare che quando sputava sangue per la canotta i Lakers facevano le finals e nonostante tutto per voi tifosi era Kobe Kobe e ancora Kobe, poi al primo anno di appagamento l’avete messo sul mercato con l’aggravante della famosa trade prima sbandierata e poi vetata. In Spagna è un eroe nazionale senza se e senza ma

    2) Tecnica

    Pau per me rende molto meglio da 5 ma la cosa ancor più importante è che rende bene quando gioca con gente che parla la sua lingua cestistica. Non si può non notare che un conto è fare lo stretch 4 per fare largo a Howard il quale già a 3 mt dal ferro è utile come un culo senza il buco piuttosto che con il fratello che può tranquillamente operare dal gomito e lasciargli spazio per prendere posizione, per non parlare degli esterni decerebrati di questi ultimi anni contro il bel gioco organizzato di questa Spagna.

    Gasp

    Credo di essere stato il primo a scrivere che la scelta degli esterni USA era molto più importante di quello che sembrava perché il vantaggio che hanno sotto è nullo contro la Spagna e, avendone apparentemente toppato almeno un paio la finale potrebbe essere parecchio incerta ma darli addirittura per favoriti mi sembra un po’ troppo, se la giocheranno con azioni in rialzo ma sempre sotto al 50% di probabilità.

    Faried

    Io gli voglio bene, come non potrei? ma ragazzi questo è un energizer e poco altro, lotta corre salta ma di giocare a basket ancora poco o niente.

    FMB

    Fai un gran lavoro e lo apprezziamo tutti, questo è un sito di basket NBA e tu come tutti avrai solo 2 occhi 2 mani etc etc ma visto che al mondiale ci vanno tutti e non solo i pro…è possibile avere qualche aggiornamento in più sul torneo? Se non è troppo disturbo of course!

  • gasp

    Low
    Ieri la Spagna ha dominato il Brasile, mica la Finlandia, hanno una squadra che come talento è la più vicina agli USA però con più esperienza e giocano in casa…

    Concordo sul possibile aggiornamento sul torneo, tipo un live delle partite…

  • hanamichi sakuragi

    LP, amico, una volta tanto non sono d’accordo.
    provo a mettere da parte il tifoso e ti rispondo su P gasol:
    gasol ha giocato delle finals splendide in casa, fuori ha fatto cagare, ha tirato dentro il pistolotto.
    il suo status non era paragonabile a quello di kobe che era con merito la stella della squadra.
    gasol era lautamente retribuito con un contratto da top all star per cui i meriti gli venivano riconosciuti. ha continuato a mantenere questo status. per me lui era la pedina fondamentale di quei lakers – figurine. LUI aveva i mezzi tecnici e cerebrali per adattarsi a howard e non il contrario.
    il secondo è un bimbominkia, il primo è il principe catalano che, da buon principe, non ha voluto adeguarsi, anche solo parzialmente, a quello che fa in nazionale.
    oltretutto gasol ha avuto modo di giocare mezza stagione da centro e ha fatto cagare lo stesso.
    anche kaman è uno che a basket sa giocare ma la voglia neppure con lui ce l’ha messa.
    sulla trade con cris paul lui ne è uscito male però ha dimostrato meno professionalità dello zingaro vucinic alla juve. e col senno di poi quella è stata l’unica mossa buona del chupa-chupa e della trota negli ultimi3-4 anni. avevano ragione, sbaglaito puntare su gasol.
    ma se tu, e qui la finisco, vieni pagato 18mln l’anno, 18 CAZZO, e giochi nella franchigia più prestigiosa dell’NBA, con il giocatore più competitivo al mondo, hai la possibilità di essere il centro più forte al mondo e non ti impegni perchè sei offeso.. bhè allora vai a dire cedetemi io non voglio stare qui..
    per me è ingiustificabile.

  • Max

    per me la spagna è la favorita numero 1….già a pechino e londra si erano avvicinati perdendo punto a punto e la nazionale Usa era di ben altra pasta.quest’anno giocno pure in casa