Due parole con…Boris Gorenc!

Ha infiammato i parquet d’Italia tra Rimini, Siena e Varese, è stato l’MVP di Eurolega nel 2000/01 e adesso è un procuratore, intervistato da nostro N.S eccovi Boris Gorenc!

10400107_60583784372_7109811_nI più giovani molto probabilmente non lo conoscono ma quelli della mia età e che hanno seguito il campionato Italiano se lo ricordano molto bene, soprattutto in quel di Siena dove nella stagione 2001/02 trascinò la Mens Sana al suo primo trofeo della sua storia (Coppa Saporta, ndr), adesso è co/owner di un’agenzia di giocatori ma con l’Italia ancora nel cuore, lui è Boris Gorenc!

In Italia è sbarcato nel 1998 con l’allora Pepsi Rimini, capocannoniere con la Pallacanestro Varese nella stagione 2002/3 (22,3 punti) e grande amico del Poz in quel di Mosca col Khimki…ma nel 1997 i Chicago Bulls lo invitarono al McDonald’s Open dove ebbe l’onore di condividere il parquet con Michael Jordan!

Il nostro Niccolò lo ha intervistato parlando di vari temi, tra questi anche l’NBA che ha solo accarezzato anche se…

Ti abbiamo visto ruggire sui parquet, oggi chi è Boris Gorenc?
Sono il co/owner della ProStep Basketball Agency

Sono da poco finiti i Mondiali FIBA 2014, un tuo commento?
Penso che i giocatori NBA abbiano sorpreso tutti per come abbiano dominato la manifestazione

La Slovenia ha giocato un signor Mondiale, cosa pensi e dove questa squadra può andare?
La Slovenia ha raggiunto il massimo del suo potenziale, con un paese di meno di 2 milioni di persone questo risultato è vicino al fenomenale. Mi congratulo con la squadra Nazionale e dei loro allenatori e roba.

Puoi raccontarci le sensazioni e le emozioni del McDonald’s Open 1997 con i Chicago Bulls di Michael Jordan?
È stato un torneo bellissimo particolarmente sentito dalle altre squadre per poter competere contro la grande Chicago di MJ

Rimpianti per non essere riuscito a calcare i parquet NBA?
Sapevo di poter giocare nella NBA, ma a causa del mio infortunio mi sono fermato. Nessun rimpianto, ero in grado di giocare con MJ! 🙂

Rimini, Reggio Emilia, Imola, Siena, Varese, Udine: sa che in Italia molti la ricordano con affetto?
Lo so molto bene! Soprattutto a Siena dove sto passando questi giorni, è come una seconda casa per me e amo i suoi tifosi

gorenc200503Chi è stato il tuo compagno di squadra preferito? E il tuo avversario più ostico?
Preferito assolutamente Gianmarco Pozzecco, peggior avversario Andrea Meneghin perché mi ha sempre sempre preso a calci in culo, era terribile!

Guardando la nuove generazioni, c’è un nuovo Boris Gorenc?
Mi piace molto Daniel Hackett come giocatore, penso sia fenomenale, ma non sto dicendo che è come me è più bravo

Classica domanda finale di NBA-Evolution.com, se tu fossi un GM di una nuova franchigia NBA e avessi un notevole spazio salariale, dimmi 3 giocatori e un allenatore per cominciare l’avventura!
Giocatori dico: LeBron James, Klay Thompson e Pau Gasol. Allenatore Phil Jackson

N.S

N.S

Sangue Romagnolo ma cresciuto 19 anni a Como, si innamora della palla a spicchi nell’ormai preistorico 2001 (militando in squadra con FMB), al Pianella di Cantù per il derby contro i cugini varesotti. Tifoso Lakers, Packers e del Cesena calcio, venera Jason Williams, le IPA fortemente luppolate e la jersey viola dei Raptors di Damon Stoudamire. Nickname: N.S