NBA-TV, giocatori indignati! Anche Kobe a Durant

LeBron James e Deron Williams sono stati i primi ad evidenziare quello che tra 2 anni sarà un vero e serio problema per l’NBA, via twitter anche Kobe ha espresso il suo disappunto.

Bryant-DurantLa notizia di ieri non ha suscitato grande clamore (CLICCA QUI per leggere) ma, anche se mancano quasi 2 anni, la situazione tra i giocatori NBA e la Lega stessa rischia di degenerare anzitempo e di arrivare al nuovo contratto collettivo in stato di guerra, dopo le parole di Deron Williams (30 anni) e LeBron James (29 anni) altre superstars si sono unite al coro di protesta.

Alla base di questo dissenso c’è il famoso contratto da 9 anni per $24 miliardi tra l’NBA e le emittenti televisive ESPN & TNT, Kobe Bryant (35 anni) non ha perso tempo e tramite Twitter (@kobebryant) ha espresso la sua opinione dal significato molto diretto: “Ci avete chiesto di rinunciare e adesso firmate voi contratti milionari”

Anche l’MVP della passata stagione Kevin Durant (26 anni), che insieme a James potrebbe ambire a cifre da capo-giro, non si è tirato indietro sulla faccenda dicendo chiaramente:

Guardate bene, Kobe Bryant porta molti soldi in quel di Los Angeles perché tutti vanno a vedere i Lakers, i Clippers ci sono sempre e hanno le loro entrate grazie a Chris Paul, Blake Griffin e altri, guardate solo Cleveland e Miami quando c’era LeBron James. Questi ragazzi valgono più di quello che stanno facendo per via della quantità di denaro che portano in quelle zone. Questa è una conversazione si può sempre avere, ma fino a che non si cambia non si sa mai cosa accadrà.

I tre giocatori simbolo della Lega hanno parlato e non sono stati magnanimi, James & Durant soprattutto visto che sono eleggibili per contratti da favola; il più alto di sempre ad oggi è quello di Michael Jordan che nella stagione 1997/98 percepì $33 milioni, dalla stagione successiva i “super-contratti” furono aboliti e non vennero più toccati…LeBron come sapete ha un contratto di soli 2 anni con i Cavs fatto apposta per capire cosa succederà al prossimo contratto collettivo, lui potrebbe stabilire il record con $34 milioni nel suo ipotetico 4° anno di contratto.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B