Golden State vola con Curry & Thompson, Datome 7′

Golden State bombarda i Lakers con gli “Splash Brothers”, Kobe 15 punti in 22’, bene Utah con Trey Burke, Houston con Harden e Detroit con il nostro Datome in campo appena 8’

BarnesA Detroit i Milwaukee Bucks di Jabari Parker (30’ e 11 punti) cadono contro i Pistons trascinati da Kentavious Caldwell-Pope (20 punti), per il nostro Gigi Datome appena 7’ con 2 punti a referto.

Houston si mangia Memphis con Dwight Howard a riposo, 21 punti per James Harden e doppia-doppia da 10+15 rimbalzi per i rookie Tarik Black; successo di misura per gli Utah Jazz di Trey Burke (22 punti) a Portland, tutto il quintetto in doppia-cifra per la compagine di Salt Lake City, solo 6 punti in 21’ per Dante Exum.

Infine allo Staples Center Kobe Bryant chiude con 15 punti (5/11 dal campo in 22’) nella sconfitta dei Lakers contro i Warriors degli “Splash Brothers”, 45 punti in due con 8/10 da 3 (Thompson 5/6 e Curry 3/4). Per Julius Randle 12 punti in 18’.

Detroit Pistons – Milwaukee Bucks 94-80
DET: Singles 10, Smith 12, Monroe 10, Cladwell-Pope 20, Drummond 15 (16 rimb)
MIL: Henson 10, Knight 11m Middleton 13, Parker 11

Italian Job: Datome 2 pt (1/1), 2 rimb in 7’54”

Houston Rockets – Memphis Grizzlies 113-93
HOU: Jones 15, Harden 21, Black 10 (14 rimb)
MEM: Stoles 17, Adams 11

Portland Trail Blazers – Utah Jazz 105-109
POR: Aldridge 22, Lopez 10, Matthews 13, McCollum 10
UTA: Hayward 14, Favos 19, Kanter 16 (10 rimb), Burks 20, Burke 22

Los Angeles Lakers – Golden State Warriors 105-120
LAL: Boozer 16, Bryant 15, Price 11, Randle 12
GSW: Lee 12, Thompson 25, Curry 20, Barnes 11

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • nitrorob

    ok è ufficiale!
    porto sfiga, ieri ho parlato di Mcgary e oggi leggo che si è rotto un piede e che dovrà stare fuori per 6 week!!!
    ahahahah non ci posso credere (iniziamo bene)

    ok me la rischio dicendo che sono proprio contento di avere Burke al fantasy 🙂

  • Michael Philips

    Visto Kobe: ragazzi, questo pare tornato alla condizione pre-infortunio. 36 anni ma atleticamente e fisicamente mette sotto le guardie e le ali di 10-15 anni più giovani di lui.

    Avrà probabilmente perso un pelino di elevazione, ma sinceramente, considerando che è solo pre-season e che lui non abbia voglia di rischiare, l’ho trovato in condizioni ottime.

    I lakers di quest’anno sembrano un team divertente. Sono curioso di vedere come andrà gente come ed davis, hill(potrebbe essere la stagione in cui dimostra qualcosa di decente) lin, e ho un pò la sensazione che randle possa essere oscurato da boozer. Ok randle è una small forward, ma sinceramente gli piace stare esattamente dove sta boozer, e quindi anche lì dovranno coesistere forse a fatica.

    Quello che devono sistemare è la difesa, perché se in attacco c’è gente che la sa buttar dentro, in difesa mancano i mastini che tengono a freno gli scorer avversari.

  • edo

    MP
    A mio modesto modo di vedere Randle ha solo altezza da small forward, tutto il resto a partire dal range di tiro secondo me è caratteristico di una power forward, ed è forse proprio questo il dubbio principale sulla possibilità che anche in NBA possa essere dominante come al college

  • marimba

    Kobe Bryant dovrebbe ritirarsi per amor proprio. Biscia senile hai un fisico più fragile di uno shangai giocato da ubriachi con il Parkinson

  • Bombabash

    in realtà a me kobe non ha impressionato fisicamente, non l’ho visto una volta battere l’uomo, ha segnato quasi tutto in jumper fade away e non mi sembrava nemmento andasse così in alto quando caricava sulle gambe, da rivedere, poi la classe è classe ed è un altro discorso, son convinto che farà una stagione migliore di rose per dire.

  • Michael Philips

    Edo

    tutto vero, randle rischia di essere l’ennesimo giocatore diviso tra due ruoli, ma non adatto a nessuno dei due. L’arrivo di boozer pare quasi un volersi parare il culo da un possibile flop del rookie.

    Bombabash

    considerato che Kobe viene da un infortunio e che nella pre-season gira a marce ridicole, direi che mi è parso davvero in ottime condizioni. Nonostante i 36 anni, in stagione continuerà a far soffrire i più giovani pariruolo. L’unica cosa che mi pare abbia perso, come detto, è l’elevazione.

  • hanamichi sakuragi

    MP anch’io penso che boozer sia una brutta presa per randle… vorrei vedere quest’ultimo titolare e boozer a dargli il cambio

  • Lemmy

    Ragazzi forse tranne per l’altezza (però mi sembra sia un 2.06, quindi non molto undersized), Randle è una PF fatta e finita…