Golden State vola con Curry & Thompson, Datome 7′

Golden State bombarda i Lakers con gli “Splash Brothers”, Kobe 15 punti in 22’, bene Utah con Trey Burke, Houston con Harden e Detroit con il nostro Datome in campo appena 8’

BarnesA Detroit i Milwaukee Bucks di Jabari Parker (30’ e 11 punti) cadono contro i Pistons trascinati da Kentavious Caldwell-Pope (20 punti), per il nostro Gigi Datome appena 7’ con 2 punti a referto.

Houston si mangia Memphis con Dwight Howard a riposo, 21 punti per James Harden e doppia-doppia da 10+15 rimbalzi per i rookie Tarik Black; successo di misura per gli Utah Jazz di Trey Burke (22 punti) a Portland, tutto il quintetto in doppia-cifra per la compagine di Salt Lake City, solo 6 punti in 21’ per Dante Exum.

Infine allo Staples Center Kobe Bryant chiude con 15 punti (5/11 dal campo in 22’) nella sconfitta dei Lakers contro i Warriors degli “Splash Brothers”, 45 punti in due con 8/10 da 3 (Thompson 5/6 e Curry 3/4). Per Julius Randle 12 punti in 18’.

Detroit Pistons – Milwaukee Bucks 94-80
DET: Singles 10, Smith 12, Monroe 10, Cladwell-Pope 20, Drummond 15 (16 rimb)
MIL: Henson 10, Knight 11m Middleton 13, Parker 11

Italian Job: Datome 2 pt (1/1), 2 rimb in 7’54”

Houston Rockets – Memphis Grizzlies 113-93
HOU: Jones 15, Harden 21, Black 10 (14 rimb)
MEM: Stoles 17, Adams 11

Portland Trail Blazers – Utah Jazz 105-109
POR: Aldridge 22, Lopez 10, Matthews 13, McCollum 10
UTA: Hayward 14, Favos 19, Kanter 16 (10 rimb), Burks 20, Burke 22

Los Angeles Lakers – Golden State Warriors 105-120
LAL: Boozer 16, Bryant 15, Price 11, Randle 12
GSW: Lee 12, Thompson 25, Curry 20, Barnes 11

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B