Team Folder 2014/15: Phoenix Suns

Su NBA-Evolution si cambia clima molto velocemente. E così si passa dal freddo Minnesota alla calda Arizona in poco tempo. Oggi si va Phoenix, mina vagante dell’Ovest e non solo

Suns

Parliamo di una squadra che lo scorso anno ha davvero divertito nella lega, giocando un basket veloce e spettacolare, vincendo 48 partite senza però centrare la post season, cose che capitano solo nella Western Conference. Tutti quelli che gravitano nel mondo NBA si aspettavano che i Suns tankassero, orrendo neologismo, ed invece coach Hornacek ha messo su un manipolo di valorosi che ha giocato per vincere per tutta la stagione. Quest’anno si parte dalle certezze sul gioco emerse lo scorso anno, con la speranza che tutti mantengano le promesse di crescita evidenziate nella scorsa Regular Season, continuando a correre e divertire. Il difficile per Hornacek arriva quest’anno, saprà ripetersi migliorare quanto fatto un anno fa? Staremo a vedere, adesso analisi e voti.

Goran+Dragic+Phoenix+Suns+v+Charlotte+Bobcats+VyV4nxSyzIwlGUARDIE: A mio modestissimo parere uno dei più divertenti della lega e faccio pubblica ammenda: stravedo per Goran Dragic!!. Secondo me uno dei playmaker più belli da vedere in tutta lega, esagero dicendo che è nei top 5?? dico di no, regia, tiro, penetrazione. Il problema il buon Goran, se di problema si può parlare, ce l’ha in casa, perché i Suns hanno un’infinità di playmaker. A cominciare da Eric Bledsoe, che ha deciso di restare, che, personalmente, deve ancora dimostrare parecchie cose, ma che è un talento incredibile. Dai Kings è arrivato Isaiah Thomas, altro che ad arroganza tecnica, e non solo, non ha niente da invidiare a nessuno. E poi perché al draft con la #18 non portarsi a casa un altro play, Tyler Ennis, attaccante, passatore e leader fatto e finito. E se volete volare decolliamo insieme a Gerald Green, che alla corte di Hornacek si è rivelato un signor giocatore al di là degli incredibili salti.
VOTO: 8 sono di parte fatevene una ragione, a me piacciono parecchio.

ALI: Marcus e Markieff o Markieff e Marcus. I gemelli Morris sono stati una sorpresa molto piacevole della scorsa stagione, punti, rimbalzi e discreta intelligenza cestistica anche al servizio della squadra. Se continuassero a crescere…..E finalmente l’oggetto misterioso PJ Tucker è emerso per quello che si pensava potesse dare, il problema è, firmato il contrattone, mantenersi a quel livello. Poi due rookie che potrebbero trovare minuti interessanti nella lega, TJ Warren, scelto alla 14 al draft, ala forte con tanti punti nelle mani e solido rimbalzista e Zoran Dragic che ha aggressività fisica e forza mentale per emergere anche a questo livello. Per ultimo un giocatore di culto Anthony Tolliver, ma in quante squadre ha giocato???
VOTO: 7- giovani, arroganti ed atletici, l’ideale per combattere all’ovest.

LUNGHI: due nomi nel roster: Miles Plumlee centro atletico, dinamico e buon difensore ma non chiedetegli un movimento spalle a canestro, e l’ucrainone Alex Len, un fisico fatto e finito per la lega ma una testa non esattamente inquadrata, oltretutto con un fisico facile all’infortunio.
VOTO: 5,5. Reparto poco profondo, si vedranno, per fortuna dei Suns, quintetti atipici.

Percentuale playoff: 50%. Sarà lotta durissima nella Western Conference, i Suns possono essere una scheggia impazzita che giocando un basket “ di corsa” possono fare del male a molti.

Arrivederci a domani con gli Atlanta Hawks

Altre squadre
• Milwaukee Bucks
• Philadelphia 76ers
• Orlando Magic
• Utah Jazz

• Boston Celtics
• Los Angeles Lakers
• Sacramento Kings
• Detroit Pistons
• Cleveland Cavaliers
• New Orleans Pelicans
• Denver Nuggets
• New York Knicks
Minnesota Timberwolves

Doc. Abbati

Doc. Abbati

Il diversamente giovane del gruppo, appassionato di motociclismo e, soprattutto, dello sport made in USA , fan dei Lakers, dei Raiders e dei Mets rigorosamente in quest’ordine, seguo il basket NBA fin dagli anni 70 Nickname: Doc.Abbati

  • Lore

    I suns son difficili da commentare…io l’anno scorso li davo per finiti e mi hanno fregato…non so che dire, penso che loro siano la mina vagante per eccellenza…

  • Il Nichilista

    C’è qualche dubbio che Dragic sia top 5 playmaker in Nba?
    Anche le statistiche della scorsa stagione lo dicono, tranquillo

  • nitrorob

    Se non era per l’infortunio di Bledsoe l’anno scorso erano ai PO
    quest’anno mi aspetto almeno un 8° posto, salvo sfighe varie
    è vero che la conference è ancora più tosta dell’anno scorso, ma loro hanno trovato una bella chimica e questo vuol dire parecchio

  • Fu Yun Lin looked serious look that day,Canada Goose Jackets, my heart can not help but secretly smile,Canada Goose Sale, continued: Endurance,Christian Louboutin Black Friday, it is the sustainability of their combat power of decision,fake ray bans, the stronger stamina, then continued fighting time you will be stronger. And sensitive, it is the decision of its own body flexibility,Red Bottom Shoes, a perfect body,Christian Louboutin Shoes, must have the flexibility to match,Canada Goose Outlet

  • 8gld

    Nessun problema a parlare così di Dragic.

    Come lo scorso…lotteranno fino all’ultimo per i p.o.