Philadelphia, c’è un caso Carter-Williams!?

Il giocatore continua a tardare il rientro per l’operazione subita alla schiena, la franchigia ha provato a tradarlo la notte del Draft e ci riproverà ancora…m potrebbe estenderlo!

Carter-WilliamsReduci da una stagione da 19 vittorie e 69 sconfitte dai Philadelphia 76ers ci si aspetta un minimo di reazione soprattutto con il rientro di Nerlens Noel (20 anni) e l’arrivo dal Draft di Joel Embiid (20 anni), l’ex Kansas ha detto che è una questione di settimane mentre continua a tenere banco la situazione della stella, il sophomore Michael Carter-Williams (23 anni).

Nel mese di maggio i 76ers annunciavano l’operazione alla spalla destra (lesione muscolare) della loro matricola svolta dal Dt. David Alchek in quel di New York, i tempi di recupero erano stati stimati dai 2 ai 4 mesi…ma erano sbagliati! Il PG ex Syracuse infatti ad oggi, passati 5 mesi, non è ancora in grado di poter giocare al 100% e a Bob Cooney del Philadelphia Daily News ha rivelato che:

Posso giocare, fare tutto tranne allenamenti full-contact, vorrei tanto giocare ma devo ascoltare i consigli dei dottori e aspettare di essere in perfetta forma. La diagnosi dopo l’intervento è stata che avrei dovuto stare fuori da 6 a 9 mesi, ma io sono un sacco avanti rispetto la tabella di marcia. Mi sento benissimo!

Quindi la prima timeline stesa era inesatta (2/4 mesi), così ha commentato MCW

Non era così vero dopo tutto, 6/9 mesi era il tempo in cui avrei recuperato, non c’è nessuna data pianificata o specifica del mio rientro. Dobbiamo pianificare un appuntamento dal medico e capire come siamo messi, come ho detto, mi sento benissimo! Se fosse per me sarei già là fuori a giocare subito.

Ma vedremo il R.O.Y 2013/14 ancora con l’uniforme della franchigia della città dell’amore fraterno? Durante la notte del Draft 2014 i Sixers hanno provato in tutti modi una trade con MCW all’interno ma non hanno trovato un sostituto adeguato, stando a fonti vicine alla franchigia non è da escludere che ci riproveranno più avanti, questo non per mancanza di rispetto verso l’unica nota positiva della passata stagione ma perché sanno che ad oggi il ruolo di PG è tra i più facili da sostituire e che cedendo uno come il #1 si possa ottenere un’alta scelta al Draft…per pescare un nuovo PG

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • salvatore

    Se così fosse direi che questi stanno male!!! Ma chi è che decide nella stanza dei bottoni? Prendono prime scelte rotte a non finire e l’unico buono lo vogliono anche scambiare?

  • brazzz

    infatti

  • Rino

    vabbè tanto carter-williams è uno stats hogger, poi c’è gente che guarda i boxscore e pensa che sia un fenomeno

  • lilin

    rino

    a beh invece quelli che pensano in una stagione da rookie di aver capito si tratti di un giocatore da stat nonostante abbia davanti ancora 15 anni di basket da giocare con annessi miglioramenti o incognite, quelli si che sono profondi conoscitori del gioco…

  • Rino

    lilin
    ma l’hai mai visto giocare? o solo youtube?

  • rofled

    anche a me vedendolo giocare non è mai piaciuto, però la stagione scorsa ho visto pochissime partite dei 76ers per ovvi motivi.

  • Il Nichilista

    Fanno benissimo a scambiarlo, è un giocatore da statistiche fini a se stesse. Chi dice il contrario lo ha visto solo nei boxscore