LeBron sul rapporto con Bryant: “Lo adoro!”

La stella dei Cavaliers ha parlato del suo rapporto con la stella dei Lakers, mai affrontati nella Finals dei sogni e malgrado le provocazioni del rivale nutre un grande rispetto.

James-BryantDa anni i loro rispettivi fans si scannano a vicenda senza motivo in quanto sia LeBron James (29 anni) che Kobe Bryant (35 anni) hanno sempre regalato bellissimi match mostrando sempre un grande rispetto reciproco, recentemente LBJ ha parlato proprio del rapporto con lo storico rivale di Hollywood.

Caratterialmente sono lo “yin e yang” dell’NBA, negli anni li abbiamo sempre visti sfidarsi mai più di 2 volte all’anno più l’All-Star Game per il dispiacere degli appassionati e dell’NBA stessa, un’ipotetica finale James-Bryant potrebbe anche impensierire/spaventare pure l’inarrivabile Superbowl dell’NFL; Kobe non si è mai risparmiato nelle provocazioni come a Natale del 2009 con LeBron che gli sorrideva o a quella dell’estate successiva (CLICCA QUI per leggere), per questo il #23 di Cleveland lo rispetta

Adoro Kobe e adoro la sua natura così competitiva, mi piace competere contro di lui e ho ci ho parlato prima della stagione esprimendogli la mia felicità nel rivederlo in azione, come dissi in merito a KD; è un peccato quando mancano giocatori del loro spessore.

Poi ha parlato della situazione che sta vivendo il “Black Mamba” con questi Lakers in ricostruzione, evidenziando però il suo valore

So che non gode di questa fase di ricostruzione soprattutto a questo punto della sua carriera. Una cosa su di lui posso dirla, ha intenzione di dare il suo sforzo da campione ogni notte e lo devi capire che quando sei in competizione contro di lui.

Infine conclude con uno sguardo al futuro con una metafora

So che la mia carriera arriverà a questo punto, quello in cui si trova oggi Kobe o Kevin (Garnett, ndr), dove nello spogliatoio i ragazzi ascoltano un sacco di nuove canoni e tu non sai neanche di cosa si tratti, arriverà quel momento.

Bryant è alla sua 19esima stagione, James alla 12esima, ad oggi gli scontri diretti sorridono al figlio dell’Ohio per 13-6, il primo scontro di questa stagione si terrà a Los Angeles il 15 gennaio.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • dirk

    anche perchè se mancano, LB non ha avversari diretti, carmelo già tante volte l’ha killato.

  • Needless to say this is the last king of the Xia Jie compete to win. Tao look simple. Plop astrotech universe map immediately Zhenfei out. A powerful force bombardment to Wang Tian body. So suffering waited for a few hour later,Cheap Canada Goose, Lu Tianxiang finally have the answer to something, but it is his most feared happened. Hundreds Guard rushed to the Chou Duandian horse riding before,Christian Louboutin Shoes, with a few scattered where those customers still buy silk,fake sunglasses,