James mani avanti: “Chicago? Meglio di noi!”

Il leader dei Cavaliers ammette che i rivali dell’Illinois sono, ad oggi, messi meglio di loro soprattutto in merito alla chimica di squadra, ma è ottimista per il futuro.

James-CHILa Central Division si annuncia come la Division più calda sicuramente dell’East ma anche di tutta la Lega con i Cleveland Cavaliers di LeBron James (29 anni) e i Chicago Bulls di Derrick Rose (27 anni) a contendersi la vetta ma, stando al “King” i rivali dell’Illinois ad oggi sono davanti.

Nella notte le due si sono affrontate allo Schottenstein Center di Columbus (Ohio, ndr), ad avere la meglio sono stati i Cavs con un super Kyrie Irving (22 anni) da 28 punti ma dall’altra parte c’è stato un D-Rose da 30 punti, nel pre-partita LeBron si era espresso così in merito alla rivalità tra le due:

I Bulls sono una squadra molto più forte della nostra ad oggi grazie soprattutto alla chimica di squadra, ha giocatori che giocano insieme da anni, noi abbiamo una lunga strada davanti. Bisogna passare attraverso qualcosa per creare un legame e questo spesso vuol dire passare per il peggio: perdere partite che credevamo di aver vinto, testarci ogni note.

James parla per esperienza personale, quella che ha vissuto sulla sua pelle nella stagione 2010/11 con i Miami Heat, la Pre-Season è totalmente inutile e questo il #23 lo ha fatto capire come il fatto che l’inizio di stagione non sarà una passeggiata, anzi

Dovremo fronteggiare delle avversità, succederà e lo so a differenza di altri ragazzi, sarà il nostro mezzo per crescere insieme perché non ci si migliora/cresce vivendo i bei momenti ma vivendo quelli difficili, giocatori e coaching staff.

In questa pre-season coach Blatt non è mai riuscito a fare giocare il quintetto base per più di qualche minuto, come lo fu per i Miami Heat anche per i Cavs l’inizio stagione sarà travagliato; davanti il talento superiore dei singoli potrà sopperire l’assenza della chimica ma i veri dolori arriveranno nel reparto difensivo…reparto dove Chicago ha pochi eguali.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • michele

    “la Division più calda sicuramente dell’East ma anche di tutta la Lega”

    piu’ calda pure delle division dell’ovest ? suvvia

  • mad-mel

    Dichiarazioni non ridicole non riesce a farle.

  • rofled

    anche io penso che chicago con un rose in forma sia meglio dei cavs. no comment sulla division più calda lol

  • lilin

    mad mel

    perhè ridicole? non te lo chiedo con tono polemico ma solo per capirne il motivo…
    chicago in quanto a solidità ora da piu certezze a livello difensivo e sappiamo quanto conti..

    in piu si parla del presente e di chimica…non ha detto che i cavs siano piu deboli come roster