Wade batte un colpo, Bryant c’è ma ancora beffato!

Miami supera Houston con il duo Bosh-Wade da 48 punti, Bryant altro-show ma Lakers beffati all’overtime da Phoenix, Bennett trascina Minnesota, Kanter i Jazz, Gallinari solo 13’.

WadeCon Andrew Wiggins a riposo è Anthony Bennett che trascina i Minnesota Timberwolves alla vittroia su Indiana, 15 punti e 5 rimbalzi per l’ex Cavs! Per il rookie Zach LaVine appena 12’ e 4 punti.

Anche ad Oklahoma City è un lungo che fa la differenza, i Jazz infatti hanno espugnato la Chesapeake Arena con i 27 punti di Enes Kanter più i 23 di Trey Burke, per OKC doppia-doppia per Westbrook (14+11 assist) e 20 punti per un Perry Jones sempre in crescita.

Dwyane Wade batte un colpo in questa Pre-Season guidando Miami al successo su Houston, 26 punti in 28’ per “W.O.W” con 11/17 dal campo! 38 punti per il duo Howard-Harden (19 a testa).
A Denver solo 13’ e 4 punti per Danilo Gallinari nella sconfitta dei Nuggets contro i Trail Blazers di LaMarcus Aldridge (20+11).

Kobe Bryant conferma nuovamente di aver ritrovato il feeling col campo, chiude con 27 punti (10/20 dal campo) ma i Lakers perdono nuovamente, stavolta all’overtime contro i Phoenix Suns di Isaiah Thomas (26 punti); proprio l’ex Kings realizza sulla sirena dei regolamentari il tiro del pareggio (9494), tiro che è andato a riprendersi col rimbalzo offensivo dopo l’errore di Gerald Green.

Infine vittoria dei Warriors sui Clippers (privi di Paul e Griffin) con Stephen Curry Top-scorer con 27 punti!

Minnesota Timberwolves – Indiana Pacers 107-89
MIN: Martin 10, Rubio 16, Budinger 12, Bennett 17, Williams 13
IND: Copeland 17, Hibbert 14, Hill 14, Sloan 19

Oklahoma City Thunder – Utah Jazz 91-105
OKC: Ibaka 14, Morrow 11, Westbrook 14 (11 ass), Jones 20
UTA: Hayward 14, Favors 12 (15 rimb), Kanter 27, Burks 15, Burke 23

Miami Heat – Houston Rockets 90-85
MIA: Bosh 22, Wade 26, Chalmers 13
HOU: Howard 19, Harden 19, Motiejunas 5 (10 rimb)

Denver Nuggets – Portland Trail Blazers 75-93
DEN: Chandler 13, Arthur 10
POR: Aldridge 20 (11 rimb), Matthews 17, Lopez 6 812 rimb), Lillard 18

Italian Job: Gallinari 4 pt (1/2, 0/2, 2/2), 2 rimb, 1 ass, 1 persa in 13’

Los Angeles Lakers – Phoenix Suns 108-114 OT
LAL: Johnson 15, Boozer 12, Hill 14, Bryant 27,Price 7 (10 ass), Davis 11, Lin 15
PHX: Dragic 15, Bledsoe 11, Randolph 10, Thomas 26, Green 21

Golden State Warriors – Los Angeles Clippers 125-107
GSW: Barnes 10, Lee 12, Kuzmic 8 (10 rimb), Curry 27, Green 10, Iguodala 11, Ezeli 10, Holiday 12
LAC: Hawes 14, Jordan 13, Redick 21, Cunningham 23, Crawford 10

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • nitrorob

    sicuramente questi Jazz sono nettamente meglio dell’anno scorso, però questo non spiega il fatto di aver perso tutte le volte contro di loro eheheh
    di sicuro non siamo ancora a piombo,
    per me non è neanche un problema di talento, è na cosa di chimica, senza KD e Sefo ancora non abbiamo trovato chi potrebbe sostituirli in quintetto!
    unica nota positiva è Perry mason che pian piano stà crescendo (ed era ora cazzo)

    mitico Kobe, ma ancora di più Thomas (per me i suns hanno fatto un gran colpo)

  • InYourWais

    Ma davvero stai a prendere seriamente le partite di pre-season? I Lakers un paio di volte hanno finito 0-8, salvo poi vincere il titolo…

    Sono partite che servono ai veterani per togliere la ruggine, a qualche rookie o giovane per mostrarsi e rosicchiare minuti, ai coaches per capire i quintetti, per togliersi qualche dubbio, per definire le rotazioni

    I Thunders stanno capendo come vivere senza KD, stanno dando minuti e responsabilità a Jones, Adams, Lamb, Morrow, tutta roba che tornerà utile più avanti. L’ultima cosa da fare è preoccuparsi per un paio di sconfitte ora

  • Giasone

    Se Hornacek riesce a plasmarlo come si deve, Thomas può diventare un fenomeno.

  • low profile

    Nitro

    Eccoti un esempio di quanto sia importante il risultato di una partita di preseason (ma anche di che razza di genio parliamo eh!!):

    https://www.youtube.com/watch?v=WzGY9aAdgmQ

  • nitrorob

    ahahah un mito!
    cmq io mi tengo la preoccupazione per ora, poi ok che sia preseason, ma ancora dobbiamo trovare il verso
    e la RS inizia settimana prossima
    dai vedremo
    intanto non vedo l’ora che inizi

  • redbull

    ok che è preseason, ma davvero sono commosso nel vedere kobe così in forma, come mi aspettavo gioca la maggior parte delle azioni in post, seppur partendo dalla line da 3 quasi.. considerando questi lakers, e considerando la sua voglia di far vedere al mondo che è tutt’altro che finito, non mi sorprenderei di vederlo chiudere a 30 punti a partita

  • zed

    Mi aspettavo che kb desse spettacolo e che i lakers facessero tutte sconfitte ma non che wade fosse anche lui in forma rs

  • rui85

    Sono felicemente sorpreso dai Miami non era facile ricreare un buon equilibrio data la situazione post trades, invece la squadra è molto compatta e si stanno impegnando al massimo per giocare insieme.
    In difesa c’è ancora da lavorare ma per questo c’è tempo.
    Capitolo Wade, aveva detto che quest’anno voleva tornare a divertirsi giocando a basket per ora lo sta facendo alla grande e fisicamente sembra stare meglio. Erano 3/4 anni che non giocava una pre-season…
    Si sta creando un bel gruppo con due rookies validi quali Ennis e Napier, non vedo l’ora che passi quest’ultima settimana!!!!