Parla Jordan: tra difficoltà, 7° titolo e Stephenson

Il proprietario degli Hornets si è aperto ai microfoni della ESPN parlando di molti temi come le difficoltà di essere un proprietario, la scelta di Stephenson e…del 7° anello?

JordanL’anno scorso hanno disputato una delle loro migliori stagioni degli ultimi 10 anni, il talento di Kemba Walker (24 anni) e il solido contributo di Al Jefferson (29 anni) quest’anno saranno affiancati dal genio/sregolatezza di Lance Stephenson (24 anni) e Michael Jordan vuole puntare in alto!

Recentement la leggenda ex Chicago Bulls ha rilasciato a Darren Rovell di ESPN dove si è aperto su tanti temi attuali e del passato, tra questi le difficoltà dal passare dietro la scrivania dopo aver dominato i parquet e vedere la propria squadra perdere ogni notte

È stata dura perché non potevo avere lo stesso impatto che avevo quando giocavo, come proprietario le mie preoccupazioni erano in merito agli investimenti da fare ed era dura però ogni giorno imparavo qualcosa, tutto quello che voglio è vincere. Ho giocato a questo gioco per molto tempo e ho sempre usato le critiche per diventare un giocatore più forte per influenzare il gioco in sé, adesso non posso. La parte più dura di essere un proprietario è che non posso avere un impatto sul gioco, per un agonista come me è in assoluto la parte più difficile. Stare a bordo campo non è così entusiasmante.

Dopo 10 di denominazione “Bobcats” a Charlotte è tornato lo storico nome “Hornets”, scelta non così voluta da MJ

Non volevo vivere nel passato ma andare avanti, poi un giorno il mio staff è venuto da me chiedendomi di fare un sondaggio per capire cosa i fans volessero, quando si è verificata l’opportunità di ri-avere il nome Hornets e i fans spingevano ho preso la mia decisione.

Stephenson è un giocatore di livello ma caratterialmente è difficile da gestire, perché scommettere su di lui? Risposta diretta

Perché volevo qualcuno che potesse competere contro LeBron, semplicemente questo! Mi piace come lo affronta e se sei una squadra dell’East il tuo obiettivo prima era battere Miami e adesso Cleveland, quindi devi battere LeBron.

Infine la domanda su quel 7° anello che tormenta ogni sonno di “His Airness”

Lo sogno ogni notte, arrivare a vincerlo sarebbe più gratificante dei 6 vinti i precedenza

L’anno scorso i Bobcats hanno venduto una media di 10 mila biglietti rispetto ai 7 mila del 1° anno di gestione Jordan, 30 nuovi parters e il merchandising salito del 77% il tutto potrebbe portare gli Hornets tra i Top 10 team più valutati in NBA

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • anna

    quanti titoli ha vinto kobe e quanti duncan?

  • Max

    5 sia kobe che duncan

  • Lemmy

    5 each Anna…

  • zed

    Non ho ben capito vuole vincere il 7 campionato come proprietario o rimpiange di non averlo fatto da giocatore . avrebbe potuto farlo facilmente se solo non si fosse ritirato 2 volte