Anthony Party-Crasher a Cleveland, Westbrook K.O!

Melo espugna Cleveland nel giorno di LeBron, Wall 30+12 nel successo di Washington, Clippers di misura su OKC che perde pure Westbrook (mano), Dallas domina Utah, ok T-Wolves.

Orlando Magic – Washington Wizards 98-105
ORL: Harris 14, Vucevic 23 (12 rimb), Fournier 21, B.Gordon 22
WAS: Pierce 16, Nene 12, Gortat 20 (12 rimb), Temple 12, Wall 30 (12 ass)

Washington Wizards v Orlando MagicJohn Wall firma una super doppia-doppia (30+12 assist) guidano i Wizards al primo successo stagionale, ai Magic non è bastato il solito Nikola Vucevic; capitolini che nella ripresa mettono la freccia e allungano fino al +17, ma Orlando non si arrende e rimonta arrivando ad un solo possesso di distanza (98-100) a 44” dalla fine. Wall si metterà in proprio e realizzerà gli ultimi 5 punti dei suoi chiudendo i giochi

Minnesota Timberwolves – Detroit Pistons 97-91
MIN: Young 19, Pekovic 17 (10 rimb), Rubio 11, Martin 12, Williams 13
DET: Smith 10, Drummond 11 (12 rimb), Caldwell-Pope 11, Butler 24, Augustin 20

Italian Job: Datome DNP

Thaddeus Young guida i T-Wolves ala vittoria decidendo lui stesso l’incontro contro i Detroit Pistons; l’ex 76ers realizza a 1’28” dalla conclusione la tripla del vantaggio (91-88), dopo la sua prodezza arriveranno altri 6 punti che aiuteranno Minnesota a strappare il referto rosa. Ancora virgola da parte di Andrew Wiggins, 8 punti in 23’.

Cleveland Cavaliers – New York Knicks 90-95
CLE: James 17, Love 19 (14 rimb), Varejao 10, Waiters 10, Irving 22
NYK: Anthony 25, Acy 8 (10 rimb), Shumpert 12, Smith 12, J,.R Smith 11

Italian Job: Bargnani DNP

New York Knicks v Cleveland CavaliersLa festa del ritorno di LeBron James a Cleveland rovinata dai New York Knicks si Carmelo Anthony che espugnano la Quicken Loans Arena di forza; nel 3° quarto i Knicks costruiscono un mini ma prezioso vantaggio di 7 punti che difenderanno fino alla fine, decisivo J.R Smith col suo jumper a 48” dalla sirena finale che è valso il +5 (85-90)! Per Cleveland tutto il quintetto base in doppia-cifra ma il referto recita 32/70 (45,7%) dal campo contro il 37/69 (53,6%) dei rivali, soprattutto da 3 punti con ben 34 triple tentate (9/34).

Dallas Mavericks – Utah Jazz 120-102
DAL: Parsons 21, Nowitzki 21, Chanlder 13, Ellis 14, Aminu 16 (10 rimb), Harris 12, Wright 14
UTA: Hayward 16, Favors 17 (11 rimb), Kanter 11, Burks 15, Burke 16

Nessun problema per i Dallas Mavericks contro gli Utah Jazz, pratica archiviata nei primi 24’ con il duo Nowitzki-Parsons in gran spolvero; all’intervallo i texani conducono di 25 (69-44) dopo aver sfiorato anche il +30 e il tutto tirando quasi col 60% dal campo.

Los Angeles Clippers – Oklahoma City Thunder 93-90
LAC: Griffin 23, Jordan 8 (10 rimb), Paul 22, Crawford 16
OKC: Jones 32, Ibaka 17, Telfair 11

Oklahoma City Thunder v Los Angeles ClippersI Los Angeles Clippers vincono a fatica la prima stagionale ma la Dea della sfortuna ha voluto dare un’altra occhiata agli Oklahoma City Thunder, frattura della mano per Russell Westbrook! Partita tesa e tirata fino alla fine con OKC che ha sprecato la chance del sorpasso a 8” con Sebastian Telfair dopo un clamoroso 0/2 dalla lunetta di Chris Paul con L.A avanti 89-88.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B