Anthony Party-Crasher a Cleveland, Westbrook K.O!

Melo espugna Cleveland nel giorno di LeBron, Wall 30+12 nel successo di Washington, Clippers di misura su OKC che perde pure Westbrook (mano), Dallas domina Utah, ok T-Wolves.

Orlando Magic – Washington Wizards 98-105
ORL: Harris 14, Vucevic 23 (12 rimb), Fournier 21, B.Gordon 22
WAS: Pierce 16, Nene 12, Gortat 20 (12 rimb), Temple 12, Wall 30 (12 ass)

Washington Wizards v Orlando MagicJohn Wall firma una super doppia-doppia (30+12 assist) guidano i Wizards al primo successo stagionale, ai Magic non è bastato il solito Nikola Vucevic; capitolini che nella ripresa mettono la freccia e allungano fino al +17, ma Orlando non si arrende e rimonta arrivando ad un solo possesso di distanza (98-100) a 44” dalla fine. Wall si metterà in proprio e realizzerà gli ultimi 5 punti dei suoi chiudendo i giochi

Minnesota Timberwolves – Detroit Pistons 97-91
MIN: Young 19, Pekovic 17 (10 rimb), Rubio 11, Martin 12, Williams 13
DET: Smith 10, Drummond 11 (12 rimb), Caldwell-Pope 11, Butler 24, Augustin 20

Italian Job: Datome DNP

Thaddeus Young guida i T-Wolves ala vittoria decidendo lui stesso l’incontro contro i Detroit Pistons; l’ex 76ers realizza a 1’28” dalla conclusione la tripla del vantaggio (91-88), dopo la sua prodezza arriveranno altri 6 punti che aiuteranno Minnesota a strappare il referto rosa. Ancora virgola da parte di Andrew Wiggins, 8 punti in 23’.

Cleveland Cavaliers – New York Knicks 90-95
CLE: James 17, Love 19 (14 rimb), Varejao 10, Waiters 10, Irving 22
NYK: Anthony 25, Acy 8 (10 rimb), Shumpert 12, Smith 12, J,.R Smith 11

Italian Job: Bargnani DNP

New York Knicks v Cleveland CavaliersLa festa del ritorno di LeBron James a Cleveland rovinata dai New York Knicks si Carmelo Anthony che espugnano la Quicken Loans Arena di forza; nel 3° quarto i Knicks costruiscono un mini ma prezioso vantaggio di 7 punti che difenderanno fino alla fine, decisivo J.R Smith col suo jumper a 48” dalla sirena finale che è valso il +5 (85-90)! Per Cleveland tutto il quintetto base in doppia-cifra ma il referto recita 32/70 (45,7%) dal campo contro il 37/69 (53,6%) dei rivali, soprattutto da 3 punti con ben 34 triple tentate (9/34).

Dallas Mavericks – Utah Jazz 120-102
DAL: Parsons 21, Nowitzki 21, Chanlder 13, Ellis 14, Aminu 16 (10 rimb), Harris 12, Wright 14
UTA: Hayward 16, Favors 17 (11 rimb), Kanter 11, Burks 15, Burke 16

Nessun problema per i Dallas Mavericks contro gli Utah Jazz, pratica archiviata nei primi 24’ con il duo Nowitzki-Parsons in gran spolvero; all’intervallo i texani conducono di 25 (69-44) dopo aver sfiorato anche il +30 e il tutto tirando quasi col 60% dal campo.

Los Angeles Clippers – Oklahoma City Thunder 93-90
LAC: Griffin 23, Jordan 8 (10 rimb), Paul 22, Crawford 16
OKC: Jones 32, Ibaka 17, Telfair 11

Oklahoma City Thunder v Los Angeles ClippersI Los Angeles Clippers vincono a fatica la prima stagionale ma la Dea della sfortuna ha voluto dare un’altra occhiata agli Oklahoma City Thunder, frattura della mano per Russell Westbrook! Partita tesa e tirata fino alla fine con OKC che ha sprecato la chance del sorpasso a 8” con Sebastian Telfair dopo un clamoroso 0/2 dalla lunetta di Chris Paul con L.A avanti 89-88.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • rui85

    Bhè felicemente sorpreso da NY,
    congetemelo, da tifoso Miami, almeno l opening night in casa la potevo gufare. Certo se si perde con quei NY che ieri sono stati, giustamente, vomitati da tutti, ci sarà molto da lavorare a Cleveland.
    Ai Thunder suggerirei un pellegrinaggio su qualche monte sciamano lì nell ovest perchè se continuano con sta sfiga devono ritirare la squadra.

  • mad-mel

    Lascio l’analisi a Magic intanto perche’ non ho tempo pero’ solo una cosa: cosa darei per un jr smith come stanotte per 82 partite…se usasse quel cervello…

    Ps: mandate okc a Lourdes.

  • zed

    Ahhhhhh che spasso troppo bello questo ritorno con una prestazione degna delle finals con Dallas 30 dal campo 8 palle perse e Carmelo che gli spara un tiro decisivo in faccia

  • Su Cleveland già detto un mese fa: normale, primi 3 mesi saranno pieni di queste sconfitte,da capire se a febbraio troveranno l’alchimia.

  • low profile

    …………………………………………………………………………………………………………………..

  • nitrorob

    Basta questa vita non ha più senso………………

  • Pensa a Perry Jones, 32 punti!

  • Gattoneoneone

    Ahahah Nitro non fare pazzie!

    Comunque Okc davvero sfortunata. Non so come potranno affrontare le prossime partite, anche perché il calendario non li agevola (DEN-BKN-TOR-MEM). Staremo a vedere.

    Vorrei spendere invece qualche parola per Wall. Sembra migliorato nella gestione dei possessi e il jumper dalla media ora pare davvero affidabile. Oltre alla solita esplosività, poi, sta abbinando una serie di letture offensive che non mi sarei aspettato da lui.. Se si mantiene su questi livelli (ed è prestissimo per parlarne, lo so) il mio gettone per il MIP lo metto su di lui.

  • nitrorob

    pensa che PJ l’ho pescato al fantsy dai FA, dopo ieri sera (e la super prestazione da -4 punti) lo volevo droppare ahahah
    su questo è andata bene!
    si cmq unica nota positiva, come positiva è stata la partita del morto vivente Telfair
    la partita è stata anche bella e combattuta considerando chi avevamo contro
    poi vabbè come al solito ci siamo smerdati nei minuti finali ma quelli sono dettagli ………
    l’ultima azione con la tripla di Ibaka è stata disegnata da topogigio secondo me!
    per il resto buona partita
    sperando che la prestazione di PJ non sia una meteora

    domani torna Reggie, ma cmq ho paura che faremo mooooooolta fatica ora

    io penso che una sfiga cosi non si era mai vista nella storia!
    altro che Lakers……

    un’altra cosa che mi consola è il canestro decisivo di Melo in faccia a Lebron…..
    ah Utah in preseason sembrava tanto forte…..invece sembra la stessa squadra dell’anno scorso!
    merito anche di un partitone dei Mavs

  • Max

    Io continuo a pensare che in difesa a parte Lebron e Varejao si cavs sono un colabrodo e più li vedo e più mi danno questa sensazione.concordo con FMB che ci vorrà dle tempo per vedere se troveranno l’alchimia di squadra ma difensivamente li vedo male.
    p.s: ma Lebron quando la smetterà di fare la pagliacciata del borotalco butatto in aria??capisco farlo a 20/25 anni ma ormai ne ha 30 e sarebbe anche l’ora di crescere!!!

  • nitrorob

    ah già gran partita di Wall (io sinceramente non ho più dubbi su di lui) ma sopratutto di Gortat!!!!
    pensare che questo è stato ad un passo da OKC….mi pare giusto ahaha

    son contento per i Wizards… se non ne perdono troppe prima del rientro di Beal questi si fanno i PO sicuro
    ah ero scettico su Pierce per Ariza…. devo dire che per ora Pierce ha giocato benissimo mentre Ariza no ahahah
    ci prendo sempre insomma

  • onic

    I Knick battono un colpo…vediamo
    Per i Cavsa come preanunciato da molti ciu sarà da lavorare pre trovare un’amalgama sia offensiva che difensiva…
    Contento x i MAvs

  • fabiostoppani

    Perry Jones 32 punti? È uno scherzo??

    Wall ormai è un top da troppo tempo sottovalutato. Paga ancora i brutti primi tempi NBA.

    Wiggins ancora meh… Elfrid Payton dopo belle cose fatte vedere nei primi minuti, è sparito. Questi rookie… That’s NBA baby!

  • hanamichi sakuragi

    LP per favore, per il ns amico nitro, non commentare x questo ed il prox anno i thunder.. cazzo ma se saluti qualcuno x strada questo che fa si tocca????

    x i cavs direi sconfitta dovuta più alla partita particolare che altro. ne perderanno qualcuna e poi arriveranno in finale di conference.

    @ iyw: sul discorso di ieri: si messina, PER ME, è molto meglio di brooks, le sue squadre hanno espresso un gioco eterogeneo ed efficiace, si sono visti degli schemi e un’identità. sloan è sempre stato a utah, ma ha avuto tanti giocatori diversi e le sue squadre hanno sempre giocato bene (come il pop, strana analogia) e ha avuto il pregio non indifferente di migliorare i suoi giocatori. hollins con materiale umano infinitamente minore – rispetto OKC – ha avuto il merito di creare un’ottima difesa e un attacco efficace mettendo in braghe di tela brooks nei confronti diretti (come gioco, se dall’altra parte ti trovi durant e RW non ne hai molte possibilità). quindi è in base a questo che ritengo tutti i 3 citati migliori di brooks, il quale, oltre ad avere un gioco inesistente ha avuto anche il merito di far giocare il barba 6° uomo.. quello lo considero un esempio di lungimiranza.

  • mad-mel

    Messina con brooks non si puo paragonare…
    Con tutto il rispetto che ho per Ettore, xhe di basket e’ tra i piu preparati al mondo, allenare una squadra europea e una nba e’ come nel calcio allenare una di Mls e una di premier league.

  • Mr. White

    Ieri i Knicks sono stati demoliti, oggi nessuno ne parla, divertente:). Sparare sentenze dopp una partita evidentemente non paga.

    Ny ha dei limiti enormi, ma non è nemmeno lo scempio che tanti deridono e stanotte lo ha dimostrato.

    Jr eccellente, jason smith ottimo dalla panca, Larkin ordinato e Acy efficacissimo in difesa. Molto bene i comprimari.

    Ma lasciatemi spendere due parole sul giocatore più detestato della lega (o comunque fra i meno amati): Melo. Partita sontuosa, da Mvp, nessuna forzatura, sempre palla in movimento, miglior assistman della squadra e ovviamente attaccante sublime. Il suo jumper, tanto elegante quanto mortifero, non lo possiede nessuno nella Lega, ed il canestro finale in faccia a James è da puristi.
    Se Melo è questo, a Ny ci divertiremo in futuro e non saranno solo lacrime e sangue quest’anno.

  • Stiv#6

    Visti i primi due quarti di Cleveland vs New York e lasciatemi dire un paio di cose:
    – New York. Eccezion fatta per Melo il roster manca decisamente di talento, ha giocatori interessanti che devono crescere e dimostrare di saperci fare ma nonostante ciò ho visto un’impronta di gioco, in attacco ci sono spaziature, movimenti definiti e i giocatori prendono responsabilità, tutto sommato piacevoli da vedere. Ovviamente il merito è dello Zio Phil e sono convinto che abbiano margini di miglioramento seppur entro certi limiti.
    – Cleveland. Comprensibile emozione di Lebron per il ritorno a casa (quindi è umano!!) che potrebbe in parte spiegare l’incolore quanto dannosa prestazione del primo tempo, per quanto riguarda il team nella metà campo offensiva davvero poca pochissima roba. Sarà che il gruppo deve unirsi sarà che ieri sera volevano dare la palla a Lebron per rendere memorabile la partita del ritorno ma non ho visto 1 gioco che potesse definirsi tale, solo una infinita sequenza di passaggi e isolamenti, un paio di pick e roll, qualche taglio, tiri presi fuori ritmo e il fatto che siano rimasti in partita è da attribuire al merito del talento (tantissimo) dei giocatori a roster.

    Ovvio che prima di sbilanciarsi in previsioni catastrofiche o in giudizi affrettati è il caso che il team e lo staff abbiamo modo di rodare e oliare gli ingranaggi, ma se il buongiorno si vede dal mattino allora no, non è un buongiorno, ci sarà da lavorare e lavorare parecchio.

    Altre considerazioni spot: Love sguazza come un pesce nella boccia, irving non deve limitarsi, Lebron dovrà cambiare RADICALMENTE gioco, non è la sua prima cleveland, ne miami, questo è l’anno ZERO.

  • fabiostoppani

    L’unico problema per Melo è…. esser rimasto a NY! Perché squadra ridicola era ieri, così rimane oggi. Non c’è difesa ieri come non c’è oggi e non ci sarà domani. Le fortune passano tutte attraverso Melo e la giornata più o meno in palla di Jr Smith (il che dovrebbe dirla lunga). Per carità, magari ai PO ci vanno lo stesso ad Est ma basta beccare una squadra un minimo organizzata e sono mazzate, di quelle autentiche. Ribadisco, peccato solo vedere uno come Melo là.

  • Il vero problema dei Knicks (ma anche di tutte le squadre nuove) è la RS; oggettivamente quanti allenamenti VERI sostengono durante l’anno? 7/8 massimo?

    Come si può pretendere che una squadra nuova, con un nuovo coach e un nuovo sistema di gioco si possano amalgamare/sviluppare senza allenamenti?

    Durante le partite subentrano troppi fattori perché la squadra possa eseguire gli schemi, in trasferta fanno 20′ di shoot-around e stop…

    Sulla partita di stanotte non commento perché non avendola vista non posso dire se è stato merito di NY o demerito di CLE, però il discorso fatto vale per entrambe.

  • Michael Philips

    pronostici (3-2)

    Lebron toppa brutalmente il ritorno con i cavs. Era tempo che non lo vedevo così fuori fase e così impreciso al tiro.

    Ok, prima gara stagionale, ma rimane quello che avevo detto tempo fa sui dubbi che mi lasciano i cavs e sul fatto di non vederli forti quanto i bulls: questi hanno tre super attaccanti che non hanno MAI giocato assieme e che dovranno fare una fatica bestia per trovare un minimo di intesa. E qui si parla della questione offensiva. In difesa ci sarà il quintetto con irving, waiters, james, love e varejao in cui solo due sanno difendere, mentre gli altri tre non hanno mai fatto parte di un team con un qualche talento difensivo. Dalla panca l’unico che potrà dare una mano sarà marion, che però ha 36 e non potrà offrire molto alla causa.

    Non c’è gioco offensivo, non c’è una consapevolezza difensiva, il roster è nuovo e si deve conoscere bene, il coach è all’esordio. Lunga è la strada per la vittoria finale.

    Bene Melo che ha attaccato quando serviva e negli ultimi minuti ha aggredito un james che almeno in difesa era presente con la testa.

    Voglio vedere i Knicks con un calderon, un andrea e con più conoscenza del triangolo.

    Per il resto, Low Profile ha parlato e ha continuato a farlo riguardo i Thunder.
    A questo punto credo onestamente che l’intero stato dell’oklahoma sia in evidente pericolo!
    Ma non si potrebbero rompere i panchinari eh? Nota positiva quel perry jones che quando stava in HS faceva paura. Chissà cosa farà con tutto lo spazio che avrà ad inizio stagione.

    Wiggins toppa la n.2. La cosa che mi lascia perplesso è che ai wolves non ha grossa concorrenza a livello di attacco. Eppure sembra timido e quasi disposto a fare il gregario. Si riprenderà sicuramente, ma ogni gara che passa senza fare una prestazione ottima gli metterà una pressione notevole sul groppone. Il groppone di un 19enne.

  • mad-mel

    Ny se arriva ai playoffs tanto meglio ma qst stagione serve per unire i giocatori, inculcare qst triangolo in modo da avere dopo anni di oblio un minimo di gioco e schemi e far crescere alcuni giovani in squdra.
    Il vero anno zero sara’ l’anno prox quando ci libereremo di quei contratti pesantissimi di stat e bargnani.
    E a gestire quel spazio salariale stavolta non ci saranno gli incompetenti di turno come Isiah Thomas o Grunwald ma uno che sa il fatto suo.

  • LMF

    Perche la vita deve essere cosi brutta? perche?? Prima KD e adesso westbrook……secondo me non arriviamo ai playoff

  • Il Nichilista

    La cosa peggiore è che adesso quel genio di Presti per ovviare alle assenze dei big riempirà il roster di pippe cariatidi stile Carol Butler dell’anno scorso

  • InYourWais

    I Thunders hanno una sfiga preoccupante…

    Ieri ho visto Cavs – Knicks

    Debbo ammettere che Cleveland non me l’aspettavo così in ritardo di amalgama. Ad essere sinceri, se non ci fosse stato il 23 l’avrebbero vinta, perchè sia Irving che Love mi sono parsi subito in palla, hanno fatto quello che dovevano fare, mentre LeBron mi ha ricordato quello delle Finals 2011, indeciso, incapace di prendere una decisione giusta che fosse una, incapace di battere l’uomo dal palleggio o in post

    Mai convinto di cosa dover fare, si vedeva che voleva coinvolgere a tutti i costi i compagni, specie le altre due stelle, salvo perdere palloni su palloni, difendere male, con un linguaggio del corpo tipo uno che si è appena svegliato dal coma

    Direi che ad occhio stanno molto più indietro degli Heat 2010/11, la panchina neanche l’hanno usata in pratica, Blatt mi è parso in confusione (perchè tenere Varejao in panca nell’ultimo 4°?), mi sa che un Novembre chiuso con un record attorno al 50% ci potrebbe stare, visto il calendario con 4 trasferte di fila. Già stanotte dubito i Bulls non gli diano una bella ripassata

    Tanto lavoro da fare, ma forse è stata solo l’emozione della prima partita

  • Jurassic_Park

    Vista la prima metà di Mavs – Jazz e la domanda che mi sorge spontanea è:

    Cosa scatta nella testa di un giocatore (nello specifico T. Chandler) quando decide di abbandonare la propria squadra dopo un titolo vinto in quella maniera così ‘eroica’? Ieri sembrava rinato (sarà la cura Carlisle, o sarà che siamo solo alla seconda partita stagionale), speriamo vada avanti così…

  • @Jurassic_Park sarà che ha altri 3 compagni che difendono e lui deve solo coprire l’uomo di Nowitzki…al posto di tutti gli altri come succedeva a NY => gioca più sereno sapendo benissimo cosa fare

  • @InYourWais Cleveland ha 3 mesi per costruirsi, dopo la pause dell’ASG vedremo di che pasta sono fatti. La differenza tra questi Cavs e quegli Heat è che LeBron era il regista della squadra, qui invece si trova (per la prima volta in carriera) un PG All-Star, quindi deve adeguarsi.

    Il tempo e il campo daranno le risposte

  • gasp

    Come previsto Cleveland è una squadra work in progress dove la difesa è sconosciuta, ma anche l’attacco corale ieri era pessimo come LeBron che possiamo dirlo tranquillamente ha steccato…concordo con chi dice che avranno un primo mese con alti e molti bassi, come questi Knicks.

  • nitrorob

    ma fatemi capire, nell top 10 plays il primo posto l’ha preso Lebron che mostra il bicipite e non il canestro di Melo (decisivo) in faccia al 23??

  • Michael Philips

    nitro

    generalmente la top 10 tiene in conto non tanto del gesto o della giocata, ma chi ha fatto una giocata. Ogni sera in qualche gara ci sono sempre alcune giocate assurde, ma se le fa lo stronzo ignoto non sempre ce le mettono.

    James lo piazzano sempre, anche quando fa giocate che anche altri fanno. Ma ad esempio una schiacciata all’indietro di lebron la mettono prima della stessa identica schiacciata fatta da uno meno noto. Un metro di giudizio del cazzo ma è sempre andata così.

  • zed

    Iyw anche tu hai visto LeBron stile finals con dallas allora . incredibile i limiti psicologici di questo giocatore che sennò non avrebbe limiti

  • nitrorob

    dai ragazzi come detto che NY hanno fatto solo una partita!
    dategli tempo……
    in compenso ho visto super bene l’asse Irving-Love, sembrava che giocassero insieme da anni!
    in attacco questi 2 fanno paura

  • low profile

    HS&MP

    Che messi così sembrate una marca di sciampo anti forfora.. Ma sto divagando, voi come tutti gli altri siete stati avvisati con largo preavviso, avevo detto chiaramente che avrei preso seri provvedimenti contro chiunque avesse proferito accuse infamanti nei miei confronti e così facendo non mi lasciate altra scelta

    HS io non so che lavoro fai ma so con certezza che ora sei uno dei top del settore, vedrai i tuoi meriti riconosciuti e ti toglierai un sacco di soddisfazioni. Amico mio si vede lontano un miglio… Questo è il tuo anno!!!!! E la Juve vincerà la Champions me lo sento!

    MP tu ormai sei pronto per ricoorire il prestigioso ruolo di direttore dell ISTAT, mq questo sarà solo il primo passo che ti porterà ai vertici della società, amico è lapalissiano, questo è decisamente il tuo anno!!!
    E James è destinato a riportare un titolo a Cleveland dopo 50 anni di attesa, che fa pure cifra tonda, questo è il suo anno!!

  • nitrorob

    Low sono disposto a pagare qualunque cifra e a fare qualunque cosa per te!!!
    basta che annulli la maledizione su OKC!!!
    abbi pietà di un poveraccio in difficoltà!!!!!!

  • hanamichi sakuragi

    LP ma io ti voglio bene non abbiamo mai questionato. il mio era solo un suggerimento per non attirarti le antipatie di qualcuno ed avere il suicidio di nitro sulla coscienza.
    era tutto nel tuo interesse.

    ti voglio bene

    scusami
    ti prego…

  • low profile

    HS

    Non fare il ruffiano o ti arriva un augurio di vincita al super enalotto!

    Nitro
    Per un bonifico permanente di €500,00/mese sono pronto a lanciare l’hashtag #tank4okafor

  • InYourWais

    Zed

    No, non so di cosa parli. Un giocatore con “incredibili limiti psicologici” non vince 4 MVP, 2 titoli NBA, e non sarebbe arrivato vivo a 30 anni, dopo che lo hanno sbattuto in prima pagina su SLAM quando ne aveva 14. Quindi non diciamo vaccate

    Se poi vogliamo dire che ogni tanto svalvola o sembra timido, per carità, ma si tratta solo della prima partita di RS, un po’ poco per uscirsene con certi commenti

  • hanamichi sakuragi

    LP c’ho 2 bambini.. e un cane.. e che cazzo che avrò mai detto?

  • zed

    Si vabbe fa finta di evitare il problema si sa benissimo che con un altro carattere lbj avrebbe insidiato anche re Jordan

  • low profile

    HS

    Se metti in mezzo le creature mi vedo costretto a ritirare tutti i miei buoni auspici nei tui confronti e da amante degli animali ti perdono, per sotterrare l’ascia di guerra ti dico che questo sarà l’anno del tuo vicino scassa balle

    ps io mi ci sto divertendo un mondo con sta storia ma adesso basta che già dubito del tuo spirito goliardico, non vorrei che si iniziasse veramente a credere che sia colpa mia!

  • InYourWais

    Non vedo che problemi abbia io con uno che ha 2 anelli vinti, 4 MVP, e 2 MVP delle Finals. E direi che anche con un altro carattere non avrebbe mai vinto un titolo con i Cavs 2003-2010. E non lo avrebbe vinto manco Jordan

  • Ilvicinodierba

    Con i 4 titoli di mvp della regular season puoi fare dell’ottimo brodo