Ray Allen l’attendista: “Guardo cosa succede…”

L’ex cecchino di Milwaukee e Boston se la vuole prendere con molta calma, non si è ritirato ufficialmente e tiene d’occhio quello che sta accadendo in NBA, fisicamente è pronto.

AllenMentre la stagione NBA ha preso il via, Ray Allen (38 anni) si sta godendo la vita del buon padre di famiglia come ha sempre voluto ma, ufficialmente, non si è ritirato e tra una partitella e l’altra con i figli tiene sempre un occhio attento alla stagione perché, come diceva l grande Rasheed WallaceBecause you never know if the game breaks out” dormendo con i pantaloncini da basket e calzini bianchi.

Ray lo ha sempre detto che voleva godersi la famiglia, in una recente intervista rilasciata a Dom Amore dell’Hartford Courant ha proprio parlato di come si sta riposando, godendo i figli ma anche monitorando la situazione

Sono appena tornato a casa dopo aver recuperato i miei figli a scuola! Sto lavorando prendendomi cura del mio corpo, sono in gran forma! Per quanto riguarda l’NBA mi limiterò a guardare come si evolve la stagione per il semplice fatto che se mi venisse il desiderio di continuare a giocare saprei come muovermi, poi mi deciderò quale situazione è vitale per me.

A 38 anni “Jesus” ha un fisico che farebbe invidia a tutti, continua a prendersene cura malgrado qualche acciacco

Sento ancora alcuni dolori e dolori ed è sicuramente la vecchiaia, però se se decidessi di tornare mi ci vorrebbe massimo una settimana per essere di nuovo pronto.

C?è chi sostiene che Allen abbia un accordo sottobanco con LeBron James (29 anni) per raggiungerlo in quel di Cleveland alla Dead-Line di febbraio, chi che non abbia più motivazioni dopo 2 titoli, 24505 punti in carriera e 2973 triple messe a segno (record all-time)…voi cosa pensate?

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Stiv#6

    Penso che abbia voglia di segnarne altre 27