Saunders e la ferita 2004: “Quella danza di Cassell…”

Il coach dei T-Wolves rimpiange ancora quella finale di Conference persa contro i Lakers nel 2004, soprattutto quell’esultanza del suo PG che lo costrinse ad una pessima serie contro L.A

SaundersI Minnesota Timberwolves stanno cercando di ripartire dopo gli ultimi travagliati anni, alla guida di questa giovane squadra c’è il leggendario coach Flip Saunders, lo stesso che 10 anni fa ha accarezzato le NBA Finals cedendo solo a Gara6 contro i Los Angeles Lakers di Kobe, Shaq, Karl Malone e Gary Payton!

Quella Minnesota schierava oltre a Kevin Garnett (38 anni) anche due stelle di livello assoluto come Latrell Spreewell e Sam Cassell, proprio l’ex PG dei Milwaukee Bucks era la spina nel fianco di tutte le squadre ma quella gara7 vinta contro i Sacramento Kings gli costò caro nell’economia dei Playoffs; i T-Wolves infatti si imposero 83-80 a Gara7 con un KG da 32+21 e un Cassell da 23 punti con tanto di “Big Ball Dance” dopo un tiro importante degli ultimi minuti, proprio quell’esultanza gli provocò un infortunio che gli condizionò il rendimento nella Finale di Conference contro i Lakers (16′ di media con quasi 10 punti di media)…stando alle parole di Saunders

Quell’anno il titolo sarebbe stato nostro, ma quando giocammo gara7 contro i Sacramento Kings Cassell fece quel gesto e si infortunò all’anca. Sono certo che quell’infortunio ci ci costato il titolo, da questo punto di vista sono estremamente contro questi gesti

La “Big Balls Dance” ad oggi è un atto vietato e punibile con multa, chiedere al nostro Marco Belinelli (28 anni) che la esibì in Gara7 dei Playoffs 2013 contro i Brooklyn Nets, $15 mila di multa il giorno dopo.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B