James lancia Cleveland, Spurs in extremis, bene Rose!

James va di tripla-doppia e con Irving batte i Pelicans, Leonard guida gli Spurs a casa di Chris Paul, Knicks ancora sconfitti da Atlanta, Rose e Chicago ci sono mentre torna a vincere Indiana.

Cleveland Cavaliers – New Orleans Pelicans 118-111
CLE: James 32 (12 rimb, 10 ass), Love 22, Irving 32
NOP: Davis 27 (14 rimb), Evans 6 (10 ass), Asik 8 (10 rimb), Gordon 10, Holiday 16, Anderson 32

786_1376338_992684Con la 38esima tripla-doppia in carriera (49esima compresi i Playoffs) LeBron James (32+12+10) ha trascinato, insieme a Kevin Love e Kyrie Irving, i Cavs al primo successo casalingo della stagione, vano il solito Anthony Davis (27+14) per i Pelicans; ospiti che mettono alle corde i Cavaliers, a 3’56” dalla fine il tabellone recita 101-99 poi ecco Irving! Realizza 6 punti consecutivi (2+1 e tripla) nel break di 9-0 cominciato con un’altra tripla ma firmata Kevin Love, dal +2 al +12 (110-99) in un amen.

Indiana Pacers – Utah Jazz 97-86
IND: Hibbert 29, Hill 13, Allen 12 815 rimb), Price 22
UTA: Hayward 30, Favors 13, Kanter 18

Torna il sorriso agli Indiana Pacers che superano i Jazz con i 22 punti di A.J Price; Pacers sotto ad inizio 4° quarto sul 74-77, 2 triple consecutive lanciano un mini-parziale di 10-0 per il +7 (84-77) a 7’20” dalla conclusione, vantaggio difeso fino alla fine dove saranno decisivi i 4 punti consecutivi realizzati da Roy Hibbert per il +9 a 2’20”.

New York Knicks – Atlanta Hawks 85-91
NYK: Anthony 25, Shumpert 18, Hardaway Jr. 15, Stouemire 4 (10 rimb), Smith 12
ATL: Millsap 19, Carroll 9 (10 rimb), Horford 12, Korver 17, Schroder 14

Italian Job: Bargnani DNP

786_1376264_521451Gli Atlanta Hawks si riconfermano sui New York Knicks anche al Madison Square Garden con ancora una volta Kyle Korver protagonista; i Knicks stanno in partita e sono sul -1 (75-75) dopo un jumper di Melo a 2’52” dal termine, Korver e Schroder salgono in cattedra e confezionano un mini-break di 6-0 durante in quale NY ha perso palla con Anthony e sbagliato una tripla con J.R!
Il break sarà decisivo perché negli ultimi 33” Atlanta sarà perfetta dalla lunetta (10/10), per i Knicks è il 5° K.O consecutivo.

Chicago Bulls – Detroit Pistons 102-91
CHI: Gasol 17 (15 rimb), Noah 13 (14 rimb), Butler 19, ROse 24
DET: Monroe 16 (10 rimb), Smith 19 (11 rimb), Drummond 2 (12 rimb), Jennings 11, Augustin 16

Italian Job: Datome DNP

Detroit Pistons v Chicago BullsDerrick Rose sta bene e lo dimostrano i 24 punti (9/20 dal campo) realizzati nel successo interno dei Bulls contro i Pistons; Chicago domina nel primo tempo Detroit volando anche sul +19, ma alza le mani dal manubrio troppo presto e a 2’43” dalla sirena finale il vantaggio è solo di 2 punti (90-88)!
A togliere le castagne dal fuoco ci hanno pensato prima Pau Gasole subito dopo Jimmy Butler con la tripla del +7 (95-88) a 1’56”, Chicago chiuderà il match con un parziale di 12-3!

Los Angeles Clippers – San Antonio Spurs 85-89
LAC: Crawford 10, Griffin 23 (10 rimb), Jordan 6 (13 rimb), Reick 13, Paul 12 (10 rimb)
SAS: Leonard 26 (10 rimb), Duncan 18 (11 rimb), Parker 12, Ginobili 10

Italian Job: Belinelli DNP

786_1376473_502872Kawhi Leonard e i San Antonio Spurs riscattano subito il K.O contro New Orleans andando a sbancare lo Staples Center contro i Clippers; finale in volata con i campioni NBA che hanno sudato freddo più volte, a 32” dalla fine Ginobili segna il canestro del +5 concludendo un parziale di 12-0 Spurs (85-82), Jamal Crawford non ci sta e subisce fallo su tiro da 3 punti, 3/2 e -2 Clips con 25”.
Fallo sistematico su Manu che fa 0/2 lasciando 10” ai padroni di casa, Paul sbaglia il layup, rimbalzo di Griffin, timeout Clippers con 1” ma…fallo tecnico perché i time-out a disposizione erano finiti.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B