Beal è pronto! Hubie Brown “incorona” Messina

L’esterno dei Wizards inizia il conto alla rovescia per il ritorno, l’ex coach di NY e Atlanta predice il futuro di coach Messina, Garnett fissa l’obiettivo post-carriera, Nasg scomparso?

B2G0sW7IAAEjRHn.jpg-medium• Nella capitale è cominciato il count-down per il ritorno di Bradley Beal (21 anni), la guardia si allenerà settimana prossima e prepara il rientro niente meno che venerdì prossimo contro i Cleveland Cavaliers.

• Dopo il match di venerdì notte tra i Los Angeles Lakers e i San Antonio Spurs Hubie Brown, incrociando Ettore Messina, gli ha sussurrato: “You will be the first one!” inteso come primo head coach non americano in NBA!

Kevin Garnett (38 anni) sta già pensando al suo futuro quando appenderà le scarpe e ha già le idee chiare; “The Revolution” vuole comprare/diventare azionista dei Minnesota Timberwolves: “Cercherò di mettere insieme una cordata di imprenditori e provare ad acquistare la franchigia, questo è il mio sogno”.

Metta World Peace (35 anni) o “L’Amico Dei Panda” o il fu Ron Artest è tornato a far parlare di, a breve uscirà la sua biografia intitolata “The Untold Story Of Malice at the Palace” e in un’intervista ha parlato di un alterco con J.R Smith (28 anni) negli spogliatoi durante la scorsa stagione: “Sono un tipo troppo diretto, J.R non stava difendendo bene e gli sono saltato addosso ma non volevo essere cattivo” Artest in estate chiamò Phil Jackson per tornare a giocare per lui ma: “Non capisco perché non mi abbiano richiamato”.

• Mistero Steve Nash a Los Angeles, il canadese aveva apertamente detto che si sarebbe messo a disposizione della squadra per aiutare coach Byron Scott ma c’è un piccolo problema…è irrintracciabile! Infatti non risponde alle telefonate del coach ma soprattutto non lo richiama ed è stato lo stesso Scott a rivelarlo.

• Nella notte i Cleveland Cavaliers hanno stabilito un nuovo record NBA realizzando tutte le prime 11 triple tentate durante il match vinto contro gli Atlanta Hawks, nello specifico
– James 3/3
– Irving 2/2
– Love 2/2
– Harris 2/2
– Waiters 1/1
– Marion 1/1

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B