Zach Hodskins, quando nulla è impossibile!

Nello sport siamo stati testimoni di grandi imprese di atleti che con la sola forza d’animo hanno abbattuto barriere impensabili, l’esterno dei Gators è l’ennesimo eroe di questa incredibile lista.

cd0ymzcznguwzdbhnduynddiytjhm2yyzthlmtjjotqwyyznpwq3nwqznwuxmzcxmje4yzm2mwq5m2iznzc1ndhkzdy4-e1416072770138A 2 minuti e 6 secondi dalla fine è arrivato anche il suo momento, uno di quelli che rendono il college basket diverso da qualsiasi altro sport. Zach Hodskins ha fatto il suo esordio in una partita ufficiale nella prima partita stagione dei suoi Florida Gators. Zach a causa di una malformazione è nato senza l’avambraccio sinistro, ma questo non lo ha fermato e partita dopo partita ha conquistato la fiducia prima dei suoi allenatori alle scuole superiori poi di Bill Donovan che l’ha chiamato con se per far parte del roster dei Gators.

Un entusiasta Hodskins a fine partita

E’ stata l’ennesima prima volta, ero molto nervoso, ma dopo qualche secondo mi sono calmato. Se avrò di nuovo l’occasione andrà sicuramente meglio. Ho sempre sognato esssere qui, e stasera mi sento di aver realizzato uno dei miei sogni

Anche i suoi compagni hanno voluto complimanentarsi con Hodskins, Michael Frazier ha detto” Per Zach è stata un’ottima occasione per mettersi in gioco”

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste