Clippers senza problemi, Cousins-Gay divorano i Bulls!

Partita che dura appena un quarto a Miami con i Clippers dominanti (Paul 26+12 assist), a Sacramento i Bulls (senza Gasol e Rose) sono impotenti davanti al duo Gay-Cousins!

Miami Heat – Los Angeles Clippers 93-110
MIA: Deng 13, Bosh 28, Chalmers 13, Napier 17
LAC: Griffin 26, Jordan 12 (11 rimb), Redick 14, Paul 26 (12 ass)

L.A. Clippers at Miami HeatAll’American Airlines Arena di Miami tutto facile per i Los Angeles Clippers che archiviano la pratica Heat (sempre senza Wade) in appena 12’; primo quarto perfetto per gli ospiti che lo chiudono avanti 15-39 con il 68% dal campo (5/8 da 3) e con un Chris Paul da 9 punti e 5 assist, Miami si attacca a Bosh che però da solo non riesce a tenere i suoi a contatto.

Sacramento Kings – Chicago Bulls 103-88
SAC: Gay 20, Cousins 22 (14 rimb), McLemore 11, Collison 17 (12 ass), Casspi 14, Williams 10
CHI: Dunleavy 12, Gibson 12, Boah 10 (11 rimb), Butler 23, Brooks 12

Chicago at SacramentoSenza Pau Gasol e Derrick Rose i Chicago Bulls vengono demoliti dai Sacramento Kings del duo Gay-Cousins; con un 2° quarto da 30-18 i Kings vanno al riposo lungo avanti di 5 punti (52-47), nella ripresa allungheranno fino al +15 (75-61) ma Cousins, non contento della sua super prestazione, si fa buttare fuori per 6 falli! Il tutto a 7’ dalla fine con i Bulls sul -11 (88-77), per fortuna di Sacramento gli ospiti non andranno mai sotto gli 8 punti di scarto.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Gattoneoneone

    Questa notte non ho visto nulla per cui non saprei cosa dire delle due partite giocate, a parte il fatto che Cousins continua a palesare evidenti problemi nella gestione dei falli (come faceva notare qualcuno giorni fa) e questo potrebbe costare caro a Sacramento in futuro.

    Tanto per parlare di qualcosa, però, introdurrei alcune gare di questa sera che si prospettano interessanti. Sono molto curioso di vedere i miei cari Wizards contro i Cavs, vedendo se Beal sarà già riportato in quintetto (magari per difendere su Lebron). Interessante anche la trasferta di Milwaukee a Toronto, una sorta di prova del 9 per capire a che punto sono i ragazzi di Kidd, anche se una sconfitta è abbastanza preventivabile.
    Sperando che torni quantomeno Gasol, invece, tra Portland e Chicago non saprei proprio chi considerare favorita.

  • ONIC

    ma Paul Gasol come mai ha saltato le ultime due partite???

  • rofled

    102-43
    Partite segnate dalle assenze. Cmq pensavo che cousins avrebbe avuto più problemi vs noah

  • Mr. White

    Al netto dei falli, Cousins ha DISTRUTTO Noah, quest’ultimo non ci ha capito nulla.

    Sarà una testa calda e tutto quello che volete, ma ha un talento immenso e un fisico da tank, un iraddiddio.

    Quasi tutti idolatrano – con buone ragioni – Davis, ma secondo me DMC è sottovalutato e si fanno notare soprattutto i suoi difetti (falli e una vecchia fama di teppista), senza mettere nel giusto risalto il salto di qualità che pare aver fatto quest’anno, giocando a livelli sublimi.

    Spezzerei anche una lancia in favore di Gay, uno dei giocatori più bistrattati della lega, finalmente a Sacramento sta mostrando la continuità che gli era sempre mancata.
    L’affare dei Kings è stato quello di lasciar andare Thomas e di inserire Collison (play vero) al suo posto, oggi la squadra gira in tutt’altro modo e i risultati si vedono.

  • Ovest che sta ricominciando a macinare vittorie e bistrattare le squadre dell’est per adesso, la situazione è molto simile agli anni passati causa anche infortuni ad est (Wade, Beal, Rose, Gasol, Oladipo, George, West, Calderon) o poca chimica di squadre nuove (Cavs), non sembra esserci un riequilibrio delle conference che avrei creduto potesse esserci quest’anno; inoltre anche ad Ovest hanno la loro dose di infortuni (OKC ma anche Spurs e Lakers in tono minore) ma questo non sembra avere troppo effetto a livello generale.

  • Counsins è una bestia… Tecnicamente è valido e fisicamente è mostruoso…e questo si sapeva…
    Sta migliorando di testa…e questo non era scontato…
    Sono contento per lui…

  • Michael Philips

    Cousins è un fenomeno, ma deve controllarsi. Controllarsi con le reazioni(non è una superstella che può incazzarsi con gli arbitri senza beccarsi un tecnico) e deve gestire meglio il proprio enorme corpo, perché è chiaro che su molti contatti lui non vada per far fallo ma non sapendo dosare la forza commette dei falli palesi. Poi come già detto, i grigi lo hanno nel libro nero, e la cosa non aiuta.

    Per quanto il suo stile sia 10 volte più bello di quello di davis, il monociglio è già qualcosa di altro livello e non solo per quanto riguarda la difesa. In attacco davis pur avendo un repertorio ridicolo rispetto a quello di demarcus, è mooooolto più efficace, in qualsiasi aspetto del gioco. Non ha gioco in post e non ha super movimenti? Vero, però segna di più e con migliori %, saluti e grazie.

    Demarcus rimane forse il più talentuoso tra i lunghi attuali e ora che gay ha trovato il suo equilibrio, può avere una vera spalla per cotruire un team serio. Bene per loro.

    Ma qualcuno ha notato che ad oggi jimmy butler è un top 5 nel suo ruolo? Io ancora non ci credo, quello che pareva solo un cagnaccio difensivo, sa diventando una guardia da 21pts con % dal campo che la maggior parte dei pariruolo di sogna. Incredibile sia diventato quello che è giocando in un team che avrebbe già tante bocche da fuoco. Davvero complimenti a lui.

    Ad oggi, una guardia da 21pts e 50% dal campo che inoltre difende da dio, è un top 5 del ruolo, senza discussioni.

  • mad-mel

    E con tutto qst si puo’ dire che howard a 29 anni…non e’ piu’ il miglior centro della nba

  • gasp

    Ma Rose che prende la maglia da autografare di un bimbo e la porta negli spogliatoi? La faccia del bimbo e della madre sono il top

  • Mr. White

    L’inizio d’annata di Rose, l’annata del suo atteso riscatto, è iniziata nel modo peggiore possibile…

    Comunque se continuasse così Cousins potrebbe essere un serio pretendente anche al trono dei rimbalzi, ha ottimi istinti pur non saltando come i vari Davis, Howard, Jordan ecc…

    Jimmy Butler è una piacevolissima realtà, ma io attenderei il ritorno definitivo (?) di Rose per valutarlo appieno.

  • InYourWais

    Di Cousins penso che nessuno abbia mai dubitato il talento, che è lì da ammirare. Io penso che le critiche che gli sono state rivolte però abbiano un senso, perchè al di là dell’essere capitato in una franchigia gestita male, storicamente perdente, e tutto, lui ci ha messo molto di suo in certe circostanze, specie considerando che è il leader tecnico della squadra

    Chiariamo, non è che se era uno scienziato i Kings sarebbero stati da titolo, dico solo che la sua discontinuità, il suo carattere, i problemi di falli, i tecnici, di sicuro non aiutano, quando già attorno c’è discreto caos

    Poi ok che gioca ad Ovest, e la concorrenza è spietata, comunque rimane uno in 4 anni ancora non ha fatto i PO, quindi non me la sento di dargli la patente di superstar senza ancora averlo visto in post season

    Io continuo a vederlo come un Derrick Coleman 2.0 (se qualcuno ha memoria, DC se possibile aveva ancora più talento, e bene o male coi Nets ai PO ci andava), starà a lui diventare qualcosa di meglio, diventando più gestibile, curando di più la forma fisica (perchè se gioca solo 30′ a partita, con 4.8 falli, un’enormità, non è tanto per il carattere o per errori tecnici, ma proprio perchè un corpo come il suo se non ci lavori costantemente è difficile da muovere in difesa), smettendola con alcune sciocchezze da adolescente

    Al netto di possibili infortuni, io preferisco ancora Davis, stessi margini di miglioramento, ma molto più continuo ed affidabile dal punto di vista mentale

  • hanamichi sakuragi

    gasp non lo sapevo… non ci credo… 90$ buttati nel cesso causa mancanza di cervello da parte di rose… spero che ripari alla stronzata fatta…

  • Max

    ahahahhaha ma che cazzo ha fatto Rose con la maglietta??che figura di merda!!

  • Max
  • hanamichi sakuragi

    è PROPRIO FUORI….

  • Dwight non è più il miglior centro in Nba dall’infortunio (alla schiena credo) all’ultimo anno coi Magic.
    Adesso meglio di lui Cousins, Davis, Noah, Duncan, M.Gasol e forse A.Jefferson.

  • Gattoneoneone

    Comunque sembra che Rose abbia riportato la maglietta al bambino con gli autografi di tutti i Bulls. In effetti aveva poco senso che gliel’avesse “rubata”.

  • hanamichi sakuragi

    se è così ma vaffanculo a sti pseudo giornalisti…

  • gasp

    Gattoneoneone
    Sarà sicuramente cosi, si vede che Derrick si gira prima dicendogli qualcosa, però fanno troppo ridere le reazioni iniziali (particolarmente della madre, che vuole fare un foto e gli dice “Oooh dove cazzzo vai!?”

  • Jurassic_Park

    Ieri purtroppo nessuna parola sulla partita in cui si sono affrontate la prima squadra ad Est e la prima squadra ad Ovest… Io l’ho vista la sera tardi, quindi ho aspettato per commentare, ne approfitto per farlo oggi che non ha giocato LeBron ( ͡° ͜ʖ ͡°)

    I miei non mi convincono (ancora) molto, nonostante la prima posizione momentanea, c’è da dire anche in un Est che mi sembra meno scandaloso degli scorsi anni.
    Troppi punti arrivano da iniziative personali e tiri quantomeno ‘fortunosi’ (la tripla di tabella di Vasquez e metà dei punti di DeRozan). Poi c’è quel Terrence Ross che se giocasse tutte le partite come quel 4° quarto sarebbe il miglior giocatore della squadra. Contento però per la difesa, sempre intensa al massimo!

    Riguardo LeBron e i Cavs; io leggo su questo blog le stesse polemiche sui Cavs di quelle che si leggevano ad inizio avventura con gli Heat e in effetti se non ricordo male gli Heat del primo anno ad inizio stagione avevano un record molto simile, fino al ritiro ‘militare’.
    Inoltre, siamo tutti d’accordo nell’affermare che LeBron non sarà più il giocatore dominante (e probabilmente nemmeno il miglior giocatore NBA) che è stato nel 2012-2013 appena il fisico non gli risponderà più al 100%, vero? Perché penso sia un assunto fondamentale, considerando anche che non ha ancora avuto un infortunio serio in carriera.

  • zed

    Il periodo in cui Howard è stato il miglior centro della nba è stato uno dei momenti più bassi della storia della nba in questo ruolo per chi ha visto akeem shaq e anche l’ultimo Kareem come me non può che essere una gioia l’avvento dì ad e decisamente iyw hai ragione sul discorso Coleman

  • redbull

    beh, lebron per me è ancora il miglior giocatore del mondo.. vediamo se anche a fine stagione la penserò ancora così..

    per quanto riguarda il futuro, posto un paio video di colui che è considerato il migliore della sua annata, malik newman. se cresce ancora un po’ questo diventa infermabile:

    https://www.youtube.com/watch?v=hjU-l4_1x8s

    https://www.youtube.com/watch?v=4fVEMcWLqyA