NCAA Night Report: 20/11/2014

SMU cede ancora, male Syracuse al Madison Square Garden, ottima prova di Michigan nel derby. VCU verso la top 10.

CalAltra sconfitta per Southern Methodist in questo inizio di stagione, Yannik Moreira è il lontano parente di quello visto 2 mesi fa ai mondiali in spagna e la squadra risente della sua scarsa vena realizzativa. Con molta probabilità settimana prossima dovrebbero uscire dalla top 25. Rischia anche Syracuse che davanti al pubblico del Madison Square Garden rimedia una sconfitta contro California guidata da Jordan Mathews.  I Wolverines continuano la loro corsa ai danni di Detroit aggiudicandosi il derby, LeVert sfiora la doppia doppia con 21 e 9, Irvin raggiunge quota 18, ai Titons non bastano i 24 e 8 rimbalzi del figlio di Juwan Haward che proprio contro Michigan realizza una delle sue migliori partite in carriera.

San Diego vince una partita dal punteggio basso e dalle percentuali da campetto con il vento. E i 92 rimbalzi totali ne sono la prova.  Solo Polle supera i 10 punti segnati. Per i Bakersfield i 27 punti segnati in 40 minuti sono una delle peggiori prestazioni. VCU di Shaka Smart con un primo tempo da 61 punti ha la meglio su Eastern Maryland che alla fine cede di ben 40 punti, nella prossima classifica di top 25 la potremmo vedere in zona top 10. Boatright guida UConn su Charleston che prova a giocarsi la sua partita, ma alla fine il livello tecnico maggiore dei campioni in carica viene fuori.  Villanova conferma quando ti buono fatto la scorsa stagione e contro Bucknell arriva una vittoria non facile per come si era messa la partita con i Bison trascinati da un Chris Hass da 32 punti che trovano il primo vantaggio a 1’40” dal termine dopo essere stati sotto per tutta la partita. Iowa non riesce a reggere il ritmo del primo tempo alla fine si inchina ai Longhorns che dopo aver chiuso sotto di 6 la prima frazione iniziano la ripresa segnando 18 punti in poco più di 3 minuti, Iowa ritrova il pareggio ma solo per qualche secondo prima di scendere a -11 a 9’40” dal termine.

Risultati e Boxscore

Iowa – Texas (#10)  57-71
IOWA: White 23, Woodbury 10, Uthoff 8, Oglesby 5, Clemmons 4, Dickerson 3, Gesell 2, Jok 2, Olaseni, Uhl.
TEX: Holmes 19, Taylor 15, Felix 11, Holland 7, Turner 5, Ridely 4, Lammert 4, Yancy 4, Ibeh 2, Barnett

Villanova (#12) – Bucknell  72-65
VILL: Ennis 16, Arcidiacono 15, Ochefu 14, Hilliard 10, Pinkston 6, Jenkins 5, Hart 4, Reynolds 2, Booth
BUCK: Hass 32, Foulland 6, Hoffman 6, Brown 6, MacLeay 5, Azzinaro 5, Show 3, Frazier 2, Kaspar, Oberfeld, Starkey.

VCU (#15) – Maryland Eastern Shore 106-66
VCU: Larrier 21, Graham 17, Brooks 11, Johnson 10, Tillman 10, Burgess 9, Lewis 8, Gilmore 5, Guest 5, Cox 4, Weber 2, Simmons 2, Williams 2, Burston.
UMES: Walker 21, Martin 20, Myers 14, Elliot 6, Johnson 4, Blackmon 1, Smith, Randall, Pitt, Trim, Andino, Spurlock.

San Diego State (#16) – CSU Bakersfield 51-27
SDSU: Polee 13, Zabo 7, Shperad 6, Chol 6, O’Brien 5, Allen 5, Pope 4, Quinn 4, Spencer 1, Kell, Williams.
CSB: Al.Ahmed 6, Mays 6, Wrapp 6, Airington 4, Conners 3 Richmond 2, Corbin, Maynor, Ab.Ahmed, Jones.

Charleston – Conncecticut (#17)  57-65
COFC: Stitt 17, Baru 12, Chealey 12, Barry 10, Johnson 3, Gilmore 2, Wishon 1, O’Donohue, Pierre, Bailey, Branin.
CONN: Boatright 19, Hamilton 15, Brimah 14, Purvis 9, Samuel 4, Facey 2, Cassell 2, Lubin, Nolan.

Indiana – SMU(#22) 74-68
IND: Blackmon 26, Ferrell 13, Williams 11, Zeisloft 10, Johnson 6, Perea 3, Hartman 3, Robinson 2, Hoetzel.
SMU: B.Moore 16, N.Moore 13, Brown 11, Cunningham 8, Martin 7, Frazier 7, Moreira 6, Emelogu, Manuel.

California – Syracuse (#23) 73-59
CAL: Mathews 22, Bird 16, Kravish 12, Wallace 10, Behrens 6, Okoroh 4, Tarwater 3, Moute a Bidias, Singer.
SYR: Joseph 13, Gbinije 13, McCullough 12, Cooney 9, Christmas 8, Roberson 4, Johnson, Patterson.

Michigan (#24) – Detroit 71-62
MICH: LeVert 21, Irvin 18, Walton 16, Albrtecht 6, Chatman 4, Bielfeldt 4, Donnal 2, Wilson, Doyle
DET: Howard 24, Kearney 14, Bass 12, Wilson 5, Ackerman 4, Williams 3, Hogan, Grant, Brundidge.

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste