NCAA Night Report (21/11/14)

Kentucky continua la sua corsa, bene ancora Okafor, soffrono i Gators contro Louisiana Monroe, Uconn su Dayton con i big Three, bene Syracuse, Virginia e Texas alla 4^ consecutiva.

BoatrightPer boston era una sconfitta già scritta anche se nel primo tempo la partita è stata equilibrata, poi però è venuta fuori la freschezza atletica dei giovani Wildcats e la partita ha girato dalla parte dei Blu. Festeggiano anche i Blue di Duke con una vittoria su Temple raggiungendo cosi la finale del “Coach vs Cancer Classic”, Okafor chiude con 16 e 8 rimbalzi prendendo ben 20 tiri dal campo. Per Louisville tutto il quintetto di partenza va in doppia cifra nella vittoria su Marshall con Jones a guidare la squadra con 18 punti. Oltre l’enorme divario tecnico a facilitare le cose per i Cardinals ci sono anche i 33 falli subiti e le 21 palle perse degli avversari. Più complicata la vittoria dei Gators che hanno bisogno di un tempo supplementare per avere la meglio sui Warhawks della Louisiana-Monroe. I Gators negli ultimi 90” minuti regolamentari si fanno recupere 8 punti e per qualche frangente del supplementare sono anche sotto prima della schiacciata di Horford a 1’21 dalla fine. Ritorno alla vittoria per Syracuse che però soffre ancora contro Iowa che dopo essere stata sotto anche di 15 punti ritorna fino al -1 senza però trovare lo spunto vincente per mettere il naso avanti. Per gli Orange è una mezza sconfitta. UConn viene fuori nel secondo tempo e batte Dayton con il trio Boatright-Purvis-Hamilton che segna 53 dei 75 punti totali della squadra. Michigan State torna subito alla vittoria dopo la sconfitta con Duke; a soccombere sono i Loyola Ramblers che escono dalla partita dopo 15 minuti sul 9-32 lasciando 25 minuti di quasi allenamento alla squadra di Tom Izzo. Virginia dopo aver concesso più di un tempo alla George Washingrton prende il largo negli ultimi 10 minuti del secondo tempo. Texas è alla 4W consecutiva e quando Jonathan Holmes è in questa forma è difficile per chiunque, 21 punti e 13 rimbalzi che gli consentono di ritrovare una doppia doppia che mancava da ben 15 partite. Facile Utah su Riverside.

Risultati e Boxscore

Kentucky (#1) – Boston 89-65
UK: Aa.Harrison 19, Booker 15, Cauley-Stein 12, Johnson 12, An.Harrison 8, Lyles 8, Hawkins 7, Towns 4 ( 5 stop.), Ulis 3, Lee 2, Willis.
BU: Hankerson 24, Mosley 13, Fanning 12, Dieudonne 10, Alston 4, Papale 2, Mbargorba, Havner, Haines, Goff, Curry, Johnson.

Duke (#4) – Temple 74-54
DUKE: Cook 17, Okafor 16, Winslow 15, Jefferson 8, Allen 6, T.Jones 5, M.Jones 3, Sulaimon 2, Plumlee 2, Ojeleye.
TEMPLE: Cummings 18, Brown 11, DeCosey 10, Dingle 9, Watson 2, Williams 2, Bond 2, Enechlonyla, McDonnell, Pendergast.

Louisville (#7) – Marshall 85-67
LOU: Jones 18, Rozier 17, Blackshear 16, Harrell 12, Onuaku 10, Levitch 6, Mathiang 4, Gill 2, Mahmoud, Gilbert, Snider, Avare.
MRSH: Smith 16, Taylor 15, Sane 10, Edmonds 7, Manning 5, Kambola 4, Boykins 4, Nikolic 4, Johnson 2, Loop, Mijovic.

Florida (#8) – UL Monroe 61-56
FLA: Frazier 21, Chiozza 11, Horford 9, Hill 8, Kurtz 6, Walker 4, Robinson 2, Edwards.
ULM: Ongwae 19, Coppola 11, Samule 9, Williams 7, Deng 3, Foster 3, Roberson 2, Cooper 2, Harvey, Richard.

Virginia (#9) – George Washington 59-42
UVA: Anderson 18, Brogdon 15, Atkins 8, Gil 8, Tobey 6, Perrantes 4, Wilikns, Nolte, Shayok.
GW: Savage 13, Watanabe 10, McDonald 7, Garino 5, Kopriva 3, Larsen 2, Griffin 2, Bryant, Jorgensen, Swan.

California – Texas (#10)
CAL: Kravish 19, Wallace 16, Mathews 10, Bird 5, Okoroh 3, Behrens 2, Rooks, Moute a Bidias, Tarwater, Singer.
TEX: Holmes 21 (13 rimb.), Holland 11, Felix 9, Ridley 9, Lammert 6, Yancy 6, Turner 5, Ibeh 4.

Connecticut (#17) – Dayton 75-64
CONN: Boatright 20, Purvis 19, Hamilton 14, Cassell 8, Brimah 6 (5 stop.), Facey 6, Nolan 2, Lubin, Samuel.
DAY: Siber 18, Pollard 15, Pierre 13, Smith 7, Scott 6, D.Davis 3, K.Davis 1, Robinson 1.

Michigan State (#19) – Loyola (IL) 87-52
MSU: Dawson 15, Clark 15, Costello 13, Trice 13, Valentine 12, Forbes 8, Schilling 8, Nairn 3, Wollenman, Bohnhoff, Wetzel.
L-IL: Doyle 13, Ingram 8, Richardson 7, James 6, Thomas 5, Knuth 5, Crismas 3, Turk 3, Peterson 2, Rajala, White, Dokubo.

Iowa – Syracuse (#23) 63-66
IOWA: Uthoff 20, White 15 (12 rimb.), Woodbury 12, Gesell 6, Oglesby 6, Clemmons 2, Olaseni 2, Uhl, Dickerson, Oglesby.
SYR: McCullough 20, Christmas 18, Cooney 14, Joesph 7 (8 ass.), Roberson 5, Gbinije 2, Patterson.

Utah (#25) – UC Riverside 88-42
UTAH: Kuzma 19, Wright 13, Loveridge 12, Chapman 11, Ogbe 8, Poeltl 7, Taylor 6, Olsen 6, Reyes 2, Bachynski 2, Wright 2, Eastman.
UCRV: Gruninger 14, Boezeman 7, Standfer 7, Thornton 6, Bland 4, Johns 2, Jones 2, Gruber, Wright, Tang, Quick.

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste