Toronto piega Phoenix, Harden batte NY, ok LBJ!

James rilancia i Cavaliers con primo tempo da urlo, Rose torna eChicago c’è a Utah, Dallas K.O in casa con Indiana, Harden batte da solo New York (Anthony infortunato), bene Clippers e Portland.

Charlotte Hornets – Los Angeles Clippers 92-113
CHA: Jefferson 16, Walker 15, Zeller 17, Roberts 11
LAC: Griffin 22 (16 rimb), Jordan 11 (12 rimb), Redick 17, Paul 22 (15 ass), Crawford 21, Turkoglu 10

I Clippers vincono a Charlotte col solito duo delle meraviglie Paul-Griffin e tirando col 46% dal 3 punti (15/32); i padroni di casa inseguono ma non crollano mai, infatti a metà del 4° periodo solo 2 possessi dividono le squadre (82-88), in 3’ L.A piazzerà un break di 12-4 volando sul +14 (86-100) con Jamal Crawford che realizzerà 12 dei suoi 21 punti finali nell’ultimo quarto.

Cleveland Cavaliers – Orlando Magic 106-74
CLE: James 29 (11 ass), Love 12, Varejao 14, Irving 12
ORL: Vucevic 18 (13 rimb), Oladipo 22

Orlando Magic v Cleveland CavaliersRialzano la testa i Cavaliers che asfaltano gli Orlando Magic con LeBron James da 29+11 assist; James realizza 16 dei suoi 29 nel 1° quarto e all’intervallo saranno già 22 compreso il jumper a 2” per il +18 (56-38). Stavolta niente scherzi per la banda ci coach Blatt che gestirà il vantaggio fino alla fine

Philadelphia 76ers – Portland Trail Blazers 104-114
PHI: Sims 22, Woten 20, Carter-Williams 24, Noel 12
POR: Aldridge 33 (11 rimb), Lopez 12, Matthews 17, Lillard 16

Come un rullo compressore LaMarcus Aldridge (33+11) e i Portland Trail Blazers battono anche i tragici 76ers che adesso sono solo a -4 sconfitte dall’eguagliare la peggior partenza di sempre in NBA; Phila che non demorde rimontando fino al -7 (93-100) a 4’22” poi Aldridge si metterà in proprio realizzando 4 punti consecutivi per il +11 (93-104) per i titoli di coda.

Toronto Raptors – Phoenix Suns 104-100
TOR: Ross 13, Valanciunas 27 (11 rimb), DeRozan 23, Lowry 14, Williams 17
PHX: Marcus Morris 17, Bledsoe 25, Green 13, Tucker 11, Thomas 16

Schermata 2014-11-25 alle 08.48.32Neanche i Phoenix Suns sono riusciti a fermare la corsa dei Toronto Raptors, trascinati da Valanciunas i canadesi si sono imposti sugli avversari confermando il 1° posto ad East; finale in volata sul 98-98 a 1’52” dopo un 2+1 di Bledsoe, per 78” non succede nulla con entrambe le squadre che sbagliano di tutto, a 34” Patterson sblocca il risultato con 2 tiri liberi (100-98) e poi ecco il momento chiave! Isaiah Thomas perde palla scippato da Lowry, i due finiscono a giocarsi il possesso in contesa dove la sfera finirà nelle mani di Terrence Ross a 23”. DeRozan sarà un chirurgo negli ultimi 14” dalla lunetta (4/4) per la vittoria finale.

Houston Rockets – New York Knicks 91-86
HOU: Ariza 10, Motiejunas 13, Harden 36
NYK: Anthony 14

Italian Job: Bargnani DNP

New York Knicks v Houston RocketsSerata da dimenticare per i New York Knicks, sconfitti dai Rockets di un superbo James Harden (36+6+6) con Carmelo Anthony costretto pure a lasciare il campo per problemi alla schiena; NY malgrado tutto entra nell’ultimo quarto in partita sul 69-69 e lo è ancora a 3’53” sull’82-82…poi ecco il “Barba”!
Harden realizza 9 punti consecutivi di cui una tripla e 6 tiri liberi per il +9 a 41” dalla fine confermando nuovamente la sua candidatura all’MVP.

Dallas Mavericks – Indiana Pacers 100-111
DAL: Parsons 16, Nowitzki 22 (11 rimb), Ellis 24, Nelson 10, Wright 13
IND: Hill 12, Scola 14 (11), Mahinmi 10, Stuckey 12, Sloan 29, Copeland 11, Rudez 11

786_1386822_633441Colpo della notte firmato Indiana Pacers che senza West e Hibbert ha espugnato niente meno che l’American Airlines Center di Dallas; i Maverick inseguono per tutto il match, nel 4° periodo cominciano la rimonta arrivando fino al -5 (93-98) ma prima uno 0/2 dalla lunetta di Chandler e poi una persa di Ellis fermeranno la rimonta, Indiana non perdonerà con un mini-break di 5-0 per il +10 (93-103) a 3’17”.

Utah Jazz – Chicago Bulls 95-97
UTA: Favors 21 (15 rimb), Kanter 19, Burks 10, Burke 18 (10 ass), Ingles 11
CHI: Gasol 23, Butler 25, Rose 18, Mirotic 10, Brooks 10

786_1386875_653826Tornano Pau Gasol & Derrick Rose e Chicago batte din extremis gli Utah Jazz a Salt Lake City; a 1’37” Enes Kanter schiaccia per il sorpasso Jazz (95-94) ma sarà ‘ultimo canestro dei suoi, Chicago con molta fatica trova il contro-sorpasso a 22” con Dunleavy, Gasol farà 1/2 dalla lunetta per il +2 ma lasciando 2” agli avversari, stavolta niente buzzer-beater per Gordon Hayward.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B