Eurolega Top 16 (Day #1): Milano sconfitta amara!

Milano parte col piede sbagliato perdendo di 20 al Forum contro il Nizhny Novgorod, invece il Barcellona cade a sorpresa a Berlino, il CSKA batte il Fenerbache, bene Real e Pana sul Maccabi.

 

Gruppo E

Galatasaray – Zalgris Kaunas 78-69
Panathinaikos – Maccabi Tel Aviv 83-76
Stella Rossa Belgrado – Real Madrid 72-79
ALBA Berlino – Barcellona 80-70

Schermata 2015-01-03 alle 14.43.16Tutti risultati secondo i pronostici nel gruppo E tranne quello incredibile di Berlino, dove l’Alba con una certa autorità annienta il Barcellona, e gli fa assaggiare subito il sapore della sconfitta. Sconfitta pesante e che accende subito un girone che in apparenza sembra già scritto, e l’Alba con una super prestazione di squadra da continuità ai progressi ed ai risultati mostrati in regular season, mentre per il Barcellona, al quale non bastano i 23 punti di Marcelinho Huertas, arriva una battuta d’arresto inaspettata, visto il dominio della regular season. Ad Atene invece dopo tre quarti passati ad inseguire il Panathinaikos ha la meglio di un Maccabi Tel Aviv, mai domo, deleteri i tiri liberinel finale per i gialli israeliani, mentre come al solito per i greci. è fondamentale un canestro di Dimitris Diamantidis, che dopo una gara giocata male, segna di tabella il canestro della vittoria. Nelle altre due gare, Real e Galatasary mostrano i muscoli e fanno vedere che quando il livello della competizione si alza loro sono presenti.

Gruppo F

Fenerbache – CSKA Mosca 81-84
Laboral Kutxa Vitoria – Efes Anadolu Instanbul 67-72
EA7 Milano – Nizhny Novgorod 59-79
Unicaja Malaga – Olympiacos Pireo 61-69

ParakhouskiMilano parte male, anzi malissimo, in una partita che già poteva risultare decisiva per il passaggio del turno, visto che il Nizhny Novgorod si presentava a casa dei campioni d’Italia, con l’etichetta di squadra più debole del girone, e invece dimostra a tutta l’Europa che non sono arrivati alle Top 16 per caso. La partenza dei rtussi è folgorante con un 8-0 di parziale, poi per Milano entra Marshoon Brooks che mette le cose a posto con giocate di classe purissima e così porta la sua squadra avanti all’intervallo 35-31. Nella seconda parte, si spegne la luce, l’Ea7 alza le mani dal volante e lo fa in modo molto pericoloso, il Nizhny ne approfitta e inizia a martellare il canestro con una continuità impressionate, Taylor Rochestie e Trey Thompkins sono incontenibili (19 punti a testa per loro), e per l’Olimpia è notte fonda che ha invece 0 punti da Daniell Hackett, il finale è 59-79 ed è parecchio duro da digerire, visti gli impegni ancor più proibitivi che l’aspettano. In Turchia, a Instanbul, si gioca il match più bello e ed interessante della prima giornata, forse dell’intera Eurolega, con Fenerbache e CSKA Mosca a dar vita ad una battaglia intensissima, e dopo ben 2 ore e mezza di gioco e un supplementare, i russi hanno la meglio della banda di Zelimir Obradovic. Nelle altre due gare Olympiacos ed Efes vincono in trasferta rispettivamente di Unicaja Malaga e Laboral Vitoria, andando già ad delineare le possibili battagliere per il turno successivo.

Nico P

Nico P

Appassionato di ogni tipo di sport, con il basket a svettare nella sua classifica, tifo Lakers e Broncos con la preferenza sempre verso la squadra più debole. Nickname: Nico P