Cavs è questo il colpo: preso Timo Mozgov!!!!

Lo hanno inseguito per tutta l’estate e alla fine i Cavaliers sono riusciti nel loro scopo, preso il lungo russo per la gioia di coach Blatt che adesso comincia una nuova stagione!

MozgovLa trade a 3 fatta con new York ed Oklahoma City (CLICCA QUI per leggere) è stata il preludio per l’affare che si è concluso stanotte, infatti i Cleveland Cavaliers sono riusciti a strappare Timo Mozgov (28 anni) ai Denver Nuggets e adesso coach David Blatt ha un nuovo lungo che conosce molto bene!

Non è una novità, i Cavs inseguivano lo spilungone russo da molto tempo ma i Nuggets hanno sempre resistito ma, grazie alla trade con Knicks e Thunder, il GM David Griffin ha avuto le carte giuste da giocare con la franchigia del Colorado; Adrian Wojnarowski di NBA On Yahoo ha riportato che c’è l’accordo tra le due franchigie, le carte giocate dai Cavaliers sono state ben 2 future prime scelte.

Adesso comincia una nuova stagione per i Cavaliers di coach Blatt, Mozgov era il giocatore che mancava alla franchigia dell’Ohio, un lungo da 8.5 punti, 7.8 rimbalzi e 1.3 stoppate ma soprattutto un centro che occupi gli spazi in attacco e che possa coprire in difesa, una sorta di Tyson Chandler (32 anni) con Dirk Nowitzki (36 anni) a Dallas dove l’ex New York va a rattoppare le grosse falle difensive del tedesco, che a Cleveland porta il nome di Kevin Love (26 anni).

Quando Iman Shumpert (24 anni OUT ancora 2 settimane) e LeBron James (30 anni) torneranno dai rispettivi infortuni il quintetto base dei Cavs sarà così:
• Irving
• Shumpert
• James
• Love
• Mozgov

Con J.R Smith (29 anni) 6° uomo, manca ancora un tassello a Cleveland ossia il cambio di Kyrie Irving (22 anni), verrà data fiducia a Matthew Dellavedova (24 anni) o Griffin ha ancora un asso nella manica?

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • in your wais

    Ragazzi però misuriamo le parole…meglio lui del niente assoluto che c’era dopo Varejao,discreto pet giocare pick and roll,buoni cm ed atletismo in difesa…

    Però Chandler lo lascerei stare ecco…

  • ognivoltacheaproquestapagina

    era ora, grande e grosso com’è può farsi sentire in area..

  • 24>23

    Ora sono finiti i bonus…finite le scelte, finiti gli asset, sprecati i regali di stern. Se va male rimarrebbero solo ray allen e j o’neal ormai in sedia a rotelle…

  • @inyourwais Ok, Chandler è Chandler ma il ruolo che Mozgov va a ricoprire a Cleveland è lo stesso: parare il culo alla PF che non difende (Nowitzki-Love)

    @24>23 ci sarebbe ancora il contratto non garantito da $10 milioni di Haywood da scaricare entro il 1° agosto

    Comunque si, adesso NON hanno più scuse se non la solita, che sono a Cleveland!

  • mad-mel

    Boomm… sarà un post infuocato.
    Sparo io la prima provocazione: se non va in finale con qst roster Lebron può nascondersi

  • D-Matt

    A nomi meglio anche del miglior foster degli heat nei 4 anni di LeBron… Se non vanno in finale almeno sarà il più grande fallimento della carriera del prescelto

  • Max

    io continuo a dire che love e irving cioè 2 due del quintetto sono due buchi neri in difesa…..e Mozgov(discreto giocatore)sarà subissato di falli.restano forse,perchè sono ad est,una squadra da finale di conference e nulla più.

  • Mr: White

    Mozgov?
    Due prime per Mozgov? Giocatore assolutamente mediocre ed in difesa solo discreto.

    Nurkic adesso finalmente avrà i minuti che merita (vero Low Profile?;).

    Cleveland adesso è al completo, ma Mozgov mi pare un tantino sopravvalutato.

  • low profile

    Eheh
    Si si a me Nurkic titolare non dispiace affatto!
    Speriamo continui la sua crescita, il ragazzo diventa più bravo di partita in partita

  • Sutek 23

    Ci sono squadre che non riescono a mettere su mezza trade decente mentre a questi i giocatori li regalano o quasi. L’anno scorso NY non volle cedere Iman per niente al mondo e adesso arrivano i Cavs e lo regalano insieme ad un signor sesto uomo (dal contratto pesante) come JR e in cambio di cosa? Il nulla……bah!!!

  • hanamichi sakuragi

    Senza essere un fenomeno ma praticamente glielo hanno regalato.. 2 furore prime scelte di Cleveland che saranno?la 28* e la 29*??? Praticamente regalato.. Poi si diceva detto Lakers… Buon per loro

  • Il Nichilista

    Cioè seriamente non so come fate a non vergognarvi a dare tutto questo hype a Mozgov…
    E’ il nulla cosmico, uno che si fa càgare in testa da un ventenne come Nurkic, una nullità assoluta in attacco e pessimo pure in difesa da quello che mi risulta.
    Due prime scelte, immagino che Denver abbia dovuto pensarci molto prima di accettare looooool
    Il centro preferito di Blatt… un altro paio di partite e mi sa che lo esonerano e se lo riporterà dietro in Europa al Maccabi ahahahahahahah Mozgov e Blatt pippe!

  • Nedone

    io devo ancora capire perchè non si fa che parlare dei Cavs da praticamente 6 mesi..bene in estate il retorno di Lebron, bene Love per due prime scelte, ma ora basta non se ne può più tutti i giorni questi Cavs ma chi se ne frega!!!giocassero bene almeno!! cosa bisogna fare per non parlarne più??ditemelo vi prego..

  • mad-mel

    Ho letto male….o uno si e’ messo come nickname il termine capezzolo in un altra lingua….lol

  • Jurassic_Park

    2 prime scelte (Memphis e OKC, protette fino al 2017 la prima e 2018 la seconda, quindi Dio solo sa quanto potranno essere alte per allora) per Mozgov…
    Dirigenza Cavs che continua a voler accontentare LeBron senza uno straccio di senso sacrificando il futuro…

  • Mad mel
    Chi sarebbe e in che lingua?

  • kaepernick

    Io rimango dell idea che si…e meglio del niente che hanno ma resto dell idea che cambi poco o niente…magari mi sbagliero..

  • Il Nichilista

    No boh a me fa un po’ ridere leggere: “Gli hanno preso Shumpert e Mozgov, adesso i Cavs non hanno più scuse” oppure “la squadra più forte che Lebron abbia mai avuto”.
    Cioè per me è oggettivo che sono tutti acquisti più che mediocri che non hanno mai mosso una paglia a livello Nba.
    Qua invece pare che abbiano preso Marc Gasol

  • ognivoltacheaproquestapagina

    concordo con Il Nichilista
    stesse impressioni, noin cambierà nulla.

  • maurizio74

    Lebron è andato nella squadra con il peggior staff dirigenziale di tutto lo sport usa , sono senza parole , se a questi và male una virgola non gli rimane che chiedere di iscriversi alla D-League .

  • JoH

    Mozgov sarà anche mediocre, JR un cretino e Shumpert uno che non sposta ma bisognerebbe ricordarsi che Cleveland li ha presi sostanzialmente per il nulla assoluto (le scelte future saranno altissime e Waiters era palesemente fuori dai Cavs). Mi fa ridere poi che ci sia ancora bisogno di Ray Allen, Jermaine O’neal è un cambio per Della Vedova….io proverei davvero la trade con gli Spurs per Tony Parker, non sia mai che gli Spurs abbiano bisogno di qualche scelta futura…

    In conclusione, solo a me questi Cavs hanno già rotto le palle?
    Non se ne può più, Lebron non gioca da una settimana eppure si parla solo di lui e della sua squadraccia (che sia chiaro può benissimo recuperare). Giocatore più mediatico della storia.

  • JoH

    Ultima cosa:
    Gli heat dovevano proprio stare sul cazzo o fare una paura terribile a tutta l’NBA. Sono stati 4 anni senza centro, giocando con Joel Anthony e Oden, e io non ricordo altre squadre affrettarsi a regalare giocatori come in questo caso, eppure avevano Riley e non i mister X della dirigenza di Cleveland…Boh, mistero.

    Scarsa considerazione dei Cavs? O altro? Onestamente chissene, era così tanto per.

  • Io continuo a ripetero che non è assolutamente vero che prendendo un centrone di 220 cm si protegge il ferro! Non è vero soprattutto perché nella nba di oggi il campo te lo allargano quindi puoi anche avere Mozgov ma se è occupato a marcare il lungo avversario che sta verso la linea dei 3 punti te lo puoi pure attaccare al *****. L esempio migliore sono gli Warriors senza Bogut hanno annientato Westbrok al ferro! WESTBROK!!!

  • rofled

    Secondo me al posto di jr dovevano prendere bargnani da usare come centro difensivo.

  • InYourWais

    Incredibile come alcune persone non si vergognino di essere ridicoli…ora si viene a sapere che se LeBron non vince il titolo con Mozgov (mica cazzi), Shumpert (la versione esterna di Varejao, sempre rotto), e JR Smith, ovvero 3 giocatori smerdati fino a poche ore fa, eh beh, LeBron, o vinci con questi 3 o sei una merda, il più grande fallimento della Storia

    Se Dallas prende Rondo nessuno dice “ah, però ora se Dirk non vince con Rajon (+ Ellis, Parsons, Chandler, Harris, Barea, etc) è una pippa”, ogni singolo mentecatto nel roster Cavs, ogni singolo giocatore che fino a poche ore prima era considerato un cerebroleso, diventa il fenomeno per il quale “ah, se James non vince con Centofanti ed Abbruscato è un perdente”

    Il roster dei Cavs è ancora inferiore a quello dei Bulls, e neanche di poco, e rispetto ad almeno 3-4 squadre dell’Ovest. Senza contare che a memoria d’uomo non si è mai visto una squadra NBA vincere il titolo con un coach al 1° anno, e di solito neanche quando uno importante del quintetto base è fuori tutta la stagione (trovatemi un esempio negli ultimi 30 anni, e non tirate fuori Butler nel 2011, sostituito in modo perfetto da Peja)

    Quindi no, con il cazzo, chi dice così lo dice solo perchè schifa LeBron, chi vuole vedere le cose in modo obiettivo sa bene che questi Cavs hanno ora un roster più profondo rispetto a qualche giorno fa, che un paio di buchi sono potenzialmente tappati ma è tutto da verificare, che la chimica ed il coach sono ancora in alto mare, che ad Est una squadra come i Bulls è infinitamente più profonda e rodata

    Ma, perlappunto, bisognerebbe essere obiettivi e non schifare LeBron

  • Ma quanti “In Your Wais” ci sono?

    J.R è la copia più matura di Waiters, Shumpert è un ? e Mozgov con Blatt è da vedere; adesso inizia una nuova stagione per i Cavaliers, un roster più profondo, hanno coperto quelle che per loro erano le falli e adesso vediamo cosa combineranno.

  • JoH

    FMB
    Siamo d’accordo sulla qualità dubbia dei rinforzi, ma Cleveland cos’ha dato in cambio?
    Waiters=JR va bene, ma almeno il secondo accetta il ruolo da sesto uomo, Shumpert é un regalo, Mozgov ancora di più.
    A me onestamente frega zero di odiare Lebron (anzi mi é sempre piaciuto come.personaggio) ma bisogna essere onesti. Questi sono regali, scarsi quanto volete e probabilmente inutili, ma sempre regali sono.
    Ad altre squadre non viene regalato nulla. Ricordavo il caso Heat, 4 anni con un buco immenso come centro, costretto a far giocare Anthony. I Cavs quanto sono stati senza Varejao?
    Non voglio mica insinuare niente, sinceramente sticazzi, Cleveland probabilmentenon vincerà comunque, ma almeno non facciamo passare i regali delle altre squadre come silenzio.

  • @Joh Mozgov regalo no perché Denver vuole liberarsi di tutti i “veterani” e 2 future prime scelte è stato un prezzo caro per Cleveland. Inoltre Nurkic ci da dentro

    Smith-Shumpert già più difficile da capire, NY voleva liberarsene da 2 anni, rifilarli a Cleveland per niente solo per liberare lo spazio salariale….una scusa per tankare liberamente? Boh

    James torna già settimana prossima per velocizzare le operazioni di innesto, saranno settimane toste e poi tutte partite ad Ovest!

  • JoH

    Scusate per gli errori ma sono in movimento. Il concetto però penso sia chiaro.

  • JoH

    FMB,
    Scusami tanto ma non mi sembra che le scelte al draft ce le abbia solo Cleveland…Mozgov in NBA é un giocatore che ha appeal, ergo poteva essere ceduto a qualsiasi altra squadra, magari avendo qualcosina di più di due trentesime scelte al draft (anche se con i Cavs al draft non si sa mai…).
    Shumpert ai Cavs va a fare il titolare e a coprire un ruolo che prima era vuoto.
    Per me restano regali.

  • anonymous

    le scelte sono di okc e memphis, non di cleveland. protette nei primi anni
    tendenzialmente, viste le protezioni, corrispondono a lla prima scelta di memphis nel 2017, protetta solo per le prime 5. ed è facile immaginare che memphis nel 2017 non andra poi così bene avendo zach/prince/toney allen vecchi e gasol in probabile uscita
    già solo questa scelta tendenzialmente vale di più del mestierante mozgov, che NON aveva grande mercato in quanto abbastanza scarso
    in più anche la scelta di okc, tendenzialmente del 2018 o 2019

    jr è stato mandato via semplicemente perché i suoi 10 punti frutti di un 40% dal campo non giustificano i 6.4m l’anno che andrà sicuramente a prendere l’anno prossimo attivando la player option che ha
    ny voleva liberarsi dal contratto per essere flessibile e avere una testa matta come lui non era nei piani. per farlo accettare a cleveland hanno inserito anche shumpert che in realtà mi sembra l’unico a costituire un passo avanti per cleveland (mozgov difende sicuramente meno di varejao e si sono visti i risultati dei cavs anche con il brasiliano in campo) che però è sempre infortunato e non ha fatto grandi passi avanti