Jennings fa impazzire Detroit sulla sirena, bene i Suns

Clamorosa vittoria in rimonta e sulla sirena dei Detroit Pistons a casa dei campioni con Brandon Jennings Match-Winner, Phoenix soffre ma esce nell’ultimo minuto a Milwaukee.

Milwaukee Bucks – Phoenix Suns 96-102
MIL: Antetokounmpo 16 (12 rimb), Middleton 13, Knight 26, Dudley 10, Henson 13
PHX: Markieff Morris 26 (10 rimb), Dragic 16, Bledsoe 10 (10 ass), Thomas 19

201501062048749066040I “Tre Moschettieri” dei Suns combinano per 45 punti, più i 26 di Markiff Morris aiutano Phoenix ad espugnare Milwaukee; finale tirato con i Bucks che si portano sul -2 (92-94) a 1’50” dalla fine con una bomba di Middleton, Phoenix cambia marcia e piazza un break di 6-0 con decisia la bomba di Markieff Morris a 43” dalla fine scaturita da un recupero di Tucker, 92-100 a 31” e referto rosa in tasca per i Suns.

San Antonio Spurs – Detroit Pistons 104-105
SAS: Belinelli 12, Duncan 15, Splitter 10, Green 13, Ginobili 11, Diaw 10, Ayres 16
DET: Monroe 17 (11 rimb), Drummond 20 (17 rimb), Caldwell-Pope 13, Meeks 13, Augustin 19

Italian Job: Belinelli (SAS) 12 pt (2/3, 2/5, 2/2), 3 rimb, 2 ass, 2 perse in 22’ / Datome (DET) DNP

201501062242817236453Pazzesca vittoria per i Detroit Pistons che si permettono di espugnare l’AT&T Center di San Antonio battendo gli Spurs (nel giorno del rientro di Parker) con un super Brandon Jennings ma, soprattutto, con 10” da urlo; a 10” dalla fine Patty Mills fa 1/2 dalla lunetta per il +3 Spurs (104-101), Jodie Meeks accorcia subito dalla lunetta sul -1 con ancora 8” da giocare. Rimessa laterale per gli Spurs la esegue Tim Duncan che però passa malissimo la palla, recupero Detroit, palla a Jennings che in 7” si beve il campo, si butta dentro a sinistra e fa partire un arcobaleno appoggiato al tabellone…segnando il canestro della vittoria!!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Detroit è in palla dopo aver sbolognato quel pacco di Smith…
    Incredibile come un solo giocatore possa incidere così negativamente sulle prestazioni di una squadra…

  • the Worm

    Qualcuno fermi detroit!

    A parte gli scherzi, j-smoove, o come cavolo si fa chiamare, è un giocatore da analizzare.
    L’alta sera ha fatto una partita con buone stats, anche % dal campo, poi vai a vedere +/- ed esce -19. Per distacco il peggiore della squadra.

    Sinceramente paragonarlo a un Rudy Gay sembra abbastanza ingeneroso per quest’ultimo.

  • nitrorob

    Stavo guardando la classifica (visto che non la controllavo da un pò) e ci son rimasto male lol!!

    Detroit è a 6W di fila, cosi come Dallas e Atlanta che segue a ruota!
    ok Dallas che era già buona prima (ma che ora con Rondo per me ha fatto il colpo dell’anno) ma Detroit e Atlanta (che tra l’altro è prima) invece sorpresona
    cazzo io non ci voglio credere che sia solo colpa di Smith, 6W di fila solo cedendo un giocatore non le fai, sopratutto battere di 20 i Cavs….
    misteri della fede

  • LMF

    Qualcuno mi spiega questa storia di perkins tradato pee brook lopez?

  • @LMF nessuno è stato tradato, OKC e Nets stanno discutendo uno scambio ma niente è fatto, inoltre NY vuole fortemente Reggie Jackson

  • Lakersiano

    LMF
    Spero sia vero per i thunder perchè ultimamente perkins fa meno punti di adams

  • The Worm

    Vabe’, okc con un reparto lunghi ibaka-lopez sarebbe una squadra esagerata.
    Non voglio lanciare una bomba (sul serio), ma durant ha bisogno di tutta questa roba per vincere?

  • low profile

    Gli spurs ormai si sono abbonati alla L con finale rocambolsco, per assurdo questa non è stata neanche la più pazza di sconfitta. Cominciano a diventare tante ste sconfitte da polli specialmente per chi come gli Spurs hanno sempre fatto dell’esecuzione nei momenti salienti una delle loro armi
    Per me Pop (che è della CIA ) ha voluto sfatare una volta per tutte il mito che in nba sbagliano a non fare fallo sul +3….basta buttare la palla nel cesso nel possesso successivo ed aspettare il miracolo del Jennings di turno eheheh

    Tra Mills Splitter e non ricordo chi hanno fatto un lusinghiero 1 su 15 ai liberi down the streach.

  • D-Matt

    Pazzeschi i Pistons, sbolognano il bidone di smith e 6 di fila, comunque non voglio credere che il motivo sia solo quello… Mi sembra assurdo! Se i thunder prendono Lopez mi sa che x l’anello è finita… Westbrook Durant ibaka lopez e jackson waiters adams dalla panca… Assurdo! Comunque hanno spazio x Lopez oppure dovrebbero sacrificare qualcuno oltre a perkins?

  • Giasone

    visto che nessuno si fa avanti, mi sento in dovere di sparare a zero sugli spuurs onde garantire la par condicio con i martoriatissimi cavs:
    – il Pop è ormai un mollo al pari di Malesani
    – Duncan vinto il titolo si è seduto sugli allori, se vuole restare competitivo deve rivedere il suo stile di gioco
    – Parker da quando si è lasciato con la longoria passa più tempo in infermeria che sul parquet, il che mi fa pensare che l’infermiera sia proprio bona
    – belinelli non ha più gli occhi della tigre di stalloniana memoria
    – la perdita di capelli di manu ha raggiunto livelli imbarazzanti, direi quasi lebroniani
    Mi aspetto almeno 100commenti per fine giornata

  • nitrorob

    ma da dove esce la notizia Perkins per Lopez?? ma non può esistere mai nella vita
    perchè brooklyn dovrebbe prendere un cancro come quello per uno dei lunghi migliori?
    per me sarebbe una figata però la vedo male

    e cmq io voglio sperare che non abbiano preso Waiters per sbolognare Reggie perchè sarebbe la peggior mossa del dopo harden!!
    Reggie ha 2 balls enormi e lo ha dimostrato, ci serve tantissimo a noi
    per me è uno degli incedibili, poi quest’anno è in scadenza e rischiamo di perderlo gratis in estate, ma uno cosi ai PO ci serve
    Presti deve inventarsi qualcosa

  • mad-mel

    se gli spurs avessero avuto un po piu di testa nel finale avrebbero evitato almeno 3-4 sconfitte…

  • onic76

    Giasone
    -il Pop è ormai un mollo al pari di Malesani
    minchia sto ridendo da 15 min

  • Michael Philips

    Nonostante le sconfitte, anche stupide, gli spurs hanno una valanga di scuse credibili da usare, e insomma giocare una marea di gare senza parker e senza leonard mi pare una scusante credibile.

    Poi ci sta che in qualche modo non abbiano l’aggressività della passata stagione, quella voglia di vendetta, ma qualsiasi team nella western cercherà di evitarli.

    Josh smith è ufficialmente una malattia da studiare, uno strano morbo che affligge i team in cui milita.

  • low profile

    Giasone
    “– Parker da quando si è lasciato con la longoria passa più tempo in infermeria che sul parquet, il che mi fa pensare che l’infermiera sia proprio bona”

    No, lui di norma preferisce le mogli dei compagni di squadra, ma visto che ormai si sono fatti tutti furbi dotando le rispettive consorti di mutande di ferro il front office ha pensato bene di aggiungere al coaching stuff una delle sue trombamiche, rompendo tra l’altro l’ennesimo tabu del basket nba e non parlo del primo assistente donna ma della prima ed unica trombassistentcoach
    http://terezowens.com/tony-parker-dating-wnbas-becky-hammon/

  • io vedo un grande Brandon Jennings che da quando ha perso J Smoove è letteralmente rinato, Detroit adesso se non cappella di nuovo tra draft e free agent ha un potenziale enorme per ritornare tra i top team

  • Si nota l’importanza di Leonard in questo periodo che è assente. A proposito quando dovrebbe tornare?

  • mad-mel

    In realtà Parker vuole tentare la carriera cinematografica. Ci sono news che i produttori di Grey’s Anatomy vogliano metterlo al posto di Jesse Williams.
    http://twicsy.com/i/XAj2Nd

  • Nicola

    andreaphilly

    non esagerare…Detroit ha una squadra discreta, non è nè un top team nè ovviamente una delle squadre peggiori. Con un inizio migliore avrebbe sicuramente potuto competere per il settimo/ottavo posto. Cmq Atlanta, Detroit, Toronto dimostrano come con un minimo di chimica ed entusiasmo, senza avere in squadra fenomeni, si possano fare risultati importanti in questa lega.

  • Io so che Lopez Perkins sarebbe un gran scambio sul piano tattico ma c’è anche da dire che Perk è l uomo più importante dello spogliatoio Okc. Raccontano Buffa e Tranquillo che sia lui a consolare oppure dare consigli a Durant e Westbrok nei momenti difficili. Adesso prendere un idiota come Waiters e mandare via il tuo uomo più importante nello spogliatoio può cambiare qualcosa? Secondo me si e mi viene da pensare che a questo punto o Durant fa il decisivo passo avanti oppure qualcosa da ricostruire probabilmente ci sarà