Memphis cerca ala piccola: Green o Deng?

Franchigia del Tennessee no sta vivendo un buon momento e ha bisogno di rafforzarsi nel ruolo degli esterni, nel mirino le SF di Miami e di Boston con Prince contropartita da scambiare.

Green-DengDa quando si è infortunato Zach Randolph (33 anni) le cose non sono andate molto bene per i Memphis Grizzlies, 4 vittorie e 5 sconfitte un record attuale di 25-10 che li mantiene al 3° posto provvisorio ad Ovest ma con una lunga fila dietro a breve distanza, la franchigia deve intervenire sul mercato e ha già individuato il suo obiettivo.

IL ruolo da rafforzare è quello dell’ala piccola, si cerca un giocatore con punti nella mani, dinamico/atletico e i nomi sul taccuino del GM Chris Wallace sono quelli di Jeff Green (28 anni) dei Boston Celtics e Luol Deng (29 anni) dei Miami Heat; la situazione di Green a Boston la sanno tutti, lui vuole andare via e la franchigia lo vuole scaricare, il giocatore con i suoi 17.9 punti sarebbe ideale per Memphis, Deng invece regala prestazioni luci/ombre in quel di South Beach e ha un contratto in scadenza a giugno 2015 con una “Player Option” da $10 milioni.

Sia Green che Deng in questa stagione percepiscono $9 milioni.

I Grizzlies dal canto loro offrirebbero il contratto da $7.7 milioni di Tayshuan Prince (34 anni) e sarebbero disposti pure a cedere una futura prima scelta, niente è imminente però i rumors iniziano a moltiplicarsi.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • D-Matt

    non scherziamo deng x prince? vogliamo tankare forse?

  • region

    io spero che, se le cose vanno per le lunghe, si possa inserire denver con il Gallo. Tanto la stagione per i nuggets è andata, il gallo non è nel cuore del coach e potrebbe garntire minuti importanti da stretch four, certo bisognerebbe che tornasse in campo con cotinuità, ma l’affare mi sembra assolutamente possibile e conveniente per tutti (in primis per lui).