Boston: via Green e Wright, quante prime scelte!

Alla fine il GM dei Boston Celtics è riuscito nel suo vero scopo, liberato tutto lo spazio salariale possibile e adesso si ritrova tante ma tante future prime scelte nei prossimi anni!

AingeNotte di fuoco in quel di Boston con i Celtics che sono riusciti, dopo due anni di lavoro, a fare tabula rasa all’interno del roster eliminando tutti i contratti pesanti per poter ricostruire da capo con grandi ambizioni sopratutto tramite il Draft!

Prima mossa del GM Danny Ainge è stata spedire Brendan Wright (27 anni) ai Phoenix Suns in cambio di una futura prima scelta protetta (1-12) per il Draft 2015 e 2016, la seconda mossa è stata liberasi finalmente di Jeff Green (28 anni) in una trade con i Memphis Grizzlies, in cambio Boston ha avuto una futura prima scelta e il contratto di Tayshaun Prince (34 anni).

Ma la trade tra Boston e Memphis necessita una terza squadra e stanno aspettando l’inserimento dei New Orleans Pelicans che, dal canto loro, prenderebbero Quincy Pondexter (26 anni) dai Grizzlies cedendo poi John Salmons (35 anni) a Boston

Ainge ha di che sorridere visto che nei prossimi 4 anni potrà vantare la bellezza di 11 prime scelte!!!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B