Le 10 meccaniche di tiro più particolari

Facciamo 4 risate o rimaniamo allibiti da questa Top 10 in merito alle meccanoche di tiro più strane ed inguardabili mai viste in NBA, Marion presetissimo ma è in buona compagnia.

MKG-MarionSpesso si sente dire che “Il mondo è bello perché è vario” se c’è una cosa che nella pallacanestro è davvero varia è la meccanica di tiro; da quelle ammaglianti di Ray Allen e Stephen Curry, a quelle imbarazzanti come quella di Shawn Marion e Marcus Camby.

Per chi ha una gran memoria e ha sempre seguito il campionato di Serie A italiana non potrà dimenticarsi quella cosa che eseguiva Martin Conlon (visto a Bologna con la Fortitudo, Verona e Napoli); una meccanica imbarazzante e anche esilarante da vedere soprattutto quando andava in lunetta.

In questo post andiamo a vedere in NBA chi ha la meccanica di tiro più particolare ad oggi

Numero 10: Kendall Marshall

Quando giocava ai Lakers un fan, via Twitter, gli chiese come facesse a tirare perché non riusciva ad usarlo ad NBA 2K..lui rispose: “Non lo so neanche io”

Numero 9: Josh Childress

Un’evoluzione di quella di Shawn Marion, della serie “vai palla!”

Numero 8: Joakim Noah

Il “Tornando” e mi fermo qui

Numero 7: Marc Gasol

Giocatore formidabile, mano di un educazione rara che gli consente di segnare anche dalla media distanza malgrado una meccanica statica senza piegamento delle gambe e senza un briciolo di elevazione

Numero 6: Matt Bonner

Negli Stati Uniti lo chiamano “skyscraper jump shot” ma agli Spurs piace così finché va dentro.

Numero 5: Kevin Martin

Giocatore da 17.9 punti di media ma ci avete mai fatto caso a come tira!?

Numero 4: Tayshaun Prince

Chi ama le moto si ricorderà lo stile a “cariola” di Ben Spies con o gomiti vistosamente fuori dalla carena, in NBA abbiamo la meccanica a cariola di Prince

Numero 3: Carlos Boozer

Caricamento a catapulta dietro la testa…un mistero!

Numero 2: Shanw Marion

Eccolo qua…che dire, unico!

Numero 1: Michael Kidd-Gilchrist

Voglio capire, ma John Calipari a Kentucky possibile che non si sia ritagliato 10′ per correggere questo scempio

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B