Sorprese Orlando e Detroit, Houston ok a Brooklyn!

Orlando vince a sopresa a Chicago dominando i Bulls, Detroit colpo a Toronto in volata con brivido finale, bene Boston su New Orleans mentre Houston passa a Brooklyn con KG espulso.

Boston Celtics – New Orleans Pelicans 108-100
BOS: Crowder 22, Sullinger 27 (10 rimb), Bradley 10, Turner 10, Thornton 13, Bass 12
NOP: Davis 34, Asik 5 (12 rimb), Gordon 21, Evans 19

Malgrado i 34 punti di Anthony Davis i Pelicans perdono a Boston con Marcus Smart decisivo nel finale; a 58” dal termine New Orleans si porta sul -1 (101-100), Avery Bradley si butta dentro e viene stoppato da Davis ma la palla gli ritorna in mano, apre per Smart che segna da 3 il canestro ammazza partita a 39”! I Celtics chiuderanno il match con un break di 7-0 ipotecando la vittoria.

Brooklyn Nets – Houston Rockets 99-113
BKN: Johnson 12, Plumlee 24 (10 rimb), Bogdanovic 13, Jack 13, Lopez 12
HOU: Ariza 12, Motiejunas 18 (11 rimb), Harden 30, Beverley 11, Smith 13

Houston Rockets v Brooklyn NetsJames Harden guida i Rockets al Barclays Center di Brooklyn con Kevin Garnett espulso per testata ad Howard dopo neanche 4’ di gioco; proprio dall’espulsione di KG è scaturito il break di 10-2 col quale Houston ha toccato la doppia-cifra di vantaggio (16-27), i Nets hanno inseguito per tutta la partita finendo anche sotto di 23 ad inizio 4° periodo sul 74-97 dopo un back-to-back da 3 firmato Papanikolaou-Terry.

Toronto Raptors – Detroit Pistons 111-114
TOR: J.Joshnson 11, A.Johnson 12 (10 rimb), Valanciunas 31 (12 rimb), ROss 12, Lowry 10 (12 ass), Williams 15, Vasquez 16
DET: Monroe 22 (10 rimb), Drummond 10 (14 rimb), Jennings 34 (10 ass), Meeks 13

Italian Job: Datome DNP

Brandon Jennings chiude con 34 punti e 10 assist, Joodie Meeks realizza 11 dei suoi 13 punti nel 4° periodo e Detroit espugna Toronto; si decide tutto negli ultimi 2’38” di partita, Raptors avanti 106-105, Lowry sbaglia il tiro del possibile +3, Jonas Jerebko realizza 4 punti di fila per il +3 Pistons (106-109) a 89” dalla fine. Johnson accorcia sul -1 ma ecco la giocata che chiude i giochi, assist di Jerebko e tripla di Meeks per il +4 (108-112) a 53”.
I Raptors però non muoiono, ritornano sul -1 con Lowry e lo stesso PG ha la palla del sorpasso a 7” ma il suo layup non andrà a segno.

Chicago Bulls – Orlando Magic 114-121
CHI: Gasol 28 (14 rimb), Butler 17, Rose 18, Brooks 12, Mirotic 11
ORL: Vucevic 33 (11 rimb), Oladipo 33, Payton 10

786_1419341_649691Victor Oladipo e Nikola Vucevic combinano per 66 punti, Orlando tira col 59% dal campo e si permette di sbancare lo United Center di Chicago; gli ospiti giocano i primi 3 quarti in maniera sublime ed entrano nell’ultimo avanti 78-93, Chicago non ci sta e riesce ad arrivare fino al -5 (104-109) a 3’31” dalla fine e palla in mano! Brooks sbaglia la tripla del possibile -2 e Noah subito dopo farà 0/2 dalla lunetta, Orlando non si farà pregare e risponderà con un 6-2 per il +9 (106-115) a 65” dalla sirena finale.
Questa è stata la 7^ sconfitta stagione dei Bulls contro una squadra con record sotto il 50%.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B