Bryant altro infortunio: stagione finita!

Dopo 3 partite di assenza è tornato in quel di New Orleans ma si è infortunato alla spalla destra, dopo gli ultimi controlli la franchigia e il giocatore hanno deciso di terminare la stagione

Kobe2Se i Los Angeles Lakers cercavamo un modo per mettere Kobe Bryant (36 anni) in tribuna per il resto della stagione forse lo hanno trovato, da New Orleans è arrivato un triste assist.

Il misfatto è accaduto durante la trasferta di mercoledì a New Orleans, dopo aver eseguito una schiacciata verso le fine del 3° quarto bimane il “Black Mamba” ha iniziato a tenersi la spalla destra mentre rientrava in difesa, il giocatore è tornato in campo deliziando i fans con un jumper di mano sinistra era evidente che ci fosse qualcosa che non andava e dopo le radiografie il risultato è stato questo: lesione alla cuffia dei rotatori della spalla destra!

A fine partita Kobe non ha fatto drammi dicendo:

La spalla mi ha sempre dato dei problemi, è da un po’ che mi infastidisce

Alle 20:20 ore italiane è arrivato il triste comunicato dei Lakers: Kobe non tornerà più in campo per il resto della stagione! Brutta tegola più che per i Lakers, che potranno puntare ad una nuova prima scelta tra le prime 4, per i fans che non potranno godersi le giocate del Mamba.
Dunque la stagione 2014/15 di Bryant: 35 partite, 22.3 punti (37% dal campo) , 5.6 assist con career-high di 17, 5.7 rimbalzi, il #24 ha scherzato così:

Ecco cosa succede quando passo troppo la palla!

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • mad-mel

    Direi stop Kobe.
    Hai dato, sei stato un grandissimo ma e’ ora di mettere le scarpe al chiodo.
    Lasciali la quei record. Rischi di rovinare una carriera con qst finale gia’ pessimo.

  • InYourWais

    E perchè mai? Se ancora prova piacere a giocare, e tutto sommato ancora lo fa bene, al netto di tutto, chi siamo noi per giudicare le sue scelte?

    A me “spiace” che basta vederlo giocare per capire che 2-3 anni davanti li avrebbe, da 2a/3a opzione, in una squadra da titolo, massimo 30′ e 15 tiri a gara, più energie per la difesa ed i finali di partita. Ma vuoi per il contratto, vuoi perchè dubito gli interessi lasciare i Lakers a questo stadio della carriera, è un matrimonio che non s’ha da fare

    Ma di cose da dare ne avrebbe ancora

  • Doctor J

    Uno come Kobe non merita di finire la sua carriera così

  • 8gld

    Nel rimanere sul parquet sono giusti e giustificati determinati interventi.
    Uscendo dal parquet sarebbe curioso di sapere cosa pensa della franchigia che percepirà dei soldi dai diritti televisivi che da contratto lo pagherà (ci mancherebbe) anche infortunato.

  • kaepernick

    Dubito seriamente si ritiri…per fermarsi invece per il resto della stagione ne ho meno anche se e uno che vorrebbe giocare sempre…comunque quoto iyw…puo dare ancora tanto ed e sempre uno spettacolo di tecnica vederlo giocare nonostante le gambe e le braccia non rispondano piu come allora

  • gasp

    Ecco, questo infortunio mi puzza molto come la gravità dell’ infortunio: secondo me non è una lesione ai rotatori ma qualcosa di più lieve sempre alla spalla però ingigantito…

  • Lunedì comunicherà se si opererà o no

  • Quoto gasp
    Giocare senza alcuna motivazione se non perdere, credo che per lui sia dannoso vista l’età e controproducente, visto che qualcuna te la può far ancora vincere. Come record finale credo che i Lakers possano ambire realmente al quarto peggior record della lega, non credo possano fare di “meglio”, che in realtà sarebbe di peggio, perché NYK e Phila sono staccate e Minnesota dubito si sforzi a vincerne qualcuna in più a meno di ritorni in massa di infortunati.

  • InYourWais

    Che sfiga…che vinca o meno non mi frega niente, neanche se va in campo e fa cagare, di sicuro non ho mai tifato per lui o la sua squadra. Però un giocatore con questa classe e questa determinazione e questa etica lavorativa merita di finire la carriera sulle sue gambe, non a fare dentro/fuori dall’infermeria

  • Andreaschiuma

    La”cosa” più vicina a MJ mai vista su un campo da pallacanestro.
    Lo si può amare come lo si può odiare ma non si può disconoscere il fatto che sia un giocatore meraviglioso, di una tecnica come pochi altri nelle storia.
    Mi spiace che la sua ultima partita di playoff sia stata contro Dallas 4 anni fa!!!
    Caso vuole l’ultima di phil Jackson…meritavano entrambi sorte migliore.

  • hanamichi sakuragi

    Ma che tristezza….