Rose strepitoso nella Baia, James+Irving 70!!!

Tutte vittorie esterne nella notte NBA come quella dei Cavs con i 70 punti di James & Irving a Detroit, quella clamorosa dei Bulls all’overtime contro i Warriors, Memphis demolisce Dallas!

Indiana Pacers – Toronto Raptors 91-104
IND: S.Hill 15, West 11, Hibbert 11, Stuckey 22, G.Hill 13
TOR: DeRozan 24, Lowry 19, Patterson 13, Williams 14, Ross 11

Toronto parte male ma poi esce nella ripresa andando a vincere sul campo dei Pacers col uo DeRozan-Lowry ancora protagonista; partita segnata a metà del 3° quarto, sul +5 Raptors (53-58) Lowry spara due triple consecutive dando vita ad un break di 15-4 per il +16 (57-73) a 2’43” dalla sirena, vantaggio poi amministrato fino alla fine.

Detroit Pistons – Cleveland Cavaliers 95-103
DET: Monroe 17 (12 rimb), Drummond 12 (17 rimb), Caldwell-Pope 11, Augustin 19, Tolliver 16, Meeks 11
CLE: James 32, Irving 38, Thompson 4 (12 rimb)

Italian Job: Datome DNP

Cleveland Cavaliers v Detroit PistonsLeBron James & Kyrie Irving combinano per 70 punti e trascinano da soli i Cavs alla 7^ vittoria consecutiva espugnando il Palace di Detroit; momento chiave della partita arriva a 2’ dal termine, sul -7 (83-90) Detroit ha la pala per accorciare ma in 35” Drummond si mangia 2 canestri e Irving punirà i Pistons con la bomba del +10 (83-93) a 65” dalla fine. Negli ultimi 48” James e Irving saranno perfetti dalla lunetta (10/10).

Miami Heat – Milwaukee Bucks 102-109
MIA: Granger 14, Bosh 26, Whiteside 16 (16 rimb), Wade 12, Chalmers 21
MIL: Antetokounmpo 13, Middleton 17, Knight 17, Mayo 14, Dudley 11, Bayless 15, Henson 12

Terza vittoria stagionale dei Milwaukee Bucks contro i Miami Heat che, ancora una volta, hanno perso per infortunio Dwyane Wade; uomo partita Jarred Bayless, con 7 punti consecutivi a metà del 4° periodo il PG ha lanciato i suoi dal +4 al +11 (91-102) a 3’33” dalla fine, Miami 0 punti in 4’!

Dallas Mavericks – Memphis Grizzlies 90-109
DAL: Parsons 19, Nowitzki 11, Chandler 10, Ellis 19
MEM: Randolph 22 (10 rimb), Gasol 15, Calathes 13, Carter 12

Memphis Grizzlies v Dallas MavericksTerza sconfitta consecutiva per i Dallas Mavericks che cadono male al FedEx Forum di Memphis, Zach Randolph ancora in doppia-doppia (22+10); i texani stanno in partita fino a 17” dalla fine del 3° quarto quando Memphis realizza 4 punti in un amen e aprirà il 4° quarto con un parziale di 14-7 passando così dal +10 al +21 (100-79) a metà della frazione!

Golden State Warriors – Chicago Bulls 111-113 OT
GSW: Barnes 12, Green 10, Speights 10, Thompson 30 (10 rimb), Curry 21, Lee 24
CHI: Gasol 18 (16 rimb), Noah 18 (15 rimb), Rose 30 (11 perse), Mirotic 12, Brooks 10

Chicago Bulls v Golden State WarriorsColpo dell’anno dei Chicago Bulls che vincono niente meno che all’Oracle Arena di Oakland fermando a 19 la striscia di vittorie consecutive in casa dei Warriors, il tutto con Derrick Rose da 30 punti; è proprio Golden State che riacciuffa la partita a 2” dalla fine col tap-in di Green dopo una serie di errori per il 107-107, Rose sulla sirena non troverà il bersaglio.
Nell’overtime però D-Rose non sbaglierà, a 28” dalla fine, sul 111-111, Klay Thompson ha tra le mani la tripla del sorpasso ma la sbaglierà, Rose eseguirà il suo classico tiro per il sorpasso a 8” dalla conclusione! Thompson proverà a riscattarsi ma il suo tiro per il pareggio non andrà a segno.

Los Angeles Lakers – Washington Wizards 92-98
LAL: Ellington 28, Hill 8 (11 rimb), Clarkson 18, Davis 14
WAS: Porter 12, Gortat 11, Beal 19, Wall 21 (13 ass), Humprhies 8 (11 rimb)

Neanche la presenza di Metta World Peace a bordo campo ha aiutato i Lakers ad evitare il 9° K.O consecutivo, Washington passa in rimonta; a 3’30” dal termine giallo-viola in partiota sul -2 (88-90) ma i capitolini chiuderanno il match con un parziale di 8-2, L.A sciuperà ben 2 chance consecutive sul -5 a 1’ dalla fine.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B