NFL, Superbowl XLIX: analisi della sfida finale!

Questa domenica a Glendale Seattle difenderà il titolo vinto l’anno scorso contro i Patriits di Tom Brady alla sua 6^ apparizione, le difese saranno la chiave del successo delle squadre.

Schermata 2015-01-28 alle 12.58.57

Al Super Bowl ci arrivano le due squadre probabilmente migliori e che meglio sono costruite per vincere il Vince Lombardy Trophy. E’ anche una sfida particolare per i due coach in quanto Pete Carroll ha preceduto Bill Belichick a New England, prima di iniziare una delle più grande dinastie della NFL.

AP SUPER BOWL LOOKAHEAD FOOTBALL S FBN FILE USA WAEntrambe partono con le stesse possibilità di vittoria, due squadre forti allenate dai migliori Coaching Staff della lega che si daranno battaglia per 60 minuti e non sono esclusi trick play o giocate fantasiose per spezzare l’equilibrio di una partita che potrebbe essere tiratissima.
Il piano offensivo di New England è impronosticabile, con i Ravens e poi con i Colts i Gameplan sono stati totalmente differenti, passando da un attacco di soli passaggi, incentrato su Brady, ad uno di sole corse praticamente, con protagonista Blount.
La sfida sarà la OL dei Patriots e quella feroce dei Seahawks, Michael Bennett, Cliff Avrill, Bruce Irvin saranno ossi durissimo per i vari Solder, Vollmer, Stork e compagnia. Chi riuscirà a possedere questa supremazia darà un grande vantaggio alla propria squadra.

Chi ne trarrà maggiormente le conseguenze sarà Tom Brady, se avrà tempo per sfidare la LOB, i vari Julian Edelman,Danny Amendola e Brandon LaFell potrebbero riuscire a crearsi quel vantaggio per ricevere su tracce corte, difficilmente vedremo i WR dei Pats attaccare sul profondo, anche perchè la presenza di Earl Thomas come Center Fielder non favorisce queste opzioni. Sherman, Maxwell e Lane potrebbero faticare contro ricevitori più piccoli e sguscianti ma sulla carta è a loro favore la sfida.
Rob Gronkovski sarà l’osservato speciale, il trio Wagner, Wright e Chancellor dovrà impedirgli di ricevere nel mezzo del campo, proprio dove è maggiormente devastante. Veeren invece potrebbe essere un protagonista che non ti aspetti, con le sue doti in ricevizione potrebbe mettere in crisi la difesa di Seattle quando uscirà dal backfield.
Dall’altro lato del campo vedremo l’attacco dei Seahawks appoggiars10171633_10152797528336263_4876153986204047518_ni per l’ennesima volta su Lynch che tutti si aspettano in versione “Beast Mode” per fare danni. La difesa di New England dovrà concentrarsi su di lui per cercare di non mettere in moto l’intero attacco di Seattle, dato che il primo a trarne le conseguenze sarà Wilson, che se lasciato libero di agire potrebbe essere devastante.

La OL dei Seahawks non è irresistibile, tutt’altro, però la sua “zone-block scheme” permette anche agli interpreti meno talentuosi di brillare. WIlfork avrà il compito di distruggere dall’interno con Siliga, ma il lavoro sporco dovranno farlo i vari LB/DE, Ninkovich, Chandler Jones, Ayers, Jamie Collins e Hightower, tenendo nella tasca Wilson con i “Contain” e giocare in spy su di lui, oltre ad essere reattivi sulle read option giocate dai QB-RB avversari.
Sul gioco aereo si potrebbero dire le stesse cose, sulla carta i DB dei Patriots sono superiori ai ricevitori dei Seahawks.
Darell Revis viene da una stagione fantastica, Browner, Arrington, Ryan hanno disputato una ottima stagion, mentre Kearse, Baldwin e Lockette per quanto grintosi, non son di certo i WR più forti della lega con Baldwin che è il migliore ricevitore per yard guadagnate del team ma non entra nemmeno tra i top 40 della lega.

La difesa dei Pats in stagione ha spesso sofferto i TE, la seconda peggiore per yard concesse, probabilmente dovute ad un pacchetto di Safety non eccelso, però Seattle non possiede nessun TE di alto livello con il buon Willson come titolare, che è tutto tranne un ottimo starter.
Non sottovalutare il valore e lavoro degli Special Team, che come abbiamo visto si sono rivelati fondamentali nelle scorse partite.

Sarà un grande Super Bowl, con Katy Perry nell’intervallo, e le premesse per un grande spettacolo ci sono a Glendale, sperando che non diventi come la mattanza del 2014.

Appuntamento domenica ore 0:30 diretta televisiva solo su FOX Sport 2 HD!

10930082_10152808344856263_7177017088132552969_n

  • marcus833

    Mio pronostico, 21-17 Seahawks.

  • Giasone

    Anch’io dico Seattle, ma vado giusto a sensazione. Sulla carta gara equilibratissima, speramo sia bella e combattuta fino alla fine.

  • Io direi basta “Bandwagon” e quindi pero nei Pats 😀

  • kaepernick

    Forza pats…

  • Verbal

    Se i pats seguono la linea tracciata dai packers allora la sfida diventa molto interessante altrimenti ci sono poche altre possibilità per evitare il b2b a seattle IMHO

  • alert70

    Incavolato per il modo in cui i Packers hanno perso. Per questo tiferò i Pats.
    Stran per me che tifo Giants………..XD

  • alto89

    Spero nei Pats ma non mi sbilancio sul pronostico. Sherman è guarito completamente dalla botta presa contro i Packers?

  • NyWorld

    alert70….non si può tifare pats se tifoso come me dei Giants anche se condivido il motivo….ma MAI New England

  • fabio r

    Da semplice e sfigato tifoso bengals 🙂 invece mi godrò il superbowl nella sola speranza sia più combattuto rispetto a quello di 12 mesi fa. Ma sono certo che sarà una battaglia fino agli ultimi minuti, perchè Brady non lo ammazzi mai prima e seattle è troppo “fastidiosa” per abbatterla con facilità (chiedere al nuovo MVP della stagione).

    Bel superbowl, gran bel superbowl.

  • Bonzo

    Complimenti alla scelta di Pete Carroll di lanciare con un RB come Lynch in campo. Chi di fortuna colpisce di fortuna perisce!