Superbowl XLIX: Brady nella storia, disastro Carroll!

I Patriots vincono il 49° Superbowl in uno dei match più belli degli ultimi 10 anni con un finale cardio-palma contro Seattle, rea di essersi mangiata il Back-To-Back nel finale

SuperBowl49_EMR0100a_2014_SCC_SRGB.png~original

Seattle Seahaws – New England Patriots 24-28

Tom+Brady+Super+Bowl+XLIX+New+England+Patriots+Ohzcz-zHlvfxIl Super Bowl numero 49 trova per la 4° volta nella loro storia i New England Patriots vincitori dopo una partita fantastica, emozionante e piena di colpi di scena che regala al mondo un nuovo eroe: Malcom Butler, undrafted rookie che a 30 secondi dalla fine intercetta Wilson regalando alla banda di Belichick e Brady l’ennesimo titolo, meritatissimo.
Unica nota stonata della nottata è stato l’Half Time Show, si prevedeva uno spettacolo perfetto ed invece è stato molto sottotono rispetto alle attese.

Primo quarto che è solo Patriots con Belichick e McDaniels che preparano un gameplan offensivo perfetto e Brady al secondo Drive arriva in endzone sfruttando spesso Veeren e Amendola ma rovina tutto facendosi intercettare da Jeremy Lane su un bruttissimo lancio del QB ma provando a ritornare il pallone, il CB di infortuna il polso e sarà costretto a terminare la partita. Seattle non ne approfitta e in attacco non ingrana con i Patriots che non subiscono le conseguenze di quell’ìntercetto.

Nell secondo quarto la partita però si accende con Brady che guida un drive perfetto culminato dal TD di Brandon LaFell da 11 yard battendo un Tharold Simon deleterio, entrato dopo l’infortunio di Lane. Però la partita entra ancora più nel vivo nel finale, il protagonista imprevisto è Chris Matthews che al Super Bowl riceve la sua prima palla in NFL da Wilson che poi porterà al TD di Lynch. Negli ultimi due minuti segna ancora New England con un altro dive veloce e perfetto e questa volta è Gronkovski a segnare, 68Y in totale. Ma nel finale di tempo Seattle si esalta aggrendendo i Patriots e trovando il TD di Chris Matthews, al primo TD in carriera, trovando il pareggio in una situazione in cui han rischiato con solo 6 secondi sul cronometro e non andando con il FG.

hi-res-264d40dbb7674e34830110e2331c73a9_crop_exactDopo lo show di Kate Perry, le squadre tornano in campo e sembra un incubo per i Pats che subiscono un break di 10 in cui vanno sotto sul piano del gioco e della fisicità. Prima un FG di Hauschka dopo una presa da 45Y del solito Chris Matthews.
FG arrivato dopo 3&1 non convertito dove magari Seattle poteva rischiare di più e magari uccidere la partita. Qualche giocata più tardi arriva però l’altro errore dei Pats con l’intercetto di Bobby Wagner che anticipa Gronkowski e mette in una situazione difficile New England che subirà il TD di Baldwin sul drive successivo per il 24-14. La partita sembrava andata per Belichick e compagni visto il momento sfavorevole e l’inerzia verso Seattle.

hi-res-7efe1b13dc54e549b61695334976c111_crop_exactL’ultimo quarto è però totalmente un’altra partita. Seattle non scende in campo e smette di attaccare con intelligenze e giudizio, permettendo ai Pats di rientrare in partita. Brady, 238Y, 4TD e 2INT, prima compie un drive strepitoso che porta al TD di un Amendola finalmente decisivo dopo quasi due anni di nulla. Successivamente è la difesa che fa la differenza che forza Seattle ad un punt veloce.

Comeback Kid allora si rimbocca le maniche e mette in piedi un drive perfetto culminato dal TD di un grandissimo Edelmann, forse il vero MVP di questa partita con 109Y totali, dando il vantaggio alla squadra di Boston a poco più di due minuti dal termine.

10940425_10202149743545639_803905648446117265_nIl finale è da film Thriller, prima Wilson trova Lynch con un passaggio da 31Y e poi su un terzo down è Lockette a mantenere vivo il drive. La giocata clamorosa è quella di Kearse, lancio sul profondo di Wilson, Kearse non la riceve con Butler che fa una buona chiusara ma la palla rimbalza sulle gambe del WR e conquista l’ovale portando i Seahwks sulle 5yard di New England. Lynch corre ma si ferma ad una yard dalla endzone e Belichick decide di non chiamate TO a 30 secondi dalla fine. Sul secondo down Carroll decide di rischiare facendo lanciare Wilson su Lockette su una slant ma è bravissimo Butler ad anticipare il WR ed intercettare, chiudendo la partita e conquistando il Super Bowl.
Nel finale scatta la rissa che porta alla espulsione di Irvin ma è New England a festeggiare con Brady che si porta a casa il titolo di MVP.

I Patriots vincono il loro 4° titolo dimostrando di essere una delle più grandi dinastie di questo sport mentre Belichick conferma di essere il migliore HC in circolazione. Brady forse ha giocato il peggiore Super Bowl della sua carriera per alcuni tratti ma quando la palla ha iniziato a diventare pesante lui è uscito alla grande e ha portato New England sul tetto del mondo.

Vittoria meritatissima per la squadra di Kraft!

L’interazione mondiale del Superbowl XLIX, il più seguito nella storia!

  • marcus833

    Ad inizio pezzo, Malcolm Butler…NON Malcolm Browner! lol!

    Forse Edelman si meritava l’MVP perchè ha giocato un signor Super Bowl.
    Brady non è stato fantascientifico come al solito, però ha una tenuta mentale, un carattere, oltre alle doti tecniche, veramente fuori dalla normalità.
    Il drive che ha portato Amendola al TD è un 8/8 meraviglioso, chirurgico e che ha riportato i Pats in partita altrimenti la partita era decisamente incanalata.

    Rimarrà comunque il SuperBowl della scellerata decisione di Carroll sull’ultimo gioco.
    I media americani malignano al riguardo dicendo che finalmente Carroll, 15 anni dopo il licenziamento, ha portato un anello a Boston 🙂
    Aggiungo la genialità/fortuna di Belichick a non chiamare timeout costingendo gli Hawks ad una decisione poco ponderata e affrettata. Risultato: intercetto di Butler, Game – Set and Match Patriots!

    Patriots nation baby!!!
    Brady nell’Olimpo dei più grandi della storia, forse IL più grande.

  • New England ha vinto di squadra l mvp è normale che sia andato a Brady però penso che un pensiero a Edelman a Butler ( che ha fatto la giocata della carriera ) a Gronk che tutte le volte che è stato chiamato in causa ha sempre risposto presente e alla grande direi! Sinceramente ho goduto (anche se non sono un tifoso di NE) perché Seattle ha avuto un culo incredibile in sti playoffs. Bostick che cicca clamorosamente il pallone la conversione da due sparata in aria a caso e presa non si sa per quale mistero e la ricezione di Kearse che dire da circo è riduttivo !!

  • michele

    Risarcimento divino per i due titoli buttati da Boston contro gli odiosi Giants, ma solo parziale perchè quei due Sb ancora gridano vendetta.. Mi spiace per i Seahwaks, spero che si rifacciano l’anno prossimo.

  • Giasone

    Sei a un metro dalla meta, hai il running back più forte del pianeta…e vai di passaggio???
    Comunque complimenti ai Pats, l’asse Brady-Gronkovsky è l’equivalente della Stockton-Malone

  • mad-mel

    Piano ad offendere i Giants eheheh

    Cmq a difesa del coach di seattle…andate a vedere la stat di lynch sui tentivi di realizzazione td dentro le 5 yard….

  • Scusate ragazzi ma non seguo l nfl da molto ma ho sentito più e più volte sta storia che NE contro i Giants ha buttato via i superbowl potete gentilmente dirmi che cavolo è successo? 🙂

  • michele

    per farla breve, due Sb in cui NE si presenta sempre favorita e perde contro una squadra sulla carta decisamente inferiore come i Giants, una volta tra l’altro per una giocata decisiva molto simile al rocambolesco intercetto di Kearse dell’altra sera…perchè in una gara secca puo’ sempre succedere di tutto, questa è la grossa differenza con l’ NBA ( in cui magari i Sixers ti vincono gara 1 delle finals contro i Lakers di Shaq e Kobe ma poi logicamente perdono le altre 4).

    comunque Seattle è stata sfigata anche con l’infortunio di Lane, ha pesato molto.

  • NyWorld

    …..odiosi Giants…..odiosi Knicks…..odiosi Yankees….chissà perché molti hanno allergia alle squadre di Ny…che tra l’altro a parte il baseball per il resto non siamo fortunati visti secoli per vincere qualcosa…..ah già però ci sono 2 SB dei Giants…vedo che bruciacchiano ancora…ma il bilancio è negativo in genere stanno sul c. le squadre più vincenti….mhà….comunque contrariamente a tutti non mi sembra giusto l’mvp a Brady che ha fatto una partita sufficiente ma tutt’altro che da Il migliore del secolo come viene dipinto e se non fosse per la chiamata più scellerata del secolo staremmo qui a giudicare per i 2 intercetti e per il suo ennesimo fallimento dopo 3 SB persi ma giustamente la storia la fa chi arriva primo non secondo e per la stagione che hanno fatto devo ammettere che i Pats se lo sono meritato (ahimè) e i Packers vendicati

  • zauker

    La scelta scellerata, nn è tanto il decidere per un passaggio, ma sta nell’aver scelto quel tipo di traccia. Il primo rischio enorme lo ha corso belichick nn chiamando timeout: se seattle avesse segnato, i patriots nn avrebbero avuto il tempo x provare a pareggiare. A quel punto carroll, con 3 tentativi da una yard e un solo timeout e con il cronometro che era gia a 30 secondi decide di lanciare e la scelta ha il suo senso: se segno, ho praticamente vinto, altrimenti con un incompleto fermo il cronometro e a quel punto mi restano 2 tentativi e u timeout, quasi una win win situation. Solo che sbaglia il tipo di traccia: nn si chiama una slant, ma un traccia verso il paletto della endzone con palla alta, così sicuramente o segno o è incompleto.
    C’è anche da dire che il cornerback compie un gesto atletico clamoroso, dato che riesce a colmare le 5-7 yard di spazio dal ricevitore in una frazione di secondo

  • alto89

    Sono d’accordo con zauker: un passaggio, in una situazione di secondo down a una yard dal touchdown e con un solo timeout da poter chiamare, era una soluzione percorribile e non così fuori dal mondo. Lynch in quella situazione non è efficace tanto quanto lo è in altre zone di campo ma, in ogni caso, l’ovale lo avrebbe potuto portare nei successivi due tentativi. Inoltre nemmeno questo tipo di lancio era così sbagliato, piuttosto il wilson non ha tirato con la giusta precisione http://cbssports.com/images/blogs/lockette-butler1.jpg
    da come si vede nell’immagine inoltre, Lockette aveva preso vantaggio su Butler nel seguire la propria traccia.
    Da spettatore neutrale, sono comunque contento che siano stati i Patriots a vincere. La tanto decantata difesa di Seattle ricomincerà forse a giocare con i piedi per terra e ad essere meno spocchiosa. Hanno concesso 4 td pass l’altra notte, e hanno subito molto il gameplan offensivo di NE: Vereen, per esempio, fuori dal backfield ha ricevuto qualcosa come 11 palloni.

  • DOMANDA: volete ancora l’NFL su NBA-Evolution l’anno prossimo?

  • Bonzo

    Certamente. Oltretutto sarà il L superbowl!

  • Bonzo

    L’anno prossimo potrebbe essere il superbowl dei Giants sono passati 4 anni dal’ultimo e 8 dal primo di Eli Manning (che nella partita secca lo preferisco di gran lunga a Payton), per la legge dei grandi numeri…

  • mad-mel

    Ovvio F.B.M.
    Credo che il football sia la massima espressione sportiva.
    In Italia siamo nell’era preistorica sulla conoscenza di qst sport e i forum scarseggiano.
    Quindi hai una missione etica: diffondere qst sport.

  • michele

    “per il suo ennesimo fallimento”

    ahahahahahah i commenti dei newyorchesi.

    sarebbe come parlare di fallimenti per Roger Federer perchè ha perso qualche finale del grande slam, di cui una contro tale del Potro( appunto, in una partita ecca puo’ succedere di tutto). Poi la storia dice 17 slam per federer, così come 4 SB per Brady.

  • mad-mel

    @michele Nn ci siamo mai beccati pero’ l’arroganza sportiva dei tifosi di Boston non e’ paragonabile a nessun altra tifoseria.
    La partita secca e’ il segreto della bellezza di qst sport.
    Spesso non vince la piu forte ma quasi sempre quella piu’ pronta fisicamente e mentalmente.
    Quella tanto decantata finale Giants-Pats, new york era nettamente piu in palla.
    Partiti dalla wildcard e’ stato un continuo crescere.
    Invece i Pats sono arrivati belli cotti causa la perfect season.
    Me le ricordo benissimo quanta fatica hanno fatto per vincere le prime due partite playoffs.
    E con Randy Moss molto discutibile (mi sembra che fosse stato accusato di violenza).
    Poi dei vostri 4 titoli non e’ che siete immacolati. Ne ricordo parecchie di vostre sculate.

    @nyworld bisogna essere cmq oggettivi. L’ultimo quarto di Brady e’ stato leggendario. Sotto di 10 contro la difesa mostruosa di Seattle e fa 2 drive capolavoro.
    A mio parere il mio qb nella storia a gestire i momenti cruciali, soprattutto i drive decisivi, delle rimonte.

  • Bonzo

    Concordo con te mad-mel tra l’altro non li ha persi Brady i 2 superbowl con i Giants ma sono sta due giocate incredibili di Eli, nel primo braccato dalla difesa quasi messo a terra, lancio incredibile e presa incredibile di Tyree, e poi e vero NY era più in palla. Brady rimane a mio parere il giocatore più simile come testa e gioco al grande Joe Montana, la dimostrato nell’ultimo quarto di questo Superbowl contro la tanto blasonata Legion of Boom.

  • Bonzo

    … lo ha dimostrato..!!!! sorry

  • DOMANDA #2: Volete che rimanga così con i posti riassuntivi il martedì alle 19?

  • Bonzo

    Direi di si. Così c’è la copertura anche del Monday Night.

  • Stiv#6

    in risposta ad F.M.B.
    Si, vorrei ancora l’NFL e si mi piacciono i post riassuntivi del martedì con incluso il Monday Night, siete davvero sempre sul pezzo.

    Per quanto riguarda il superbowl io ero neutrale in quanto speravo nei Packers (sconfitti sanguinosamente da Seattle) ma lo spettacolo è stato davvero entusiasmante ed emozionante.
    Bagno di umiltà dei Seahawks che saranno in tutti i casi la formazione da battere anche la prossima stagione, e coronamento di una carriera pazzesca per quel Tom Brady scelto al sesto giro 199 assoluto al draft e diventato (diciamolo pure) se non il migliore di sempre uno che ci si avvicina alla grandissima.

    in quanto ad emozioni e spettacolo la NFL non è seconda a nessun altro sport.

  • alto89

    Sono da poco su questo sito ma vorrei che la NFL sia presente anche l’anno prossimo su nba-evolution. Non ci sono molti spazi per questo sport in rete ma fa piacere che uno di questi possa essere questo

  • Bonzo

    L’anno prossimo il 50° superbowl si giocherà a San Francisco, quindi sarà 49ers vs………!

  • FMB io vorrei che l nfl rientrasse ancora nei piani di questo blog e il martedi va benissimo come “giornata riassuntiva” se possibile magari anche ogni tanto tipo una volta a settimana le news principali di scambi o di infortuni ecc SE POSSIBILE perché non voglio fare il rompi palle ahah

  • Cento13

    Superbowl splendido dopo la mattanza dello scorso anno…non tifo NE ma contento per Brady.L’halftime show non male secondo me lei era in palla poi ovvio è un’artista pop brava ma con neanche 10 anni di carriera ben diverso è se hai sir paul gli stones o springsteen! spero nei niners l’anno prox…

  • fabio r

    Con l’aggiunta della NFL nba-evolution è tra i miei preferiti e completi in assoluto.