Silver inizia a cedere: “I Playoffs vanno cambiati”

Dopo le ultime stagione che hanno visto squadre con record perdente andare nella Post-Season il Commissioner inizia seriamente a pensare di cambiare la formula dei Playoffs, addio Conference?

SilverSe la stagione regolare finsse oggi gli Oklahoma City Thunder di Kevin Durant (26 anni) e i New Orleans Pelicans di Anthony Davis (21 anni), entrambe con record sopra il 50%, sarebbero fuori dai Playoffs mentre Charlotte e Miami entrerebbero con 7^ e 8^ ad East con un record sotto il 50%, il Commissioner Adam Silver sa che questo non sarebbe giusto e non esclude cambiamenti.

Silver era presente mercoledì notte ad Oakland ad assistere ai 51 punti di Stephen Curry (26 anni) e in un’intervista rilasciata alla NBC Sports ha dichiarato:

Vogliamo vedere le migliori squadre affrontarsi ai Playoffs, ci sono delle anomalie e questo non ci piace. Abbiamo ascoltato alcune proposte, ad esempio una dove le vincitrici delle Division vanno automaticamente ai Playoffs e poi le migliori 10, questo è un tipo di proposta che dovremmo analizzare.
Sappiamo che ci sono problemi logistici però ogni squadra possiede un proprio aereo quindi non credo che possa essere un motivo per sminuire una proposta simile.

Silver non è neanche da un anno il Commissione ma ha già dimostrato una notevole personalità e una grande voglia di rinnovare l’NBA:

È il mio primo anno e sto studiando un sacco di questi problemi, al 2 °anno è tempo di agire. È qualcosa che ho intenzione di guardare a stretto contatto con la commissione della concorrenza, credo che sia un settore in cui abbiamo bisogno di fare un cambiamento.

Silver si riferisce all’NFL dove anche li il formato dei Playoffs è sotto analisi, per chi non lo sapesse in NFL le prime due della Conference vanno direttamente al 2° turno + altre 4 squadre con le prime della Division ai Playoffs automaticamente.
I problemi sorgono anche in questa proposta perché, come successo quest’anno, i Carolina Panthers sono andati alla Post-Season con un record negativo (7-8-1) lasciando fuori ad esempio i Philadelphia Eagles (10-6) arrivati secondi nella Division.

L’idea globale sarebbe quella di abolire le Conference e mandare le prime 16 squadre NBA ai Playoffs in un Bracket, l’ostacolo principale sarebbero le trasferte e le durate delle serie in caso di grandi viaggi , voi cosa proponete?

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B