Harden che spettacolo a Phoenix, ok Memphis

Harden vince da solo a Phoenix con un ultimo quarto da urlo (20 punti su 40 totali), Detroit vince e aggancia Charlotte, Denver torna al successo, bene Chicago e Memphis.

Charlotte Hornets – Detroit Pistons 78-106
CHA: Taylor 12, Jefferson 13 (10 rimb), Henderson 17, Hairston 16
DET: Monroe 23 (12 rimb), Drummond 1, Augustin 18, Meeks 18, Tolliver 16

Italian Job: Datome 4 pt (2/3 da 2), 3 rimb (1 off), 1 ass in 3′

Greg Monroe trascina i Pistons sul campo degli Hornets agganciandoli per la lotta all’8° posto; Detroit va al riposo lungo avanti 46-54, nel 3° Charlotte tirerà 1/13 da 3 e subirà un parziale di 14-29 con Monroe autore di 11 dei suoi 23 punti finali, +23 (60-83) e partita finita.

Phoenix Suns – Houston Rockets 118-127
PHX: Tucker 17, Markieff Morris 16, Dragic 20, Bledsoe 32, Thomas 14
HOU: Ariza 10, Motiejunas 12, Harden 40 (12 rimb), Beverley 15, SMith 20, Brewer 14

Houston Rockets v Phoenix SunsA Phoenix altro episodio dello show di James Harden, sfiora la tripla-doppia (40+12+9) e batte i Suns dando una mano alla sua ex squadra; dopo aver dominato il 1° quarto 23-41 i Rockets si siedono sugli allori, Phoenix ne approfitta e ad inizio ultimo quarto sono i padroni di casa avanti 89-88!
Harden decide che la vince lui, realizza 20 punti (su 39 di squadra) nel 4° periodo, decisivo il break di 11-0 ad inizio frazione che ha portato i texani dal +1 al +12 (95-107), nel break 2 triple consecutive firmate Josh Smith e Corey Brewer, più 3 tiri liberi finali del “Barba”.

Chicago Bulls – Sacramento Kings 104-86
CHI: Gasol 26 (16 rimb), Rose 23, Snell 24
SAC: Gay 24, Cousins 15, Mclemore 11, McCallum 11

Tony Snell realizza il suo career-high (24 punti) e Chicago archivia i Sacramento Kings; dopo aver chiusi i primi 24’ avanti 57-49 gli uomini di Thibodeau hanno subito chiuso i conti ad inizio 3° quarto, break di 23-8 per il +23 (80-57).

Memphis Grizzlies – Brooklyn Nets 95-86
MEM: Green 11, Randolph 19, Gasol 14 (11 rimb), Lee 15, Udrih 13, Allen 12, Koufos 8 (10 rimb)
BKN: Johnson 11, Plumlee 15 814 rimb), Anderson 12, Jack 12, Lopez 12, Williams 10

NBA: Brooklyn Nets at Memphis GrizzliesContinua l’ottimo momento dei Grizzlies che battono anche Brooklyn nel giorno del ritorno di Lionel Hollins; partita già in cassaforte dopo i primi 12’ con i padroni di casa sul 32-15, Memphis chiuderà con ben 14 palle rubate e 9 stoppate.

 

Los Angeles Lakers – Denver Nuggets 96-106
LAL: Ellington 18, Johnson 12, Boozer 21 (10 rimb), Young 12
DEN: Chandler 13, Lawson 32 (16 ass), Arthur 15, Hickson 13, Foye 12

Italian Job: Gallinari 4 pt (1/3, 0/2, 2/2), 2 rimb, 2 rec, 1 stop in 20’

Denver Nuggets v Los Angeles LakersSuper doppia-doppia di Ty Lawson (32+16 assist) nel successo esterno dei Denver Nuggets che tornano a vincere dopo 6 partite consecutive; Lakers che inseguono ma a a 2’45” sono sul -1 (94-95) e palla in mano. Young sbaglia il tiro del sorpasso e i Nuggets chiuderanno la partita con un parziale di 11-2 con Lawson autore di 9 punti e un assist.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B