Rose scatenato trascina i Bulls contro Cleveland!

Solo una partita nella notte NBA prima della pausa All Star Game con Rose che guida Chicago alla prima vittoria in stagione contro Cleveland, non bastano i 31 di James.

Chicago Bulls – Cleveland Cavaliers 113-98
CHI: Gasol 18 (10 rimb), Noah 10 (15 rimb), Snell 22, Rose 30, Gibson 13
CLE: James 31, Thompson 10, Mozgov 13 (11 rimb), Irving 17

Cleveland Cavaliers v Chicago BullsI Chicago Bulls (senza Butler) battono per la prima volta in stagione i Cleveland Cavaliers (senza Love) trascinati da un super Derrick Rose (30 punti): all’intervallo lungo Bulls avanti 55-48 con D.Rose autore di 13 punti, la partita svolta subito ad inizio 3° quarto con un break di 8-0 che spinge i padroni di casa sul +15 (63-48)!
Cleveland arriverà massimo sul -7 (91-84) ad inizio 4° periodo ma un altro parziale, stavolta 6-0, ri-chiuderà il match sul +13 Bulls (97-84). Con questa vittoria Chicago stacca i Cavs nella Centrale Division di 1.5 gare portandosi al 3° posto ad East.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • nitrorob

    ohhhh queste so le partite che mi piacciono, belle cazzute!!
    bravo Rose (finalmente) bravo Gasol, ma la vera sorpresa è Snell, giocatore che reputavo inutile
    ma da quando ha iniziato a giocare i suoi 20/25 minuti non ha per niente sfigurato

    l’unico problema è che ora si scateneranno tutti con l’ennesima sfida Cavs Bulls ahahah

  • zed

    Nitro lasciali fare. La disputa fra chi ritiene i bulls di quest’anno i nuovi i nvincibulls e nello stesso tempo un’ottima squadra come i cavs una squadra da lottery oggi vivra un nuovo capitolo. La verità come al solito sta nel mezzo per me sono 2 buone squadre con i bulls per chimica di squadra un pelino avanti. E i cavs che potrebbero sia vincere il titolo sia uscire prima delle finals volendo essere obiettivi le 2 ipotesi sono plausibili entrambi dipende da LeBron è questo che inquieta i suoi lovers. Se i cavs vincono LeBron avrà fatto il suo dovere ma se vengono eliminati apriti cielo

  • Nitrob scusa se non ti ho più risposto, quando tu hai scritto “per una volta grazie Harden” e io ti ho detto “per la 100esima volta grazie Harden” stavo pensando al fatto che in quanto simpatizzante Okc (come me) sarebbe bene dire per la 100esima volta perché tutto quello che ha fatto soprattutto nel 2011 per farci arrivare alla finals dovrebbe essere ricordato!

  • low profile

    FMB

    “I Chicago Bulls (senza Butler) battono per la prima volta in stagione i Cleveland Cavaliers (senza Love) trascinati da un super Derrick Rose (30 punti)”

    Scusa ma da come eri partito era più bella così:

    I Chicago Bulls (senza Butler) battono per la prima volta in stagione i Cleveland Cavaliers (senza Love) trascinati da un super Derrick Rose (senza ginocchia)

  • nitrorob

    ahahaha bè oddio senza ginocchia non direi proprio….
    stanotte ha fatto vedere delle cose veramente niente male (stile 2011)
    per lo spettacolo magari fosse sempre cosi

    @Airlea, vero, ma infatti mi riferivo agli ultimi 3 anni
    bisogna distinguere dal periodo prima e dopo harden, tipo avanti Cristo e dopo Cristo ahahah

  • low profile

    Nitro fa lo ‘bbono, lo so che sta giocando bene era solo per sdrammatizzare l’imminente scontro ideologico…. orde di Unni maniavantisti si preparano ad invadere il blog e chissà se la muraglia eretta dai catastrofisti reggerà l’assalto

  • nitrorob

    @Low, invece no, oggi lo scontro dovrà essere epico ahahah

    cmq vabbè è solo che Rose è uno dei miei preferiti, e vederlo cosi dopo anni di sofferenze mi fa super piacere!
    poi quello che faranno i Bulls non mi interessa, l’importante è che lui stia bene

  • mad-mel
  • Sconfitta che ci sta per Cleveland che, malgrado tutto quello che è successo dall’inizio a ieri, sta rispettando la tabella di marcia che si pensava. Alla fine sono solo a 4.0 gare dal 2° posto ad East.

    Molto curioso di vedere come Toronto e Washington giocheranno la seconda parte.

  • mad-mel

    Io ho l’ idea che Raptors e Wizards continueranno su qst andazzo.
    Sono squadre che possono stare simpatiche ma oggettivamente restano solo delle buone squadre.
    Sarebbero neanche da playoffs ad ovest.
    L’ est se lo giocano Cavs Bulls e io spero vivamente gli hawks come sorpresa.

    Sulla partita di ieri…Irving male.

  • Nicola

    mad-mel sei un genio caxxo!!! Potresti aver dato il via all’ennesima diatriba se sia meglio il passato o il presente: meglio Jordan o Bryant, meglio LBJ o Magic, meglio Curry o West, ecc. Grandissimo, queste discussioni mi mancavano. 🙂

  • nitrorob

    ma più che altro, chi l’ha fatto il video?? i fotomontaggi alla fine sembrano fatti da un bambino cazzo
    spero sia un troll video e non una cosa seria eheheh

  • Michael Philips

    Male male James, che nel primo tempo mi è parso strafatto di crack. Manco riusciva a palleggiare o a passare per bene.

    Rose sta in effetti crescendo, sempre più spesso va in entrata, ed è davvero un buon segno il fatto che riesca da inizio stagione ad andare via sul primo passo su qualsiasi difensore, anche contro quelli giovanissimi.

    Snell è un buonissimo back-up per butler(che a suo volta faceva lo stesso ruolo) e sarà utile nei playoffs.

    Male anche irving però può starci, la concentrazione mi è parsa latitare, e questi volevano solo arrivare alla pausa dell’all-star game.

    Curiosissimo di vedere Rose ai playoffs.

    Mad-Mel

    nel finale del video si vedono i giocatori attuali con le maglie storiche: allora, griffin con qulla dei sixers è perfetto, idem irving con quella di iverson e non è male nemmeno durant ai celtics.

    Lebron con la giallo-viola dei lakers è pessimo così come kobe con la rossa dei bulls.

  • Michael Philips

    Oh e intanto Rose piazza ancora una volta un’ottima gara contro un playmaker all-star, così giusto per togliersi un pò di sassolini dalle scarpe.

  • zed

    Mp complimenti per l’ironia dimostrata dopo la mia battuta sono serio. Quando non cerchi di smerdare Jordan non sei male

  • zed

    Complimenti a gasol che sta giocando da ala grande titolare nei quintetto ideale ma non era finito sopravvalutato gasoft ecc. ?contentissimo se rose ritorna rose dell’mvp allora si che per i cavs sarebbero dolori

  • 8gld

    Bene Snell a 2. Bene Dunleavy.
    Rose/Hinrich/Brooks – Butler/Snell/Hinrich – Dunleavy/Mirotic – Gasol/Gibson/Mirotic – Noah/Gasol.
    Nelle prossime hanno un filotto di partite in casa.
    Tra il 2/4 e 3/4 e frangenti tengono bene anche con: Rose-Snell-Mirotic-Gibson-Noah.
    Rose quando penetra e tira meno da 3 è altra cosa. Continua a sembrare meno contratto e più sciolto cercando di andare dentro…importante.

    Tabella di marcia in linea.
    Minutaggio alzato, rotazioni più ridotte e ben mirate.
    Prossimo step gestione del ritmo e miglior, quanto possibile, gestione e realizzazione del tiro da 3.

  • Il Nichilista

    FMB
    E’ ora di concentrarsi sulla trade deadline.. mi aspetto da te succose anticipazioni su quello che accadrà nei prossimi giorni, sento parecchia fibrillazione tra i gm..
    Es. i Phoenix Suns mettono sul piatto Goran Dragic in cambio di una prima scelta

  • low profile

    Gran bella storia, niente di nuovo ma sempre divertente leggere aneddoti su Larry

    http://www.cbssports.com/nba/eye-on-basketball/25063798/dominique-wilkins-shares-awesome-larry-bird-trash-talk-story

  • nitrorob

    @Low arrivi tardi questa volta eheheheh
    mi pare che qualcuno qua ne abbia già parlato qualche giorno fa

    @Il nichilista l’unica trade decente la farò OKC spedendo Reggie a NY in cambio di Larkin e Bargnani
    cosi te potrai insultare Presti ancora per qualche anno eheheheh

  • Il Nichilista

    nitro
    Niente di più facile che il genio di Presti possa arrivare a tanto, sicuramente Reggie Jackson non finirà la stagione a OKC.
    E tornerà di moda anche il nome di Brook Lopez che non penso sia definitivamente tramontato nella mente perversa di Presti

  • hanamichi sakuragi

    letto l’articolo di wilkins… è sempre bello leggere questi aneddoti.. però sarò bigotto ma non trovo molto sportivo il trash talking… sbaglierò ma lo vedo come una mancanza di rispetto dell’avversario e quindi dei valori dello sport. poi io penso che uno debba vincere xkè è più forte o più bravo non perchè ricorre ai mezzucci. parere personale ad altri può piacere benissimo.
    cmq larry un grande a prescindere

  • low profile

    Nitro

    Me l’ero persa, chiedo scusa all’OP

    HS
    Mah dipende, da chi lo fa e da come lo fa.
    In questa occasione non l’ha mica insultato, è un esempio di come un carattere forte ostenta presunzione dei suoi mezzi cercando di intimorire il suo diretto avversario, ma come dicevo siamo alla battaglia psicologica che fa parte dello sport ma senza infamia, tanto è vero che mentre parlava gli sparava la tripla in faccia e dopo un azione di nique gli ha pure fatto i complimenti dicendogli che aveva le palle.
    Insomma Garnett che se la prende coi più piccoli per nascondere la sua fragilità e assumere il ruolo di (fake) tough guy era altra roba.

  • gasp

    Vedere Rose giocare come sa fa sempre piacere, si vede come cambiano i Bulls con il Drose vintage, speriamo resti sano e tiri meno dall’ arco

  • michele

    la parola fragilità nella stessa frase accanto a Garnett proprio non si puo’ leggere….KG è semplicemente un po’ un coglioncello ( o un guappo, per dirla alla napoletana con alert 70) e gli piace cazzeggiare in campo, tutto qui. Certo, Bird ha ben altra stoffa, su questo siamo d’accordo.