James adesso ci crede: “Abbiamo fatto quel click”

I Cavaliers sono attesi ad una seconda parte di stagione convincente dopo aver chiuso bene la prima, la loro stella adesso vede una squadra e il rapporto con coach Blatt è in ascesa.

JamesSe l’Eastern Conference avesse vinto l’All Star Game il titolo di MVP sarebbe andato a mani basse a LeBron James (30 anni) ma adesso bisogna tornare a pensare lla stagione dove i Cleveland Cavaliers ci arrivano carichi e in fiducia dopo le ultime positive settimane.

Malgrado rimanga la squadra numero 1 in NBA per isolamenti i Cavs hanno mostrato notevoli miglioramenti in ambe due le metà campo; 14 vittorie nelle ultime 16 partite, un record che recita 33-22 a sole 1.5 gare dal 3° posto occupato dai Chicago Bulls, lo stesso “King” ha voluto lodare ed evidenziare pubblicamente questi cambiamenti, così a Sam Amick dell’USA Today:

Abbiamo fatto quel click che ci serviva! Serve tempo ad una squadra per amalgamarsi e costruire cameratismo soprattutto se è nuova, questo è esattamente quello che stiamo attraversando. Abbiamo faticato ad inizio stagione perché non ci conoscevamo dia dentro che fuori dal campo.

Al centro di questa rinascita dei Cavs ci sono i rapporti che l’ex Miami Heat sta instaurando con Kevin Love (25 anni) e coach David Blatt, in merito a quest’ultimo ha dichiarato:

Ogni giorno ci avviciniamo sempre di più, penso che sia fantastico! Ha gestito il suo primo stint in NBA molto bene finora e sono felice di poter giocare per lui.

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B