NCAA Player Profile: Myles Turner!

Oggi ci trasferiamo nel texas per parlare del promettente lungo dei Longhorns, freshman dotato di atletismo e di una signor mano dalla lontana distanza, un po’ troppo leggero però.

rbz-Texas-BB-v-N-Dakota-01Myles Turner è uno dei giocatori più interessanti del prossimo draft, anche per via di una stagione in cui sta riuscendo ad avere un impatto importante nonostante un minutaggio non altissimo (anche per via della concorrenza nel frontcourt dei Texas Longhorns) come altri top prospect.
In quella che probabilmente sarà la sua prima ed unica stagione al college Turner sta viaggiando ad 11.5 punti, 6.6 rimbalzi e 2.8 stoppate in appena 22.4 minuti di gioco, tirando con il 47% dal campo e il 31% da oltre l’arco dei tre punti. Nella sconfitta contro Oklahoma Turner ha segnato 17 punti (5/9 dal campo, 1/4 da tre e 6/6 in lunetta), aggiungendo 10 rimbalzi e 6 stoppate.

IL PROFILO

Myles Turner è un lungo di 211 cm che fa della sua versatilità il suo principale punto di forza, potendo giocare sia nel ruolo di ala grande che il quello di centro. E’ un giocatore in grado di dare un solido contributo sia nella metà campo offensiva sia in quella difensiva. In attacco è dotato di buone mani che gli permettono di essere una minaccia sia dalla media sia dall’arco, anche per il fatto che difficilmente il suo tiro è stoppabile, grazie ad una notevole apertura alare (223 cm). E’ inoltre un passatore decisamente sopra la media per il ruolo.
Per essere un attaccante completo dovrebbe migliorare però il suo gioco in post. Nonostante un atletismo limitato riesce ad essere una presenza costante sotto entrambi i tabelloni.
E’ ottimo per quanto riguarda la protezione del ferro sia grazie alle sue interminabili braccia sia per via di un grande tempismo per la stoppata. Uno dei suoi più grandi difetti è però la limitata forza fisica, che lo ha messo in difficoltà spesso contro avversari di taglia NBA.
Nonostante qualche incognita è un tipo di giocatore che sicuramente intriga diversi scout NBA grazie a delle qualità non comuni. Sarà difficile vederlo fuori dalla top 10

ALTRI PROFILI
• George Niang (IND ST.)
• Norman Powell (UCLA)
• TREVEON GRAHAM (VCU)
• Caris LaVert (MICH)
• Montrezl Harrell (LOU)
• Bobby Portis (ARK)
• Jarell Martin (LSU)
• Frank Kaminsky (UW)
• Kevon Looney (UCLA)
• D’Angelo Russell (OSU)
• Branden Dawson (MSU)
Rashad Vaughn (UNLV)

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste