Freshman fermi una stagione?

La Big Ten si sta muovendo per aumentare il livello tecnico-accademico dei suoi studenti proponendo un anno da redhirt per i prossimi freshman, la questione è aperta…

Potrebbe essere una rivoluzione, quella che potrebbe partire dalla Big 10, il consiglio di amministrazione della conference ha chiesto pareri ai membri di poter vagliare l’opzione di far restare fermi obbligatoriamente i freshman con un redshirt year obbligatorio per valutare con più serietà la qualità a livello accademico e sportivo dello studente reclutato. Da quanto si apprende dal “Diamondback” il giornale ufficiale degli studenti di Maryland il consiglio direttivo si sarebbe riunito proprio per discutere di questo.

La Big Ten ha lanciato il seme sta a agli altri continuare , la Pac 12 attraverso il suo direttore ha fatto sapere che in futuro ci saranno discussioni molto più serie nei prossimi mesi e anni per valutare questa cosa.
Anche la Big 12 si è mostrata favorevole e che secondo il loro management c’è un crescente interesse a discutere questa opzione.

Ma c’è anche ci non è favorevole a questo cambiamento, è il caso di Gene Smith (direttore atletico di Ohio State che sembra perplesso all’idea di fermare i freshman “gli One and Done sono una piccolissma percentuale, non sono nemmeno l’1% degli atleti reclutati da tutte le università, secondo me siamo fuori strada”
Un importante agente di cui non si conosce il nome ha espresso la sua disapprovazione: “la maggiora parte di questi fenomeni non voglio andare a scuola e vedersi condizionare il loro futuro dai loro allenatori o dirigenti.
Qualche apertura arriva anche da Michigan State con il direttore atletico Mark Hollins: “ Lo sport universitario non deve essere visto come un semplice programma di ripopolamento delle squadre e dei campionati professionistici, ma far restare ferme le matricole non può essere una risposta valida al problema.

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste

  • Alessio

    ottima idea per far andare subito un bel po’ di giocatori in cina o in europa…