NCAA Night Report (22/02/2015)

Virginia continua la corsa solitaria dietro Kentucky, Oregon stoppa Utah, bene wichita State su Evansville, Michigan risorge contro Ohio State.

Virginia (#2) – Florida State 51-41
UVA: Gill 13, Atkins 11, Brogdon 10
FSU: Mayes 13, Bojanovsky 8, Brandon 6

Solita grande prestazione defensive per Virginia che vince un incontro non facile come si poteva prevedere alla vigilia, Justin Anderson ancora fuori sembra non aver influiti più di tanto sul modo di giocare dei Cavaliers, che continuano la loro rincorsa a Kentucky.

Oregon – Utah (#9) 69-58
ORE: Brooks 19, Young 14, Cook 12
UTAH: Wright 20, Loveridge 7, Tucker 6

Oregon Sorprende Utah che probabilmente dirà addio alla top 10 nel ranking settimanale, i 20 punti di Delon Wright non bastano e Brandan Taylor con il suo 2 su 10 da 3 non facilità la situazione. Per i Ducks Brooks mette a referto la sua seconda miglior partita stagionale con 19 punti e 7 rimbalzi.

Wichita State (#13) – Evansville 62-43
WICH: VanVleet 22, Baker 18, Wessel 11
EVAN: Mockevicius 15, Balentine 8, Stafford 7

Per gli Shokers tutto secondo programma con Evansville che si dimostra una facile avversario, VanVleet con 22 punti è il top scorer dei suoi, ma la palma di migliore in campo va a Ron Baker che chiude con 18 punti e ben 15 rimbalzi.

Michigan – Ohio State (#24) 64-57
MICH: Albrecht 16, Irvin 15, Doyle 8
OSU: Russell 16, Diop 12, Thompson 11

Della serie, perdetele tutte ma non questa, I Wolverines resuscitano dopo 5 sconfitte consecutive nella partita più attesa dalle parti di Ann Arbor, Spike Albrecht con 16 punti è la sorpresa di questa partite che sostituisce Caris LeVert in maniera ottima.

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste